Neurochirurgia Policlinico Tor Vergata

 
4.8 (38)
Scrivi Recensione
Il reparto di Neurochirurgia del Policlinico Ospedaliero Universitario Tor Vergata di Roma, situato in Viale Oxford 81, ha come Direttore Responsabile il Prof. Pierpaolo LUNARDI. Il reparto, ubicato al quinto piano della Torre Degenze, accoglie le seguenti aree di eccellenza: chirurgia dei tumori encefalici e midollari, microchirurgia degli adenomi ipofisiari e degli altri tumori diencefalo-ipofisari, ernie discali cervicali e lombari, traumatologia cranica e vertebro-midollare. Afferiscono al reparto la U.O.S. di Neurotraumatologia vertebro-spinale e la U.O.S. di Neurochirurgia stereotassica e funzionale. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Prof. Filiberto Contratti, Prof. Mario Francesco Fraioli, Prof. Francesco Saverio Pastore, Dr. Adolfo De Luna, Dr.ssa Laura Moschettoni, Dr.ssa Federica Novegno, Dr. Fabrizio Puzzilli, Dr. Umana Giuseppe Emmanuele.

Recensioni dei pazienti

38 recensioni

 
(34)
 
(2)
 
(1)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.8
 
5.0  (38)
 
4.8  (38)
 
4.6  (38)
 
4.7  (38)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto di eccellenza

Sono arrivata in pronto soccorso a seguito di un improvviso mancamento, la Tac ha rivelato un voluminoso meningioma.
La sera stessa abbiamo conosciuto il Prof. Mario Fraioli, che è venuto a parlarci e a spiegarci la situazione. Il giorno dopo sono stata trasferita in reparto. Operata il 3 gennaio, dopo circa una settimana ero a casa. Non ho parole per ringraziare il prof. Mario Fraioli e tutti gli altri neurochirurghi del reparto, compresi i più giovani e gli specializzandi, per la straordinaria professionalità, competenza ed umanità che hanno dimostrato guidandoci con perizia in questo particolare percorso. Vorrei sottolineare la loro disponibilità anche al di fuori degli orari di colloquio. Non è da meno il personale infermieristico, molto presente e sempre gentile; evidentemente è una filosofia trasmessa con successo a tutto il reparto.

Patologia trattata
Meningioma clinoideo sx.


Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Reparto di eccellenza

Sono arrivata in P.S. a seguito di uno svenimento, dopo una TAC sono stata trasferita nel reparto di Neurochirurgia nelle mani del Prof. Fraioli e dei suoi collaboratori.
Ho subìto l'asportazione del meningioma 2 giorni dopo e dopo una decina di giorni ero a casa! Il prof. Fraioli è un medico di grande umanità, oltre che grandissima bravura, e queste qualità le sta trasmettendo ai suoi collaboratori.
Ancora grazie a tutti.

Patologia trattata
Meningioma.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenza

Cosa si può dire, di un professionista come il Prof. Pierpaolo Lunardi, chirurgo di grande competenza eppure così umano, generoso e disponibile.

Patologia trattata
Meningioma.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Tumore al cervelletto

Il Prof. Lunardi è da ringraziare per tutta la vita...
Ho subìto un intervento chirurgico molto delicato al cervelletto, con cui mi ha tolto un brutto tumore
Ringrazio lui e tutta la sua equipe.

Patologia trattata
Tumore cerebellare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Meningioma

Ho subito un delicato intervento chirurgico tre mesi fa presso il reparto di Neurochirurgia, arrivando al Pronto Soccorso con dolori localizzati al lobo occipitale e sospetta paresi facciale. Volevo ringraziare pubblicamente la dottoressa di turno del pronto soccorso (7 settembre 2017) che, dopo aver visto gli esiti della Tac, prontamente ha organizzato il mio ricovero per ulteriori analisi e approfondimenti ed un eventuale intervento. Sono stata operata tre giorni dopo dal prof. Lunardi e sua equipe. Ringrazio il prof. Lunardi e tutta la sua equipe per la dedizione e la professionalità. Un ringraziamento particolare al Dr. Giuseppe Umana e agli specializzandi Dott. A. Parlangeli e Dott.ssa F.R. Barbieri.

Patologia trattata
Meningioma.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Neurinoma

Ho sofferto per mesi di anomali dolori intercostali, finché una risonanza ha evidenziato un tumore all’altezza della terza vertebra dorsale. Ho fissato un appuntamento con un neurochirurgo di una certa fama (molto presente in programmi televisivi di medicina): “meningioma” la sua diagnosi, confermando quanto scritto sul referto della risonanza. Visita veloce, non molte spiegazioni: una certezza, l’intervento è indispensabile e urgente. Ma essendo a fine luglio, la prospettiva era di farlo a fine agosto/ inizio settembre. Troppo tardi. In circostanze normali mi sarei affidato a questo primo dottore, ma vista la situazione, dovevo cercare un altro specialista. Mi viene indicato il professor Mario F. Fraioli, che non gode della fama del primo (almeno su internet). Ma un primo suo gesto mi ispira fiducia: mentre è in ferie, informato della mia situazione, in seguito ad un mio messaggio mi chiama, si fa spiegare e mi da appuntamento al suo rientro, in pieno agosto. Visita effettuata il 14 agosto, lunedì! La visita conferma le buone sensazioni iniziali: più di un'ora di colloquio, tutte le immagini viste e riviste più volte, spiegazioni esaustive. Diagnosi diversa: neurinoma (verrà poi confermata dall’esame istologico), questo spiegherebbe anche i dolori intercostali (tumore attaccato al nervo che partendo dalla colonna arriva fino al petto). Vista l’urgenza dell’intervento,col rischio di una paralisi dovuto alla pressione del tumore sul midollo, mi da appuntamento alla settimana successiva. Entro in ospedale mercoledì (convocato dal reparto alle 8.00, digiuno, ho dovuto aspettare fino a oltre le 16.00..), venerdì operato. Tutto è andato come doveva, tumore rimosso, dolori scomparsi e, anche se il midollo ha sofferto parecchio, pare non aver riportato danni irreparabili.
La degenza nel reparto è stata normale, qualche disagio notturno dovuto a qualche infermiere amante della musica, ma nonostante questo l’assistenza è stata buona.
La mia esperienza col prof. Mario Francesco Fraioli è stata assolutamente positiva: competenza (reale, tangibile, non multimediale), disponibilità massima e notevole voglia e capacità comunicativa (non scontata fra specialisti come lui). Gira qualche articolo denigratorio in internet sul fatto che sia il figlio del precedente primario, ma la realtà è che ha delle ottime capacità ed è bene che occupi il posto che ha.
Una menzione per la squadra numerosissima di specializzandi che lo supporta, che a volte sembrano fare un po’ di confusione su chi deve o non deve fare certe cose; nel complesso però mi sono trovato bene anche con loro, specie col dott. Onorini.

Patologia trattata
Neurinoma D3.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ernia discale L5-S1

Ringrazio il Dott. Fabrizio Puzzilli e il Dott. Andrea Ciuffi (specializzando) per la loro competenza e professionalità e umanità.
Grazie a voi ho smesso di soffrire e mi sono rimessa in piedi, perciò infinitamente grazie.
A tutti i dottori specializzando della equipe, un grazie di cuore.
Tania

Patologia trattata
Ernia discale L5-S1 laterale destra espulsa migrata caudalmente nel forame.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
2.0

Tumore cerebrale

Il prof. Lunardi e' sicuramente un bravo neurochirurgo, ma ci vuole anche umanità e cortesia in questo ambito. Manca un reparto di oncologia e terapia del dolore. Se potete, rivolgetevi ad ospedali più strutturati. Il personale infermieristico è per lo più competente, ma i nuovi infermieri sono senza regole e controllo!

Patologia trattata
Tumore cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professor Lunardi e la sua equipe medica

Volevo ringraziare pubblicamente chi mi ha permesso di tornare ad avere il sorriso e la mia dignità di essere umano potendo camminare di nuovo dritta senza più uno dei dolori più forti che abbia mai sostenuto in vita mia.
Ringrazio il professor Lunardi, la sua equipe medica, il Dott. Fava e tutti gli infermieri per la professionalità e UMANITÀ avute nei confronti di chi, come me, ha sofferto per mesi..

Patologia trattata
Ernia del disco.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

UN GRAZIE AL PROF. FRAIOLI ED EQUIPE

In data 07.02.2017 sono stato sottoposto ad intervento di microdiscectomia a livello c5-c6, con asportazione di spondilo cervicale ed artrodesi intersomatica con cage in peek per via anteriore. Anche il 30.10.2015 ero stato sottoposto ad un altro intervento simile, sempre dal prof. Fraioli, ma a livello c6-c7, e devo ringraziare tutti perche' ad oggi tutti i dolori che avevo son passati.
Voglio ringraziare innanzitutto il prof. Mario Fraioli che con la sua competenza e professionalita' mi ha ridato tutto cio' ci cui avevo bisogno: le cure necessarie per continuare la mia vita senza dolori.
Un ringraziamento anche al dirigente medico Andrea Iaquinandi, che si e' preso cura della mia persona con umanita', professionalita' e competenza fin dal primo giorno del mio ricovero insieme al dirigente medico Teodonno (mi scuso se ho sbagliato il nome), con consigli e cure.
Un grazie a tutto il personale anche infermieristico, sempre all'altezza della situazione.
Grazie prof. Fraioli e tutta la sua equipe, siete un esempio di grande professionalita', competenza ed umanita' nella sanita' italiana.
Continuate così, andrete lontano, si sentira' a lungo parlare bene di voi.

Patologia trattata
MICRODISCECTOMIA A LIVELLO C5-C6 PER VIA ANTERIORE.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Operazione meningioma 26/09/2016

Volevo ringraziare infinitamente il Prof. Lunardi e la sua equipe per la perizia con la quale ha condotto l'operazione che, a sua detta, è stata una delle più lunghe e complicate che ha affrontato. Volevo sottolineare, inoltre, la massima serietà e correttezza sull'informativa dei rischi a cui si è soggetti e l'attenzione mostrata nel post-operatorio. Un ringraziamento particolare va alla Dott.ssa Laurea Moschettoni, per la dedizione e la disponibilità dimostrata anche al di fuori degli orari lavorativi. Un altro ringraziamento particolare va al Dott. Nicola Onorini e alla Dott.ssa Francesca Romana Barbieri e a tutto il reparto infiermeristico. Grazie, grazie, grazie.

Quirino Cicerani

Patologia trattata
Meningioma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Omaggio alla competenza, professionalità, capacità

Il reparto diretto dal prof. Lunardi è un modello di eccellenza in tutti i sensi. Della professionalità dell´illustre clinico è superfluo parlare, testimoniata dalla fama di cui giustamente gode. In un momento cosí difficile ho sentito dentro di me la massima tranquillità e ho vissuto l´esperienza con la serena consapevolezza di essere nel miglior luogo possibile date le circostanze. Desidero esprimere il mio più vivo ringraziamento al professor Lunardi e a tutti i componenti della sua squadra, personale medico e paramedico.

Patologia trattata
Lesione frontale dx macroscopica, carcinoma indifferenziato ad alto grado.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie infinite!

Ricoverato sabato 30 luglio 2016, operato lunedì 1 agosto previa esami diagnostici del caso, il professor Francesco Saverio Pastore mi ha ridato la voglia di vivere dopo un anno di sofferenze per deambulazione scomposta ed equilibrio sempre più precario, dovuti a tetraparesi spastica associata ad impaccio motorio degli arti inferiori, risolta brillantemente con intervento di discectomia e spondilectomia C4-C5 per via anteriore. Già dal giorno dopo l'operazione mi hanno fatto alzare ed ho provato un gran sollievo nel constatare che ero più sciolto e più spedito nei movimenti. Ringrazio con tutto il cuore il Professor Francesco Saverio Pastore per l'aver messo a mia disposizione la sua umanità e la sua professionalità con l'umiltà che solo un Grande Uomo può regalare. Sono altresì grato ai suoi instancabili e preparati collaboratori.
Una nota di apprezzamento va al personale infermieristico, molto disponibile e professionale, che rende l'ambiente "confortevole" per come e quanto lo possa essere un reparto ospedaliero. Un grazie infine a quanti mi hanno consigliato di rivolgermi all'Esimio Professor Pastore, che con la sua scienza ed i suoi modi garbati ha arricchito non poco la mia esperienza di vita vissuta.

Patologia trattata
Tetraparesi spastica associata ad impaccio motorio degli arti inferiori e cervicobrachialgia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ernia discale

Non finirò mai di ringraziare il prof. Mario Fraioli. È una persona veramente molto umana e con una professionalità speciale!!!! Ho sofferto tanto con un dolore allucinante al nervo sciatico causato da un'ernia al disco calcificata inveterata, oramai non riuscivo più quasi a camminare e GRAZIE a lui ora io riesco a camminare senza più quel dolore atroce! Grazie prof., sei grande!!! GRAZIE GRAZIE GRAZIE! Di vero cuore!

Patologia trattata
Ernia discale tra L4 e L5 calcificata inveterata.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Prof. Lunardi

A distanza di 6 mesi dall'intervento vorrei ringraziare il Prof. Lunardi e la sua equipe per la professionalita' e la competenza.
Uomo di poche parole ma dal cuore grande!
Un ringraziamento a tutto lo staff, agli infermieri e ausiliari, tutti davvero competenti e premurosi.

Patologia trattata
Schwannoma cervicale C2-C3.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dott. Fabrizio Puzzilli

Un grande grazie al dott. Puzzilli per la sua competenza e capacità professionale.
Mi ha rimesso in piedi a seguito di una osteomielite e grave deficit motorio gamba destra contratta in un precedente intervento (impianto di stabilizzazione vertebre) in altra struttura.
Ancora un grazie per la sua umanità.

Patologia trattata
Osteomielite.
Deficit motorio gamba dx.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ho ricominciato a vivere

Un ringraziamento di tutto cuore per avermi ridato la voglia di vivere al grandissimo prof. FILIBERTO CONTRATTI.

Patologia trattata
Nevralgia del trigemino di tutte 3 le branche.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie prof. Fraioli ed equipe

Grazie, grazie, grazie professor Mario Francesco Fraioli, mi ha salvato e continua a salvarmi!
Reparto ottimo sotto ogni aspetto.

Patologia trattata
Emangioblastoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE LUNARDI ed EQUIPE - ECCEZIONALI

Ci tenevo a lasciare la mia recensione dopo aver più volte letto e riletto fino a consumarle quelle già presenti su questo sito prima dell'operazione di mia mamma. Qui ho trovato la speranza leggendo della competenza e professionalità del Prof. Lunardi e sua equipe. Adesso, dopo 4 mesi, voglio raccontarvi di mia madre.
Mia madre è entrata in pronto soccorso il 21 maggio, a seguito di una crisi epilettica (mai avuta); a seguito di Tac e RMC abbiamo scoperto che aveva un grandissimo meningioma con estensione al LOBO FRONTALE E TEMPORALE EXTRA ASSIALE CLINOIDEA COINVOLGENTE SENO CAVERNOSO. Ve la faccio breve: aveva un tumore molto grande che coinvolgeva i vasi sanguigni, il nervo ottico ed era attorcigliato intorno alla carotide.. inoltre, era posizionato sull'area del cervello che governa il comportamento e linguaggio.
FIssano perciò l'intervento al 1 giugno. Non sto qui a raccontare cosa ho provato in quei giorni, dopo che l'equipe ci ha raccontato dei possibili rischi che potevano derivare dall'operazione vista la posizione del tumore (paralisi agli arti, difficoltà nel parlare/capire etc etc) ma d'altronde, l'alternativa non era NON OPERARE... le conseguenze non potevano essere migliori.
Bene, mamma è entrata in sala operatoria alle ore 07.30, intervento cominciato alle 09.30 (tempo necessario per anestesia e controlli vari). Ogni ora un medico esce in sala da attesa per informarci sull'andamento dell'operazione. Alle ore 17:30 circa vediamo uscire ESAUSTO il Prof. Lunardi.. queste le sue parole:" Sono esausto.. l'intervento è stato veramente faticoso, ma abbiamo tolto tutto, non abbiamo lasciato residui; adesso dobbiamo solo attendere il risveglio per vedere se ci sono state conseguenze".
Mamma esce dalla sala operatoria circa 2 ore dopo, il tempo necessario per risaldare l'osso e ricucire la cute (mamma è stata sottoposta ad una craniotomia).
Viene portata in sala risveglio per una mezz'ora e immediatamente fatta salire in reparto. Non è stata tenuta in terapia intensiva.
Mamma viene portata in reparto sveglia, ma totalmente sotto effetto di anestesia. Ci tengo a scrivere questa recensione anche per tranquillizzare chiunque dovesse trovarsi a vivere questa situazione: mamma ci ha riconosciuti ma non parlava.. Si lamentava tanto dei dolori e chiedeva perché.. come se non ricordasse dell'operazione. Dormiva e si risvegliava con dolori lancinanti alla testa, anche fino a 2 giorni dopo l'operazione parlava poco e storpiava quelle poche parole che diceva.. Era diventata come un vegetale, quando le chiedevi qualcosa non rispondeva.. BE', questo è l'effetto dell'anestesia di 12 ore di operazione. Dopo 4 giorni ha ricominciato a parlarci, bere, mangiare, andare in bagno da sola.. si stava riprendendo insomma, seppure i dolori di testa continuavano.
Decidono di dimettere mamma dopo 7 giorni.
Mamma si trasferisce da mia sorella e per circa 10 giorni mamma sembrava essere di nuovo un'altra persona.. si alzava solo per mangiare, era intontita e aveva dei dolori alla testa che non le permettevano nemmeno di aprire gli occhi.. Sembrava come drogata.. Abbiamo pensato subito a qualche deficit post operatorio, ma fortunatamente dopo qualche settimana, piano piano si è ripresa.
Oggi mamma è tornata quella di prima, è tornata anche a lavoro e a casa è completamente autonoma (forse è anche più chiacchierona... :) ) Mi sono dimenticata di dirvi che dopo l'operazione mamma ha avuto l'occhio sinistro chiuso per un po' di tempo e fino a poco tempo fa vedeva doppio.. Anche questo deficit è scomparso nel giro di 3/4 mesi.
CONCLUSIONI: ovviamente ogni intervento è a se, per carità... ma vi voglio dire di non temere e fare conclusioni affrettate circa gli effetti post operatori, sono tutte conseguenze dell'anestesia. I dolori lancinanti alla testa sono normalissimi (a mamma non passavano nemmeno con il Toradol) ma temporanei.
Voglio dirvi di avere tanta pazienza.. che solo il tempo potrà sistemare tutto. E' un intervento delicatissimo che il Prof. Lunardi (vi avverto di poche parole) ha svolto con grandissima professionalità e competenza. Ha salvato la vita di mia madre e per questo non smetterò mai di ringraziare lui e la sua splendida equipe, che si è mostrata sempre disponibile e gentile.
GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE.

Patologia trattata
MENINGIOMA LOBO FRONTALE E TEMPORALE EXTRA ASSIALE CLINOIDEA COINVOLGENTE SENO CAVERNOSO.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento dott. Pastore

Un grande grazie a tutto il reparto, specialmente al professor Francesco Saverio Pastore che ha operato mia madre Giovanna di DBS: medico competente e grande uomo!

Patologia trattata
Morbo di Parkinson.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ricovero

Dico semplicemente che mi hanno salvato la vita. Grazie Prof. Mario Francesco Fraioli.

Patologia trattata
Ematoma cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Riconoscente a vita!

Mio padre l'anno scorso, a fine luglio, è stato operato per un tumore al cervello. Le infermiere al pronto soccorso, fortuna loro non ero lì presente, davanti a mio padre dissero "ha un tumore troppo grosso, tanto muore". Quando mio padre mi ha riferito questo, pensando fossero tutti così imbecilli lì dentro, ho subito chiamato un Dottore del Besta. Ci ho messo un paio di giorni a inviargli la documentazione e nel frattempo mio padre è stato mandato al reparto, ed è stata fissata la data dell'operazione. Quando risentii il Dottore del Besta, gli dissi che forse era il caso di portare mio padre a Milano, lui volle sapere il nome del chirurgo che lo avrebbe operato. Gli dissi "Lunardi".. .e a distanza di mesi ancora mi ricordo la voce di questo Dottore che mi dice "NON TI MUOVERE DA LI! Se vieni qui non trovi di meglio! Noi abbiamo un maggior numero di interventi particolari, ma per quelli come tuo padre stai nelle mani di un fuoriclasse!". Mi fidai. Il tumore di mio padre è un glioblastoma di IV grado, al centro del cervello, lievemente spostato a sinistra. Non lascia scampo per una vita lunga, ma a me interessava che non fosse rimasto inabile e le possibilità erano altissime. Oggi mio padre sta bene. Ha detto che appena farà più caldo vorrà giocare un po' a tennis. Certo, le chemio un po' lo stancano, ma neppure esageratamente. Noi sappiamo che prima o poi questa maledetta bestia tornerà e dopo si vedrà, ma per adesso vedendo mio padre ridere e scherzare, non posso far altro che essere riconoscente a vita al Dottor Lunardi, al Dottor Ferroli che mi consigliò di rimanere lì e anche a TUTTI gli angeli degli infermieri del reparto di neurochirurgia dell'ospedale di Tor Vergata! Grazie di tutto cuore!

Patologia trattata
Glioblastoma IV grado.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Malformazione di Chiari

Da pochi mesi ho scoperto tramite risonanza di avere una malformazione del cervelletto (sindrome di Chiari tipo 1) abbinata a malformazione dell'osso cranico. Ho avuto la fortuna di incontrare il Dott. Mario Francesco Fraioli, che con professionalità ed attenzione ha saputo spiegarmi tutto quello che c'era da sapere sulla mia situazione. Da quando l'ho incontrato non ho mai smesso di fidarmi e ora, che mi ha operata, sono convintissima che nella vita il lato positivo è incontrare le persone giuste.
GRAZIE al Dott. Fraioli, all'equipe, agli specializzandi, agli infermieri e agli ausiliari, non solo professionali, ma anche di un'umanità surreale. Complimenti all'intero reparto!

Patologia trattata
Intervento per Sindrome di Chiari tipo 1 con ispessimento della fossa cranica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Curata a Tor Vergata

Sono stata ricoverata il 10 dicembre nel reparto di neurologia e poi neurochirurgia presso l'ospedale di Tor Vergata, presa in cura dall'equipe del professore Lunardi. Non posso che ringraziare di cuore per la professionalità, gentilezza e disponibilità di tutti, dal professore Lunardi ai medici, passando poi agli infermieri e ausiliari di quei reparti. Un'umanita' infinita. Mi hanno rispettata non solo come paziente, ma soprattutto come essere umano, facendomi sentire in un certo senso a casa. Grazie.
Sga Cuccovia

Patologia trattata
Intervento al cervello.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

VOGLIO RINGRAZIARE IL PROF. MARIO FRAIOLI, GRANDE UOMO, GRANDE MEDICO. HA SALVATO LA VITA A MIA FIGLIA.

Patologia trattata
Cerebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurinoma sciatico

Salve vorrei dire grazie di cuore specialmente prof. Mario Francesco Fraioli per il suo impegno e il cuore umano che ci mette in questo difficile lavoro; è una persona che è sempre disponibile ed ha le mani d'oro. Grazie da tutta la nostra famiglia per gli interventi che hanno salvato la vita di mio marito.. E' un prof. che merita tantissimo e gli auguro di diventare il primario di questo reparto, ha le tutte qualità. Grazie mille anche a tutta l'equipe, straordinaria.
Muhamed Salkanovic

Patologia trattata
3 neurinomi: mediano, neurinoma (neuroma) di Morton, neurinoma sciatico.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Opinione

Due anni fa è stato diciamo salvato mio padre Claudio dopo intervento chirurgico per emorragia cerebrale; dopo 1 anno e mezzo gli è stato poi fatto un altro intervento di cranioplastica, il tutto eseguito dalla dottoressa LAURA MOSCHETTONI, che non mi stancherò mai di ringraziare per quello che ha fatto con la sua professionalità, disponibilità e immensa gentilezza per mio padre e tutta la sua famiglia. In poche parole una dottoressa bravissima.
E poi vogliamo parlare di tutto il personale di neurochirurgia, che è formidabile? Si fanno sentire sempre al tuo fianco per farti stare bene.. Grazie a tutti, siete fantastici.

Patologia trattata
Emorragia cerebrale - cranioplastica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo con lode al prof. Mario Fraioli

Intervento eseguito a maggio 2011 in un reparto che funziona alla perfezione in tutto. Bravissimi.

Patologia trattata
Macroadenoma ipofisario.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ernia al disco

Volevo fare i miei complimenti al professor Mario Francesco Fraioli per l'eccezionale disponibilità e le assolute capacità' professionali.
Inoltre il tutto inserito nel contesto di una struttura pubblica talmente ben gestita da fare invidia anche alle strutture private.
Claudio Pandolfi

Patologia trattata
Ernia del disco.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo

Ottimo il trattamento ricevuto in reparto, dagli infermieri ai dottori, al servizio delle pulizie.

Patologia trattata
Marcata paraparesi spastica dovuta ad una cisti intradurale extramidollare con siringomielia associata, che è stata asportata chirurgicamente, trattandosi di cisti aracnoidea con pareti ispessite.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento adenoma ipofisario gennaio 2012

Grazie 1000 al Prof. Mario Fraioli per l'encomiabile professionalità e umanità.

Patologia trattata
Adenoma ipofisario.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

COMPLIMENTI AL PROF. FRAIOLI ED EQUIPE

SONO VITTORIO, LA MIA STORIA INIZIA 20- 25 GIORNI FA CON UNA SEMPLICE SCIVOLATA NOTTURNA PER ANDARE IN BAGNO; HO MAL DI TESTA, ASPETTO LA MATTINA POI DECIDO, INSIEME A MIA MOGLIE E I MIEI FIGLI, DI RECARMI AL PRONTO SOCCORSO. MI PORTANO AD ALBANO E, DOPO I NUMEROSI CONTROLLI, VENGO TRASFERITO IN NEUROCHIRURGIA A TOR VERGATA. ARRIVO CON UNA SITUAZIONE DISPERATA, EMATOMA CEREBRALE CHE SPINGE SUL CERVELLO, PROBABILITà POCHISSIME.. LO STAFF DEL PROF. FRAIOLI DECIDE DI NON OPERARE SUBITO, I RISCHI SONO ENORMI, COSì TENTANO UNA CURA DI 48 ORE PER RENDERE L'EMATOMA PIù FLUIDO. LE 48 ORE PASSANO MA LA SITUAZIONE STA PRECIPITANDO, SONO VICINO AL PRE-COMA. DECIDONO QUINDI DI OPERARE, L'INTERVENTO DURA 2- 3 ORE, VA TUTTO BENE, SI ASPETTA LA MIA REAZIONE POST OPERATORIA CHE NON TARDA AD ARRIVARE (SONO UN OSSO DURO). INSOMMA, GRAZIE A DIO VA TUTTO BENE..
ORA MI DEDICO AI RINGRAZIAMENTI, è IL MINIMO CHE POSSA FARE..
RINGRAZIO DI CUORE IL PROF. FRAIOLI, LA DOTT.SSA LICIA DI MAURO E TUTTO LO STAFF: LORO FANNO PARTE DELL'ECCELLENZA DEL NOSTRO PAESE.
GRAZIE A TUTTI DI CUORE.
VITTORIO

Patologia trattata
EMATOMA CEREBRALE.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Complimenti al Prof. FRAIOLI MARIO e staff

Volevo raccontare la mia propria esperienza vissuta nel reparto di neurochirurgia di Tor Vergata. Tutto è iniziato circa 7 mesi fa, con banale mal di schiena attribuito a sforzi vari. Il dolore non passava e il medico di famiglia mi ha prescritto una cura di punture a base di Voltaren e Muscoril; dopo 10 giorni di iniezioni il dolore era sempre lì, fisso, soprattutto la notte, partiva dalla zona lombare, attraverso il gluteo raggiungeva il polpaccio sinistro. Ho iniziato una terapia di ginnastica posturale, ma invano; anche qui, dopo alcune sedute, nulla da fare. A quel punto ho fatto una risonanza magnetica e... sorpresa: c'erano sì 2 piccole protrusioni, ma si evidenziava altresì la presenza di probabile neurinoma alla cauda equina. Sono sincera: mai sentito parlare di quella zona prima di quel momento, ora ne so più dei medici, avendo provato tutto sulla mia pelle! È scattata seconda risonanza con contrasto: confermava esito della prima! Il passo successivo è stato quello di individuare dove e da chi andare. Grazie ad internet, recensioni ed info varie e consigli personali, mi sono rivolta al Prof. Fraioli Mario. Persona eccezionale di grande competenza e professionalità. Senza mezzi termini, dopo aver visionato le immagini delle risonanze, mi ha spiegato come avrebbe effettuato l'intervento. Mi ha dato una sensazione di sicurezza e affidabilità. Volevo prendermi del tempo per pensare, ma i dolori nel frattempo sono aumentati, addirittura cominciavo ad assumere strane posture quando camminavo. Senza consultare nessuno altro, ho deciso di ricoverarmi: il 10.06.13 sono entrata al reparto e 2 giorni dopo ho subìto un intervento di 3 ore. È andato tutto bene. Ora sono a casa e ve lo racconto. Ho festeggiato il mio 42° compleanno insieme ai miei figli e a mio marito. Che bello! Tante incertezze, tante notti insonni tra preoccupazioni, pensieri e dolori. Ora i dolori sono scomparsi, spero dopo questa convalescenza di poter tornare presto ad una vita normale... Grazie Prof. Fraioli Mario e a tutto il meraviglioso staff!!! Spero di aver aiutato qualcun altro ad optare per il reparto di neurochirurgia di Tor Vergata, che funziona una meraviglia.
Maria Pina Pagliuca

Patologia trattata
Neurinoma cauda equina.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenze italiane

"Non solo malasanità": non avrei mai pensato di poter dire una frase del genere. A causa di un meningioma ipofisario diagnosticatomi dopo una seconda visita oculistica (e qui c’è un primo ringraziamento al Dott. Spinelli di Reggio Calabria) poiché a Cosenza, la città dove vivo, nella prima visita l’oculista non ci aveva capito niente. Appresa la notizia, è iniziata la ricerca di un centro dove potessi operarmi con meno conseguenze possibili, perché nella mia città sarebbe stato necessario un intervento chirurgico trans cranico. Spaventata da questo, dopo varie ricerche, e qui ringrazio i miei fratelli Nicola e Luca che si sono profusi nell’aiutarmi, mi è stato consigliato il Policlinico Tor Vergata. All’arrivo ho aspettato un bel po’ prima di avere il posto letto e questo mi stava facendo pentire della scelta fatta. Mi sono dovuta ricredere subito dopo. Infermieri, studenti, infermieri e dottori tutti molto, ma molto, gentili e premurosi (non ho potuto riposare perché venivano continuamente a sincerarsi delle mie condizioni :-) ). Nonostante l’intervento fosse molto delicato e difficile, il dottore Fraioli Mario Francesco lo ha eseguito in maniera a dir poco eccellente e di questo lo ringrazierò sempre. Voglio segnalare che, nonostante in alcune recensioni sia stato scritto che il Prof. Fraioli Bernardo è venale, vi posso assicurare, per esperienza personale, che ciò non corrisponde al vero, anzi: è stato di una umiltà e nello stesso tempo di una professionalità imbarazzanti. Durante la degenza, per nulla facile, oltre al mio amore devo ringraziare mia sorella Anna per la sua opera di “crocerossina” paziente e disponibile a soddisfare ogni mia esigenza. Tra i tanti ringrazio con affetto gli infermieri e studenti infermieri: Denis, Augustin, Giorgia, Giuseppone, Cristina, Carmine (il mago delle flebo), Pietro, Marco, Bob Marley (non ricordo il nome :-)), Erika ed il capo sala Riccardo. Mi scuso con chi non ho menzionato poiché non ricordo il nome, ma andrebbero aggiunti alla lista. Un ringraziamento particolare va al Dott. Leonetti Settimio per la sua disponibilità pre e post operatoria ed anche post degenza.
Anche se non riguarda il reparto, voglio ringraziare anche mia Madre e “zia” Patrizia.
Da parte mia, il policlinico per la mia patologia consigliatissimo. Sono a disposizione per chi volesse informazioni al seguente indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Paola Marozzo

Patologia trattata
Meningioma ipofisario.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Vivere..

Arrivata al reparto il 17/12/2011 con una prognosi di due settimane di vita, sono stata operata dopo 7 giorni e dopo 7 ho lasciato il reparto. Durante la degenza sono stata trattata con professionalità, cortesia e calore sia dal professor M.F. Fraioli, che mi ha operata, che da tutta l'equipe medica. Mi hanno ridato la fiducia e la forza di superare il cupo dramma di questa terribile malattia. Seguitano ad interessarsi a me sia durante la radio che la chemio. Non è possibile sapere come finirà, ma grazie a tutti loro riesco ad affrontare con serenità quello che il futuro mi riserba.
Grazie a voi posso passare un "nuovo" sereno Natale.
Auguro un felice Natale a tutti.
Paola Tonti

Patologia trattata
Glioblastoma 4° grado.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di cuore dott. Pastore e reparto

Grazie di cuore al prof. Pastore non soltanto per la sua alta competenza, ma anche per la sua pazienza. Auguro a tutti gli ospedali di avere un medico come lui. Grazie di cuore anche a tutti gli infermieri, sempre disponibili e mai scocciati. Siete grandi perchè ci fate sentire come a casa.

Patologia trattata
Disordini del Movimento- impianto DBS (stimolazione cerebrale profonda).
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

INEFFICIENZA AL DAY SURGERY

Prenotato dal mese di aprile 2011 l'intervento al tunnel carpale per mia madre a seguito di visita con il prof. Pastore, al quale riconosciamo professionalità e fiducia. è stato fissato per oggi 13 settembre, dopo il rinvio di una settimana. Abbiamo pagato il ticket alle ore 7.00, ci siamo presentati all'accettazione al Day Surgery subito dopo, siamo stati invitati ad attendere in una stanzetta con altre pazienti. Solo alle 9.45 si presentano in saletta, due specializzande le quali comunicano che nessuno in reparto era stato informato dell'intervento e che il professore non era in ospedale. Predispongono comunque la cartella clinica e ci lasciano sostare per ancora 2,5 ore nella stanzetta in attesa di essere chiamati. Mia madre entra in sala operatoria alle 12.00, alle 12.30 è ancora in attesa e viene preparata all'intervento, alle 13.00 si aprono le porte della sala operatoria, e vedo mia madre seminuda in lacrime e il professor Pastore e la sua equipe che con costernazione mi comunicano che l'intervento non può essere effettuato per mancanza di strumentazione idonea. Tale strumentazione necessaria per eseguire l'intervento secondo la tecnica seguita dal Professore è forse in manutenzione e comunque "non si è trovata in sala". Non si è in grado perciò neanche di prevedere una nuova data per l'intervento. Vengo invitata a rivolgermi alla direzione sanitaria per un eventuale reclamo dove due dottoresse con una certa arroganza tentano di rispedirmi all'ufficio relazioni col pubblico, appellandosi all'organizzazione (?) dell'ospedale. Mi viene sbattuta una porta in faccia - "alla faccia" della trasparenza - e a solo per la mia insistenza vengo finalmente ascoltata non ottenendo comunque nessuna risposta. vengo ricevuta dal dottor De Carolis, che molto cortesemente si impegna a farmi avere una spiegazione chiara in tempi brevi, dopo aver effettuato le opportune verifiche - sono le ore 15.00 passate. L'episodio - spero di tratti di questo - è a dir poco preoccupante e esplicativo circa lo stato della sanità e il buon nome di questa struttura che ci era stata presentata come una delle più moderne di Roma: i pazienti, incredibilmente, sono vittime di inefficienze, strumentalizzazioni e "beghe di palazzo" e non ricevono alcuna forma di attenzione e rispetto. Pur riconoscendo al professor Pastore professionalità e competenza, quello che è successo è profondamente deludente e denigrante, si dimentica che ogni paziente è una persona e che tali "disguidi" provocano tra l'altro problemi operativi e pratici oltre a gravemente offendere la dignità del malato. Non parliamo neanche della perdita di tempo che si estende agli accompagnatori dei pazienti e del danno anche economico, che ovviamente mi si dirà che non rileva in questo contesto. Attendo con ansia la risposta della Direzione Sanitaria.

Patologia trattata
LIBERAZIONE TUNNEL CARPALE.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Neurinoma dell'Acustico: grazie a tutto il Reparto

Solo circa 20 gg. fa mi veniva diagnosticato un NEURINOMA DELL'ACUSTICO, un paio di giorni nel pallone completo dovuti alla bruttissima notizia, ma poi, una volta andata a Tor vergata, e dopo essere stata da loro ricevuta a consulto, ho deciso di ricoverarmi e così, tra esami, R.M. e un lunghissimo e delicatissimo intervento, ora sono di nuovo a casa! Nessuna complicazione post operatoria, nessun deficit. La ripresa sarà lunga ma ne è valsa la pena.
Un Grazie a "tutto il Reparto di Neurochirurgia" e al suo Prof. Bernardo Fraioli.

Patologia trattata
Neurinoma dell'Acustico.


Altri contenuti interessanti su QSalute