Chirurgia Ospedale San Giovanni Bosco Napoli

Chirurgia Ospedale San Giovanni Bosco Napoli

 
4.3 (1)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Chirurgia Laparoscopica e Generale dell'Ospedale San Giovanni Bosco di Napoli, situato in Via Filippo Maria Briganti 255, ha come Direttore responsabile il Dott. Prof. Luigi Angrisani. Il reparto, collocato all'interno della sede ospedaliera al quarto piano del Corpo B, svolge prevalentemente, attraverso tutti i suoi componenti, attività di chirurgia laparoscopica dell'apparato digerente, di chirurgia bariatrica e metabolica, ernia iatale e reflusso gastroesofageo. La struttura è dotata di 19 posti letto di degenza e di un posto per le prestazioni in regime di Day Surgery. E' possibile contattare l'unità operativa chiamando il numero telefonico 0812545363.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
2.0  (1)
Servizi 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità

Sono stato ricoverato due volte al S. Giovanni Bosco e operato dal professore Luigi Angrisani. Operato a luglio del 2017 (e 19 giorni prima stavo talmente bene che avevo effettuato una immersione a Miseno alle sei del mattino a 25 metri di profondità) e rioperato a maggio del 2019 per via laparoscopia di adenocarcinoma sessile, sempre all'intestino tenue, in posizione distale, sempre all'innesto con l'ileo-cieco che non era stato individuato alle precedenti esplorazioni effettuate dal dottor Dino per via colonscopica. La lesione sessile mi fu trovata da parte della dottoressa Pumpo, del Loreto Mare, con l'ausilio della microcamera. La stessa mi trovò ed elimino' per via endoscopica altri 5 adenomi sia sessili che peduncolari, sempre non rilevati dalla colonscopia.

Il professore Luigi Angrisani lo reputo un grandissimo chirurgo che ha onorato e onora in modo eccellente un grande padre. In ospedale non è forse amato da molti operatori per il suo carattere esigente. Ma lui è esigente anche con sé stesso. Sotto la corazza di uomo burbero si nasconde un uomo di una profonda umanità :"un grande napoletano di cui andare fieri. La dottoressa Laprevitera è una professionista seria, scrupolosa e una gran lavoratrice. Mi ha dato con grande professionalità la risposta garbata ad ogni mio quesito. Sono molto addolorato per la vile aggressione che ha subìto e le chiedo, dal profondo del cuore, scusa da parte di tutto il popolo napoletano, un popolo d'amore che si vergogna di questi comportamenti, ma che non serviranno, né sono certo, a cambiare il senso di dedizione alla propria attività di medico, viva Dio, al servizio del popolo.

Patologia trattata
Adenocarcinoma del sigma colon - asportazione di 40 cm. di intestino tenue all'altezza dell'innesto con l'ileo-cieco.