Hospice Ospedale Papardo

 
5.0 (2)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto Hospice dell'Ospedale Papardo di Messina, situato in località Sperone, ha come Responsabile la Dott.ssa Patrizia Giardina. Il reparto, ubicato al sesto piano del Corpo A, è logisticamente allocato presso la struttura dell'Azienda Ospedaliera Papardo, ma appartiene all'Asp territoriale di Messina, che provvede con proprio personale all'espletamento dell'attività assistenziale. La struttura si occupa di pazienti in fase terminale che necessitano di cure palliative e terapia del dolore e che non possono essere trattati a domicilio. Le visite ai degenti sono possibili tutti i giorni dalle ore 8.00 alle ore 20.00. Fa parte dell'equipe la dott.ssa S. Paratore.

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (2)
Assistenza 
 
5.0  (2)
Pulizia 
 
5.0  (2)
Servizi 
 
5.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grandissima professionalità

Ho deciso di scrivere, per complimentarmi con il reparto Hospice, per la professionalità del personale medico e paramedico. La mia mamma è stata trattata come una principessa, fino all'ultimo minuto della sua vita è stata seguita con tanto amore. La chiamavano "Bella Signora".
Posso solamente dare giudizi positivi. Grazie per quanto avete fatto per la mia cara Mamma.

Patologia trattata
Cure palliative ed anti dolore per paziente in fase terminale.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Esperienza diretta

Questo hospice è gestito con attenzione e cura da due figure femminili:
la Dr.ssa Giardina e la Dr.ssa Paratore, che con serietà, sensibilità ed accortezza curano codesto reparto insieme ad una equipe infermieristica attenta e di notevole spessore umano.
L'ambiente è valorizzato da una comoda sala e da una cucina fai da te, dove gli "ospiti", quando è possibile, e chi li segue in codesto percorso, possono disporre della libertà di poter cucinare per i propri cari.
Si instaurano, in codesto percorso di corta, media ed a volte lunga degenza, diverse volte, a secondo la necessità, colloqui basati sulla gestione del malato e di apporto alle famiglie che si trovano spesso in situazioni drammatiche e di squilibrio.

Patologia trattata
Patologia in paziente terminale, cure palliative, terapie antidolore.


Altri contenuti interessanti su QSalute