Medicina 2 Ospedale Pistoia

 
4.4 (5)
Scrivi Recensione
Il reparto di Medicina interna 2 dell'Ospedale San Jacopo di Pistoia, situato in Via Ciliegiole, ha come Direttore responsabile il Dott. Gabriele Nenci. Il reparto fa parte dell'Area Funzionale Medica. L'unità operativa svolge attività di degenza ordinaria, di degenza in regime di day hospital ed attività ambulatoriale, trattando le varie patologie di interesse internistico. Afferiscono alla Medicina interna 2 l'Ambulatorio di Angiologia, l'Ambulatorio di Ematologia, l'Ambulatorio di Reumatologia, l'Ambulatorio di Ecografia internistica e l'Ambulatorio di Ipertensione. La struttura garantisce inoltre un servizio di Dietetica e consulenze nutrizionali. Il reparto di Medicina interna 1 gestisce circa 50 posti letto dell’ospedale San Jacopo a cui si aggiungono una ventina di posti letto di San Marcello pistoiese. Il resto dei posti del San Jacopo, circa 65 unità, sono gestiti dal reparto di Medicina interna 2. I pazienti che arrivano in Medicina interna provengono per la maggior parte dal Pronto Soccorso ma nel reparto sono trattate patologie di interesse internistico come ipertensione arteriosa, malattie cardiovascolari e del metabolismo. Afferiscono alla Medicina interna 1 e 2 anche le attività ambulatoriali.

Recensioni dei pazienti

5 recensioni

Voto medio 
 
4.4
Competenza 
 
4.8  (5)
Assistenza 
 
4.0  (5)
Pulizia 
 
4.6  (5)
Servizi 
 
4.0  (5)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ottimo reparto

Mio padre è stato degente presso la Medicina setting B poco tempo fa.
Da parte mia e sua un grande grazie a tutto lo staff per la professionalità, la competenza, la gentilezza e l'umanità profuse.
Grazie!

Patologia trattata
ANEMIA.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Valutazione della permanenza di mia mamma

E stata ricoverata mia madre per insufficienza respiratoria (no Covid-19) e devo dire che tutto il personale del setting B si è adoperato in maniera eccezionale...
Non dimenticherò mai la capacità professionale e l'umanità della dott.ssa Micheli, della dott.ssa Bellucci e di tutto il personale ospedaliero operante, dalle infermiere sempre gentilissime alle OSS, sempre precise e dedite alle necessità dei pazienti.
La pulizia del reparto è addirittura ineccepibile. Sempre pulitissima le stanze ed i bagni.
Grazie davvero!

Patologia trattata
Insufficienza respiratoria.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Bravi

Un grazie a tutti, mio padre è stato dimesso, sta bene e sta iniziando la convalescenza. Considerando la sua età, quasi 88 anni, tutti hanno fatto un ottimo lavoro. Un particolare ringraziamento alla dott.ssa Micheli per la sua dedizione al lavoro e per la grande professionalità.

Patologia trattata
Fibrillazione atriale causata da polmonite, postumi di una caduta dal letto ospedaliero nel precedente ricovero all’ospedale di San Marcello, con vari ematomi alla gamba sinistra e all’addome.


Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Pessimi infermieri

Personale medico bravo.
Assolutamente il contrario il comportamento di n. 3 infermieri. La prima per aver ostacolato l'aiuto della collega del reparto chirurgia per la sostituzione della placca e sacca intestino esterno, che ha obbligatoriamente segnalato ai suoi superiori. Il secondo (occhiale giallo) per non saper usare la valvola inserita dall'anestesista chirurgo dr. Nardin, procurandomi lacerazioni alla vena braccio destro quando nessun'altro infermiere ha ritenuto opportuno inserire per fare prelievo sangue per analisi. La terza, una infermiera che pure lei mi ha rovinato un braccio per tentare di farmi il prelievo, obbligatoriamente vietato dal dr. Nardin per lo stato delle vene. Quindi altra stupidaggine o mancanza di voglia di lavorare: per sostituire la carta igienica ci sono volute 48 ore !! E non e' una battuta, basta chiedere alle donne che cambiano le lenzuola per la conferma.

Patologia trattata
INSUFFICIENZA RENALE ACUTA CONSEGUENTE A OPERAZIONE DI STOMIA TOTALE.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellente

Mia zia novantenne è stata ricoverata in questo reparto per accertamenti: gastroscopia, tac, visita neurologica ecc.. Tutto il personale si è dimostrato all'altezza della situazione e il reparto non sembra quasi una corsia di ospedale.
Mi ha colpito positivamente l'estrema pulizia (proporrei al sindaco di imparare come si tiene pulito un luogo pubblico).

Patologia trattata
ricovero per accertamenti (gastroscopia, tac, visita neurologica ecc.).