Oculistica Policlinico Tor Vergata

 
4.2 (27)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Oculistica del Policlinico Ospedaliero Universitario Tor Vergata di Roma, situato in Viale Oxford 81, ha come Direttore il Prof. Carlo Nucci. Il reparto è una U.O.S.D. afferente al Dipartimento Benessere della Salute Mentale e Neurologica, Dentale e degli Organi Sensoriali. E' centro regionale di riferimento per l'ipovisione e per la riabilitazione del paziente ipovedente, nonchè centro regionale di riferimento per la diagnosi e cura della degenerazione maculare senile e delle patologie retiniche cecitanti. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Dr. Aiello Francesco (cataratta e trapianti di cornea), Dr. Cesareo Massimo, Dr. Cusumano Andrea, Dr. Mancino Raffaele, Dr. Missiroli Filippo, Dr. Napoli Domenico, Dr. Regine Federico, Dr.ssa Salandri Ada Giorgia.

Recensioni dei pazienti

27 recensioni

 
(18)
 
(2)
 
(5)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.2
 
4.3  (27)
 
4.0  (27)
 
4.5  (27)
 
4.0  (27)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Pessimo servizio

È così che fate le visite specialistiche in ambulatorio? Abbandonata fuori la porta per oltre 1 ora dopo le gocce per dilatare. Nessuno sa niente, nessuno sa dove stanno i medici. Quelli di prima sono andati via e quelli di dopo non si sa quando verranno. Dopo oltre un'ora sono andata via. Vi ho trovati pessimi nel pubblico.

Patologia trattata
Disturbi del visus.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Non ci speravo più

Nel Policlinico Tor Vergata, dipartimento di oculistica, ho trovato la competenza e l'umanità che ci si aspetta da un grande ospedale. Sono stata operata di trapianto di cornea (DMEK) a causa di una distrofia di Fuchs. Dopo aver operato il primo occhio, quello più disastrato, sono tornata a vedere chiaro, con i colori brillanti dopo soli 5 giorni. La mia felicità è stata tale, da chiedere il trapianto anche per l'occhio destro, anche questo riuscito alla grande.
È stata operata anche mia madre, che ha 95 anni ed anche lei ha ottenuto un recupero rapido.
L'attesa è data dalla quantità di pazienti che riceve questo ambulatorio vista la grande competenza, ma la riuscita delle cure e degli interventi, ripaga di tutto.
A me è cambiata la vita, finalmente riesco a vedere tutto molto chiaro e non ho più quell'antipatica lacrimazione costante.
Grazie, grazie e grazie a tutto il reparto di oculistica ed al Dott. Francesco Aiello.

Patologia trattata
Distrofia di Fuchs.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Lieta di essere seguita dal vostro staff

Sono in cura da molti anni presso il reparto oculistico per una grave miopia, per glaucoma ed entrambe le retine danneggiate.
Il professore Carlo Nucci e la sua equipe mi hanno sempre seguito con costante umanità, gentilezza e professionalità. Veramente apprezzabile inoltre la costante trasparenza nell’esporre la mia situazione oculare.

Patologia trattata
Glaucoma, grave miopia.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Giudizio personale

Sia io che mio moglie per differenti problematiche abbiamo usufruito della competenza unita a un'alta componente di affabilità e di umanità da parte di tutto il personale dell'unità oculistica del dipartimento di Tor Vergata. Un giudizio quindi estremamente positivo, tenuto anche conto del grande numero di pazienti trattati giornalmente. Grazie infinite.

Patologia trattata
Cataratta bilaterale, cataratta secondaria occhio sinistro, distacco retina occhio sinistro, lacerazione retina occhio destro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Encomio

Mi sono recata più volte presso questo ambulatorio, dove, tra l'altro, sono stata sottoposta ad intervento di iridotomia. Ringrazio l'equipe tutta, compreso il corpo infermieristico e con particolare riguardo il Dott. Domenico Napoli - e, di certo, non per l'omonimia del cognome - ed il Dott. Di Marino per la loro professionalità, gentilezza e spiccata simpatia.
Grazie davvero.
Auspicherei il Vostro modello comportamentale per tutti gli altri settori del Vostro nosocomio.

Patologia trattata
Iridotomia laser.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Trapianto endotelio corneale - tecnica DMEK

Mia madre è stata in cura presso il reparto di oculistica, seguita dal professor Francesco Aiello e dal professor Carlo Nucci per un trapianto alla cornea, eseguito con ottimo risultato.
Oltre all’efficienza medica e ad una preparazione impeccabile, sono stati due uomini che ci hanno accompagnate e sostenute in tutto il percorso, facendoci sentire tutto il supporto umano di cui avevamo bisogno.
Una struttura efficiente e che consiglierei a chiunque.

Patologia trattata
Trapianto endotelio corneale tecnica DMEK.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento di cataratta

Davvero non ci speravo più, rivolgendomi ad un ospedale con il servizio sanitario nazionale, di essere trattata con tale cortesia massima e con la massima efficienza.

Patologia trattata
Cataratta all'unico occhio che vede.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Esperienze positive

È dal 2016 che controllo la vista al Policlinico Tor Vergata ed ho trovato sempre giovani dottori bravi. Molto attenti, mi hanno addirittura, la prima volta che sono andata a 25 anni (dico addirittura perché ancora molto giovane per la medicina) misurato la pressione e sempre tenuta tanto per effettuare tutto il controllo. Anche mio nonno fa controlli due volte all'anno presso il Tor Vergata ed ha curato la cataratta con esiti positivi. Unica pecca? L'attesa lunghissima. Ma per chi è paziente come me, è il minimo.

Patologia trattata
Miopia.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Intervento cornea

Sono stata operata di trapianto corneale a luglio all'occhio sinistro, a dicembre all'occhio destro: interventi perfettamente riusciti.
Ho trovato al centro oculistica del Prof. Carlo Nucci tanta competenza, disponibilità e gentilezza. Sono rimasta molto soddisfatta e il dottore che mi ha operata, dott. Francesco Aiello, è bravissimo, gentile e molto attento ad ogni piccolo particolare su ogni paziente.

Patologia trattata
DMEK - TRAPIANTO CORNEA.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto di eccellenza

Reparto di eccellenza con personale estremamente competente e disponibile. Nonostante l'alto numero di pazienti visitati ogni giorno, ogni caso è seguito con scrupolo e attenzione. Un particolare ringraziamento al dottor Aiello, che ha operato mio padre dimostrando grande competenza e umanità.

Patologia trattata
Impianto secondario di lente intraoculare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operazione cataratta

Mia madre è stata operata di cataratta dal dott. Aiello. Desidero esprimere il mio più sincero plauso a lui e alla sua équipe, che ha dimostrato impegno, competenza e professionalità. Così come è giusto fare delle critiche quando si ritiene non essere soddisfatti, ritengo doveroso esprimere una valutazione positiva quando il lavoro viene svolto in maniera egregia.
Ancora complimenti.

Patologia trattata
Cataratta.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Disponibilità squisita e umanità mi hanno commosso

Di più non avrebbero potuto fare la dottoressa oculista, che io chiamo "la lunga treccia bionda", il giovane oculista che per me è l'uomo più bello del mondo, ed il terzo oculista dai capelli bianchi, bonario e sorridente. I tre assolutamente fuori orario (erano quasi le 14.00), non finivano più di scrutare ed indagare, di rassicurarmi, di spiegarmi - ed il tutto era cominciato dalle 7.30 di mattina. Di più, se volete divertirvi, chiedetemi di inviarvi una lunga email, non vi pentirete.
Eccellenza assoluta in tutto.
Ringrazio col cuore.

Patologia trattata
Preospedalizzazione per cataratta.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamenti

Il 1^° giugno 2018 mia madre è stata sottoposta ad intervento di cataratta all'occhio sinistro.
Intervento di facoemulsificazione del cristallino ed impianto intraoculare nell'occhio sinistro in regime ambulatoriale (APA).
Seppur un intervento di breve durata, tutto il personale medico, nelle figure del dr. Francesco Aiello, dr. Guglielmo Buonomo, dr. Giulio Pocobelli e dr. Domenico Napoli, ha mostrato massima competenza professionale non disgiunta da particolari doti di cortesia e sensibilità. Un plauso a tutti Voi, all'organizzazione, alla pulizia ed un grazie alla caposala Sig.ra Fabiola Nardi.

Patologia trattata
Cataratta occhio sinistro.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

DISORGANIZZAZIONE ASSOLUTA

Ho accompagnato mia moglie, con forte miopia, per una visita completa, con fondo oculare e un aggiornamento optometrico accurato, dal momento che da mesi accusava un ulteriore calo della acuità visiva. L'appuntamento era alle 9:00. Dopo una attesa di un'ora in piedi nel corridoio esterno al reparto, insieme ad una gran folla di altri pazienti, tutti anziani e tutti in piedi, siamo stati chiamati dentro il reparto. Dalle 10:00 alle 11:00 mia moglie è stata vista da un giovane in camice bianco dall'aspetto un po' insicuro, che alla fine emetteva il parere di dovere semplicemente potenziare la gradazione delle lenti in uso. Rimandata a stare per un'altra mezz'ora nel corridoio del reparto (in piedi insieme ad una gran massa di anziani altrettanto in piedi, visto che le sedie disponibili nel lunghissimo corridoio erano solo 10 e tutte occupate), alle 11:00 la chiamava nell'ambulatorio un altro medico, dall'aspetto più maturo, che, prova e riprova anche lui, decretava che NO, non si trattava di potenziare le lenti, bensì di cataratte in via di "maturazione", che andavano riviste dopo sei mesi, per una ipotesi di intervento. Alle ore 12:00 ci rimandava via con una prenotazione di nuova visita a sei mesi, ma ci congedava senza alcun referto (obbligatorio?) sull'esito della visita.
In conclusione (senza entrare nel merito della competenza professionale, soprattutto del secondo sanitario), denuncio disorganizzazione sia sul piano assistenziale medico (tre ore sono troppe!), che su quello logistico (tutti in piedi!).

Patologia trattata
Miopia.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Esperienza pessima

Vi racconto la mia pessima esperienza presso il PTV.
In cura presso UO di oculistica del PTV seguito e operato dal Dr. Raffaele Mancino sia in ospedale che privatamente.
- 2013: trattamento RDP con laser, con esiti emorragici in ambo gli occhi per circa un anno; intervento di vitrectomia per rimuovere emovitreo cecitante in occhio destro con iniezione di olio di silicone (tenuto 8 mesi).
- 2014: secondo intervento per rimozione olio di silicone con esito di cataratta completa e glaucoma cronico da olio di silicone, irreversibile, in trattamento con colliri a vita.
- Terzo intervento dopo 5 mesi di cataratta con rottura capsulare senza impianto Iol, 14 mesi con occhio in afachia chirurgica, l’intervento di impianto Iol a fissazione sclerale veniva sempre rimandato dall’oculista; nel frattempo terapie intravitreali all'occhio sinistro con esiti emorragici.
Sono arrivato a gennaio 2016 ed ero diventato quasi cieco, occhio sinistro con emovitreo cecitànte e occhio destro in afachia chirurgica; sono passati quasi 3 anni di tribolazioni per terapie inefficaci e interventi continuamente rimandati.
Per la disperazione sono stato costretto a rivolgermi ad una struttura privata da un oculista, che in soli 4 mesi ha rimediato ai danni provocati dal chirurgo, ridandomi la serenità visiva in ambo gli occhi.

Patologia trattata
Retinopatia diabetica proliferante (RDP).
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Calazio

Giorno 8 giugno 2016: dopo mesi di prenotazione e pagato il ticket, mi hanno visitato e hanno constatato la presenza di un calazio sulla palpebra destra, che oramai ho da tanti mesi senza alcun miglioramento nonostante impacchi caldi, unguenti etc. Non sono stato messo in lista per l'operazione perché ci sono casi più gravi. È normale tutto questo? Oppure è da denunciare pubblicamente? e perché non mi è stato detto che non sarei stato operato prima di pagare il ticket, visto che l'impegnativa del medico generico indicava già il calazio?

Patologia trattata
Calazio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità

Sono meravigliosamente soddisfatto.
Proveniente dall'oculistica di Salerno, dopo intervento chirurgico mal riuscito, arrivato a Roma sono stato accolto dall'equipe del dott. Mancino, che ha risolto i problemi causati dall'operazione mal riuscita alla retina. Sono stato trattato meravigliosamente umanamente, non come numero di paziente.
Interventi:
A Salerno - operazione chirurgica con cerchiaggio con filamenti di silicone.
A Roma - 2 interventi con laser con relativa pigmentazione avvenuta. Ottimo risultato sull'attaccamento della retina, resta il problema vitreo opaco da risolvere.

Patologia trattata
Ri-distacco delle retina dopo intervento chirurgico, trattamento con laser terapia.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Oculistica

Tutti molto professionali; un ringraziamento particolare alla dott.ssa Ciuffoletti, al dott. Napoli ed al Dott. Ricci.

Patologia trattata
Controlli mncv.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Visita Ambulatoriale

Scrivo per esprimere il mio sincero ringraziamento al dott. CARLO NUCCI, specialista in oculistica all'ospedale del policlinico di TOR VERGATA, per la sua professionalità e sensibilità verso tutti i pazienti che si rivolgono a lui, sia come medico che come persona.
CORDIALI SALUTI, UNA PAZIENTE DELL'AMBULATORIO

Patologia trattata
CONTROLLI.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Maculopatia

Ho riscontrato una ottima preparazione da parte di tutta l'equipe del reparto oculistica.
Un grazie al PROF. RICCI E AL DOTT. CALABRESE.

Patologia trattata
Maculopatia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ambulatorio Oculistico

Grande professionalità di tutti i medici.
Sono in cura da 4 anni e non cambierei con nessun altro centro. Dall'inizio sono stata seguita in modo costante da tutti.
Permettetemi un forte ringraziamento in Primis al Prof. Federico Ricci, al Dott. Missiroli, al Dott. Bussoletti, al Dott. Grosso, al Dott. Napoli e a tutto il personale dell'ambulatorio Oculistico.
Non dimenticando le persone all'accettazione, in particolare Alessandro e Norcina sempre gentili e garbati.
Avere un riferimento per questo tipo di malattia è importantissimo.
Approfitto per fare gli auguri di Buon Natale e Felice 2011 a tutti Voi.

Patologia trattata
maculopatia.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

competenza, cortesia, pulizia

Sono stato lieto di riscontrare che il Policinico Tor Vergata offre al paziente il top (la mia esperienza è relativa al reparto di oculistica con 2 interventi chirurgici), e lo vedo come modello sanitario per i nosocomi in cui si verificano episodi di malasanità.
Un sentito grazie in particolare ai dott.ri Mancino, Nucci e Aiello.

Patologia trattata
rimozione di membrana epiretinica.
intervento cataratta.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

MEDICI ATTENTI

HO FATTO DUE TRATTAMENTI LASER CON BUONI RISULTATI. I DUE LASER, FATTI UNO DAL DOTT. MISSIROLI, MOLTO PREPARATO, E DAL DOTT. CALABRESI, MOLTO ATTENTO E TALENTO ALLO STATO PURO, E DAL DOTT. RICCI, PREPARATO. IL PIU SIMPATICO E' STATO INVECE IL DOTT. BASSOLINI, MOLTO BRAVO E UMANO, COSA CHE NON SI VEDE PIU IN GIRO PURTROPPO. DOTT. DI NAPOLI GRANDE FILTRO A CENTRO CAMPO, BRAVO E ATTENTO A SENTIRE E GUIDARE IL REPARTO. SPERO DI GUARIRE PRESTO. UN GRAZIE A TUTTI...

Patologia trattata
Corioretinopatia sierosa centrale - trattamento con laser.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

glaucoma

Sono passato dal Policlinico Di Siena a Tor Vergata Roma e sono alla seconda visita, riscontro la differenza che si è troppo lasciati visitare da universitari che dal primario, mentre a Siena il primario segue tutti i casi di Glaucoma in prima persona. Visite prenotabili a distanza di sei mesi, attese di ore rispetto all'ora indicata. Siena propone terapia laser, Roma resta ancorata a quella farmacologica.

Patologia trattata
glaucoma.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

seconda visita dopo tre mesi

Seconda visita dopo tre mesi ho portato la seconda topografia. sono arrivato alle 8 e ho chiesto al personale e mi e stato detto di aspettare.. erano le 10 e ancora nulla, allora io sono entrato di mia iniziativa e ho chiamato la dottoressa: altra anticamera... dopo circa un'ora mi ha detto che voleva far vedere la topografia al famoso professore (che non mi conosceva tre mesi prima): altra anticamera.il personale infemieristico poco capace incitato dall'ordine di non far rimanere gente nel corridoio; alzavano la voce e non ascoltavano le ragioni delle persone, alcune molto anziane. io mi sono risentito, non me sono andato e mi sono imposto per rimanere li perche gia sapevo che avrei fatto la muffa. Fatalità dopo alcuni secondi mi hanno fatto entrare e mi hanno ricevuto liquidandomi in pochi istanti, avvalorando la mia tesi (che non avrei concluso nulla). ho chiesto delucidazioni sul cross linking corneale e mi è stato risposto che è una strategia di marketing e non serve a nulla e che fra un paio d'anni sparirà (lo trovo alquanto strano, tutti i maggiori professionisti ne decantano i benefici, cosa pensare?) a voi lascio la conclusione e vi domando cosa deve fare una persona affetta da cheratocono. un dottore mi disse che era una malattia per ricchi, allora io sono perduto visto che non ho possibilita economiche, considerando che tutto costa terribilmente, cominciando dalle lenti a contatto. devo dire che con quello che paga lo stato per la sanità mi domando dove andremo a finire. poi privatamente si spalancano non solo le porte, anche le finestre (sono stato consigliato di andare a Siena, lì ne fanno tanti (privati). questi episodi ne ho vissuti tanti, è piu di dieci anni che giro e non concludo niente. mi scuso per il dilungarmi ma era necessario fare chiarezza, io cosa mi devo attendere dalla sanita italiana? grazie a chiunque mi possa dare dei consigli in merito al cheratocono e come risolvere il mio rebus in maniera non dispendiosa, visto che non ho possibilita economiche, attendo un vostro consiglio. Io credo che il cheratocono sia una malattia invalidante, perchè riduce le capacità del soggetto colpito, perche gli occhi se non ti assistono ti fanno perdere parte della funzionalità. io ho girato molti ospedale nell'idea di poter dare un percorso alla mia patologia, ma ahimè questa è stata l'ultima chimera.

Patologia trattata
cheratocono: seconda visita dopo tre mesi; ho portato la seconda topografia.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

deluso dalla visita

visita effettuata da assistenti e specializzandi che ti portano da un posto all'altro dando l'idea di non sapere quello che fanno, la visita non ha dato nessun risultato tranne quello di sapere quello che già sapevo. mi è stato risposto che non mi conoscevano e che dovevo ritornare fra tre mesi (l'assistente del professore ha mandato lo specializzando dicendo che non mi conosceva...).

Patologia trattata
cheratocono.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

oculistica

Al prof. Luciano Cerulli non servono commenti. E' SUPER!!! Le mie congratulazioni.

Patologia trattata
Iridociclite.


Altri contenuti interessanti su QSalute