Chirurgia vascolare Ospedale Maggiore Bologna

Chirurgia vascolare Ospedale Maggiore Bologna

 
5.0 (1)
Scrivi Recensione
Il reparto di Chirurgia vascolare dell'Ospedale Maggiore di Bologna, situato in Largo Nigrisoli 2, ha come Direttore F.F. il Dott. Luigi Sensi. Il reparto fa parte del Dipartimento Chirurgico e svolge attività di diagnosi e cura per le patologie dei grandi e dei piccoli vasi arteriosi e venosi, curando in particolar modo le malattie che possono essere trattate chirurgicamente sia con tecniche "aperte" tradizionali, sia endovascolari e mininvasive. Segue la loro evoluzione pre e post operatoria ed assicura il controllo dei trattamenti medico e chirurgico nel tempo ai pazienti trattati mediante la struttura aambulatoriale. Afferiscono al reparto l'Ambulatorio di Chirurgia vascolare ed il Day hospital di Chirurgia vascolare. Fanno parte dell'equipe medica i dottori Filippo Magnoni e Luigi Sensi.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento alla carotide in paziente ottantottenne

Un'eccellenza italiana. Equipe medica e infermieristica straordinaria. Il reparto è adesso diretto dal dott. Emilio Pisano. Compongono l'equipe medica Filippo Magnoni, Alessandro Pilato, Paolo Teutonico, oltre 3 dottoresse di cui purtroppo non ricordo i nomi. Caposala Cristina Vaccari. Il reparto opera in sinergia con il reparto di neuroradiologia/ Stroke unit dello stesso Ospedale. Grazie di cuore per le cure e per l'intervento alla carotide di cui è stato oggetto il mio papà. Pensavamo che alla sua età (88 anni) fosse impossibile operare.

Patologia trattata
Placca carotidea con stenosi > 85% in paziente di 88 anni.