Medicina Interna A Policlinico Tor Vergata

Medicina Interna A Policlinico Tor Vergata

 
3.6 (4)
Scrivi Recensione
Il reparto di Medicina Interna A - Centro per l'ipertenzione del Policlinico Ospedaliero Universitario Tor Vergata di Roma, situato in Viale Oxford 81, ha come Direttore il Prof. Nicola DI DANIELE. Il reparto consta di 21 letti di degenza e si occupa del trattamento delle patologie di interesse internistico di varia natura con particolare attenzione alle malattie cardiovascolari, endocrino-metaboliche e renali. Un’importante attività è inoltre indirizzata alla cura del Paziente anziano fragile affetto da più malattie croniche. La struttura, applica protocolli e linee guida aggiornati ed effettua inoltre valutazione dei Pazienti in ambito ambulatoriale e in regime di Day Hospital. Viene anche effettuato un servizio di consulenza al Pronto Soccorso e nei vari reparti del Policlinico. L’organizzazione della struttura garantisce il percorso più idoneo alle necessità del singolo Paziente: il reparto di degenza accoglie soprattutto Pazienti critici o che richiedano interventi diagnostici particolarmente complessi, il Day Hospital garantisce il trattamento e la diagnosi nei Pazienti in cui è possibile evitare la degenza notturna, gli ambulatori di Medicina Interna e dell’ Ipertensione garantiscono continuità assistenziale nei Pazienti che necessitano di rivalutazione post dimissione. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dirigenti Prof. Tesauro Manfredi (programma Diagnostica e Terapie dell'Ipertensione Secondaria), Dr.ssa Gallù Mariacarla, Dr.ssa Giovannini Chiara, Dr. Rodia Giuseppe, Dr.ssa Rovella Valentina.

Recensioni dei pazienti

4 recensioni

Voto medio 
 
3.6
Competenza 
 
4.5  (4)
Assistenza 
 
3.3  (4)
Pulizia 
 
4.0  (4)
Servizi 
 
2.5  (4)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Competenza

Ho trovato un reparto veramente eccezionale. Dai medici alle infermiere/ri preparate e disponibili. La dottoressa Claudia tutti i pomeriggi telefonava a mio figlio tenendolo infornato costantemente.
Solo un appunto sgradevole. Ho richiesto varie volte una dietista (per circa 10 giorni) ma, nonostante l'avessero richiesta, è stata per tutto il periodo "LATITANTE". Per il resto, il massimo punteggio di un'eccellente reparto.

Patologia trattata
Ipofisi impazzita.


Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Esperienza negativa

Esperienza personale assolutamente negativa. Un paziente anziano non autosufficiente e praticamente terminale, senza un minimo di assistenza di base: per un giorno e mezzo hanno “dimenticato” di portarle il pasto. Dimessa con un giorno di preavviso e solo sotto insistenza, è stata trattenuta per consentire alla famiglia di organizzare l'assistenza domiciliare (ossigeno). Qualche infermiere di buona volontà. Caposala autoritaria solo con i parenti in visita, ma senza controllare il personale.
Ci avevano garantito la riabilitazione motoria in ospedale e a casa. Mai più sentito nessuno da FISIATRIA.

Patologia trattata
Embolia polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogi

Meriti ed elogi per tutti: medici, infermieri, caposala, vivandiera e ausiliari.
Sono malata oncologica con malattia rara. Sono stata ricoverata per polmonite. La collaborazione dei medici di reparto con oncologo, cardiologo e gastroenterologo è stata continua e molto positiva.
Guarita dalla polmonite, non essendo io autonoma nelle funzioni, hanno attivato a casa il servizio di Hospice Domiciliare.

Patologia trattata
Polmonite in paziente oncologica.


Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Polmonite

§Ho trascorso 10 giorni nel reparto di Medicina dell'ospedale di Tor Vergata, perchè mio padre 76 anni è stato ricoverato per polmonite.
La malattia è guarita per fortuna. Il reparto è molto curato e pulito, i medici, tutti giovani, sono bravissimi, gentili e disponibili. Il primario invece l'ho trovato con un atteggiamento piuttosto supponente ed arrogante.

Patologia trattata
Polmonite.


Altri contenuti interessanti su QSalute