Ematologia Ospedale Businco

 
4.5 (14)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Ematologia e CTMO/ Centro Trapianti Midollo Osseo dell'Ospedale Oncologico Armando Businco di Cagliari, situato in via Jenner, ha come Direttore responsabile il Dott. Prof. Giorgio la Nasa, già Prorettore delegato per le attività sanitarie dell’Università di Cagliari. Il reparto, ubicato al sesto piano del Presidio (reparto e day hospital), eroga prestazioni in regime di ricovero, di Day Hospital ed ambulatoriale e dispone complessivamente di 12 posti letto di degenza, 8 di degenza peracuti, 8 presso il centro trapianti e 13 di Day Hospital. La struttura, centro di eccellenza per le patologie oncologiche del sangue, comprende al suo interno la sezione di chemioterapia, il centro trapianti Wilma Deplano di cellule staminali emopoietiche, il Day Hospital ematologico, l'ambulatorio (al piano terra), un laboratorio specialistico e la sezione emaferesi (plasmaferesie fotoferesi).

Recensioni dei pazienti

14 recensioni

 
(10)
 
(2)
 
(2)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.5
 
4.6  (14)
 
4.3  (14)
 
4.7  (14)
 
4.3  (14)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Una famiglia

Ho avuto il piacere di incontrarli nel 2013. Dopo la diagnosi del prof. La NASA, ho iniziato i cicli di chemioterapia e dell’anticorpo monoclonale. Ho trascorso circa un anno qui per la terapia, che è volato grazie a tutta l’equipe (medici, infermieri, OSS ecc.).
Un ringraziamento particolare alla dottoressa Daniela Mantovani, che negli ultimi anni ogni 6 mesi mi riceve con tanto amore.

Patologia trattata
Linfoma non Hodgkin.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto e ambulatorio ematologia

Tutto benissimo, effetti collaterali compresi.

Patologia trattata
Leucemia acuta mieloide, Philadelphia ph+.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

un grazie alla Dott.ssa Rita Floris, Dott. Fanni, Dott.ssa Cabras e Dott.ssa Dessi. Mia sorella era arrivata a maggio scorso in Ematologia con un linfoma altamente aggressivo che sembrava non lasciare scampo. Ha seguito la terapia nel reparto di ematologia sino al mese di agosto. Per volontà di un familiare si è poi trasferita a settembre a Milano, dove ha proseguito il protocollo di cura. La stadiazione effettuata in ingresso nella nuova struttura, rilevava una regressione dell'80% del linfoma (che al momento è in regressione totale). Tutto questo grazie alle cure avute a Cagliari.
L'unico problema purtroppo (non dipendente dai medici ma dai tagli all'assistenza sanitaria) è la scarsità dei posti letto (questo il motivo del mio voto "4 "all'assistenza): un problema per chi deve seguire le cure sotto ricovero. Un vero peccato in quanto il reparto è di vera eccellenza.
Grazie a tutti i medici che si sono occupati di lei.

Patologia trattata
Linfoma non Hodgkin 4° stadio (a grandi cellule B).


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottima struttura

Sono un ragazzo di 38 anni guarito da un linfoma non hodgkin 3° stadio ae. Faccio da tanti anni i controlli in ematologia all'Oncologico, sono seguito dalla dottoressa Mamusa, dottoressa fantastica, così come il primario del centro trapianti professor Broccia, che ringrazio ancora oggi, è una persona magnifica. Poi Monica, dottor Cabras e tutto il personale dell'Ematologia e sono persone fantastiche. Ciò che provo per questo personale è molto grande perché mi hanno salvato la vita.
Ancora un grazie di cuore.

Patologia trattata
Linfoma non Hodgkin.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Linfoma non hodgkin

Mio padre è stato dimesso dal 6° piano senza speranze di vita, noi familiari e anche il paziente siamo stati trattati senza alcuna umanità da parte di alcuni medici..
Le infermiere, comprese quelle del day hospital, sono invece tutte da elogiare, sono veramente delle persone fantastiche.

Patologia trattata
Linfoma non hodgkin.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Malattia rara

Reparto di ematologia ottimo ed efficiente, ma medici poco preparati sulle malattie rare e molto superficiali.. Quando c'era il dottor Paolo Casula allora sì che il Moschowitz veniva tenuto bene e i pazienti controllati. Ora siamo un po' allo sbaraglio e ciò che viene viene...

Patologia trattata
Sindrome di Moschowitz, malattia rara autoimmune.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Una semplice lamentela

Ho un parente in cura in ematologia e sono veramente delusa dal trattamento di certe dottoresse, non sono per niente gentili e non spiegano a sufficienza cosa si debba fare in certi casi con il paziente. Mi dispiace per questa lamentela, pero è la realtà.
Un saluto e spero che si faccia qualcosa per migliorare, grazie.

Patologia trattata
Linfoma alla pelle.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Per il dott. Daniele Sabiu

Volevo semplicemente ringraziare un medico e fargli sapere che io non l'ho mai dimenticato! Quando avevo circa 22 anni mi ha preso in cura lui, pur non essendo di sua competenza! Ora sono sparita, semplicemente perchè sto bene! Il dottor DANIELE SABIU in particolare, e con lui tutti gli altri medici che lavorano qui, li porterò sempre nel cuore! Sono di una umanità unica! Io non so se lui leggerà mai questa mia recensione, ma chiunque lo faccia gli riferisca queste mie poche righe! GRAZIE DI CUORE!
Ilenia

Patologia trattata
Presunto Linfoma di Hodgkin.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

il trattamento delle persone-pazienti

Avevo vent'anni e ne ho passato diversi al Businco per curarmi. Sono stata sia al 6° piano che al centro trapianti. Ringrazio, e non lo farò mai abbastanza, gli infermieri, tutti i medici e gli OSS perchè tutti, senza distinzioni, mi hanno mantenuta viva. Devo però dire che c'è una sostanziale differenza tra il lato acuti e il centro trapianti. I medici responsabili del 6° sono più umani e disponibili a dare ogni tipo di spiegazione, la dottoressa del centro invece tende a trattare i pazienti con più distacco (ricordo che dovevo pregare le splendide infermiere per poter sapere i miei valori di emoglobina, globuli o piastrine). Questo è molto destabilizzante e ingiusto perchè si tratta della nostra pelle e abbiamo il sacrosanto diritto di conoscere SEMPRE la nostra situazione. Lo dico perchè capisco che sia più semplice prendere decisioni se non si è coinvolti ma, così facendo, i pazienti si sentono esclusi da quel poco di vita che hanno. Ringrazio di cuore Romani e De Salvi perchè si sono lasciati coinvolgere e hanno creduto in me, facendomi ridere e piangere di gioia nonostante la loro fama di burberi! Continuate così!!! Per i pazienti (mi auguro sempre meno) del centro trapianti volevo dire che la dottoressa è comunque molto competente e di solito non commette errori. Ricordiamoci di ricordare però, che i medici sono umani e che se noi capiamo cosa ci succede possiamo aiutare sia loro che gli infermieri.. che poverini hanno un gran da fare! in bocca al lupo a tutti! Siete in ottime mani!!

Patologia trattata
Leucemia acuta linfoide (LAL).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

grazie dott.sse Cabras, Mamusa, Dessi

Non sono io grazie a Dio ad esser malata, ma purtroppo è mia mamma che sta curando un linfoma ormai da quasi 5 anni. Io vorrei ringraziare tutti, la Dottoressa Cabras, la Dottoressa Mamusa e la dottoressa Dessi e tutto il resto dell'equipe. Ringrazio tanto, ma davvero tanto, Gabriella: quando mamma ha fatto la biopsia osteo midollare lei era lì signora Gabriella, a dare coraggio e forza a mia mamma.. grazie davvero di cuore per tutto e di tutto, continuate così, siete proprio una bella squadra. Un saluto con tanto tanto affetto.

Patologia trattata
linfoma.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

buona esperienza

non sono un medico per giudicare se si lavora bene o meno ma, per cio' che mi riguarda, in questo reparto mi trovo bene, il personale e i dottori, oltre che competenti, sono sempre gentili. Aggiungo inoltre che forse i pazienti dovrebbero collaborare un po di piu', ed alcuni fare meno i furbi.

Patologia trattata
trombocitemia essenziale.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

quello che ho visto

mia madre è stata curata al 6° piano per 10 anni. non mi sento di consigliare il reparto ad altre persone.
se ne son viste tante.. io ne ho viste tante...
tranne qualche medico e gli infermieri, che sono davvero adorabili, in primis Gabriella che non scorderò mai.
Buona fortuna a tutti i pazienti.
un abbraccio sincero, Nicola Pusceddu

Patologia trattata
Linfoma non Hodgkin.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

medici e personale infermieristico

Ringrazio tutti i medici dr. Cabras, dr. Mamusa, dr. Dessi, dr. Sabiu, dr. Fanni, dr. Ditucci, dr. Romani, dr. Martina, dr. Barrunciani, dr. De Pau, dr. Polo, dr. Angelucci; la caposala monica, gabriella, gli infermieri e tutti gli Oss.
Grande reparto fatto di grandi persone.

Patologia trattata
Linfoma a grandi cellule anaplastico- T.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

ottimo reparto, grazie Dr. Usala

ho solo 28 anni. circa 4 anni fa mi e' stata diagnosticata la malattia. Ho incontrato il dott. Usala, NON SOLO UN MEDICO con la M maiscola, ma anche un uomo-medico pieno di umanita' e consigli per rendere la malattia affrontabile e non arrendersi mai. Ancora grazie al dott. Usala e a tutto il personale del reparto di ematologia, in modo particolare alla sig.ra Gabriella che perdona i miei ritardi per i prelievi.
Simone

Patologia trattata
Istiocitosi X.


Altri contenuti interessanti su QSalute