Cardiologia Ospedale Infermi

 
4.9 (8)
Scrivi Recensione
Il reparto di Cardiologia e UTIC dell'Ospedale Infermi di Rimini, situato in via Settembrini 2, ha come Direttore responsabile il Dott. Giancarlo Piovaccari. L'unità operativa fa parte del Dipartimento Malattie Cardiovascolari ed è ubicata all'interno della sede della struttura ospedaliera, al quinto piano della scala D (degenza comune, day hospital e UTIC). Il reparto svolge attività in regime di degenza ed attività ambulatoriale; alcuni ambulatori di cardiologia si trovano al IV piano, scala D, mentre altri presso la struttura di via Ovidio. La visita ai degenti è consentita dalle ore 12.30 alle 15.30 e dalle 18.00 alle 20.00.

Recensioni dei pazienti

8 recensioni

 
(7)
 
(1)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.9
 
5.0  (8)
 
4.6  (8)
 
5.0  (8)
 
5.0  (8)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Meglio di un 5 stelle

I miei complimenti a tutto lo Staff Medico ed assistenziale per le coccole e l'assistenza medica ricevuta. Un grazie a tutti.
Stanza n. 5 dal 27/30.

Patologia trattata
Coronarografia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Un caro ringraziamento al Prof. Giancarlo Piovaccari. Grazie alla sua scienza mi ha fatto sottoporre, in breve tempo, ad intervento chirurgico al cuore con ottimo risultato finale (intervento di sostituzione valvola e doppio bypass coronarico eseguito presso Casa di Cura Villa Maria Cecilia di Cotignola in data 16/10/2017).
Con riconoscenza.

Patologia trattata
Cardiopatia ischemica.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ecocardiografia

Ho dato 5 alla competenza perché non essendo un medico non posso avere la competenza appunto nel giudicare. Quello a cui tengo invece molto, come paziente, é il valutare l'approccio coi pazienti. In questo la dottoressa Giuliana Baffoni diciamo che pecca un po'.. risulta essere molto fredda e molto distaccata dal paziente e, soprattutto, poco propensa a rispondere a dubbi o domande che il paziente potrebbe avere. Diciamo che non è decisamente capace di mettere il paziente a proprio agio..

Patologia trattata
Ecocardiografia.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo

Un ottimo reparto in cui tutto lo staff spicca per alta professionalità, umanità e cortesia.

Patologia trattata
Patologia cardiaca, associata ad altre patologie, fra le quali molto importante quella renale-
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Infarto miocardio e complicanze

Mia madre, 85 anni in vacanza a Rimini, è stata operata con angioplastica e Stent in seguito a infarto al miocardio. Ricoverata 2 settimane in Utic, la degenza è stata complicata da edema polmonare e grave infezione colecisti. Il reparto ci ha dato un'ottima impressione dal punto di vista professionale (varie complicanze trattate sempre con tempestività e scelte appropriate, confermate anche da medici di Bolzano - nostra residenza) e molta umanità, sia col paziente, sia con i famigliari. L'atteggiamento di tutti (medici, infermieri, ausiliari) è stato di assistenza e compartecipazione, mai di tolleranza o sopportazione. Una speranza: che la nostra sanità possa procedere in questa direzione e che si arrivi a riconoscere l'impegno alle persone che lavorano "in prima linea costantemente". Un caro saluto a tutto il reparto.
Laura Dorigo Villotti e figlia

Patologia trattata
Infarto miocardio in paziente anziana.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento alle coronarie

In Estate ero in vacanza a Rimini e il pronto intervento alle coronarie ha evitato guai peggiori. Ringrazio di cuore l'equipe medica per l'alta professionalità e il personale infermieristico per la disponibilità e l'alto senso umanitario. Il mio stato fisico attuale riponde positivamente al percorso terapeutico che mi è stato indicato e confermato all'ospedale di Latina; tuttavia penso di ritornare a Rimini per un controllo. Approfitto per fare gli auguri di Buon Anno a tutto il reparto di "UNITA' DI TERAPIA INTENSIVA CORONARICA".
Un saluto cordiale, Leo Fabrizio.

Patologia trattata
SINDROME CORONARICA ACUTA NON ST SOPRALIVELLATO IN PAZIENTE CON IPERTENSIONE ARTERIOSA ED IPERCOLESTEROLEMIA.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Questo mio messaggio è per ringraziare tutto il personale che mi ha assistito, curato, e supportato nei giorni trascorsi presso il vostro reparto UTIC e successivamente in corsia: parlo di professionalità e d'umanità, ho trovato un ambiente veramente umano, con una professionalità esagerata. Unico difetto: l'ambiente vecchio, ma purtroppo la sanità non gode di buona salute finanziaria. Gli addetti lavorano ad un ritmo che non sapevo esistesse ancora, corrono come ragazzini che rincorrono un pallone, lo fanno con passione e dedizione, i nomi non li faccio ma li porto nel mio cuore, di questo vi sarò eternamente grato.
Un saluto a tutti e vi garantisco che farò del mio meglio per non rendere vano il vostro operato.

Patologia trattata
Infarto miocardico trattato con angioplastica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Recensione su Cardiologia di Rimini

La patologia trattata riguarda un mio stretto parente. In questo reparto hanno impiantato sul paziente un IDC (defibrillatore e pacemaker) 1 anno fa e poi trattato uno scompenso con relativa insufficienza renale creata con liquido di contrasto della TAC.....
Personale medico ed infermieristico in gamba e disponibile. Gente giovane e motivata.
L'unica "pecca" generale della ASL di rimini e dell'Ospedale Infermi che non esiste un percorso di riabilitazione cardiovascolare, intendo dire test d'esercizio sul traeadmill, esercizi graduati su cyclette al fine di migliorare qualitaà di vita, VO2max, assorbimento e utilizzazione migliore dei nutrienti,recupero massa muscolare (sovente presente la cachessia in pazienti scompensati). Lo dico con cognizione di causa in quanto certificato con l'American College of Sports medicine dove negli USA questi approcci sono piu' che normali. Purtroppo i fondi destinati alla Sanita' in Emilia Romagna non vengono destinati a questo tipo di riabilitazione.In Lombardia siamo su un altro pianeta con strutture adeguate.Eppoi diciamo che l'Emilia Romagna e' ai vertici della Sanita'... Se proviamo a dare un'occhiata in Internet esistono siti autorevoli come escardio.org o il gruppo Italiano GICR che consigliano esercizi e corretta alimentazione e supporto psicologico. L'Asl di Rimini e la regione dovrebbero fare qualcosa nel breve termine.
Massimiliano Muccini-Riccione

Patologia trattata
Scompenso cardiaco unitamente a dialisi per 1 giorno + impianto IDC.


Altri contenuti interessanti su QSalute