Medicina Ospedale dei Castelli

 
5.0 (1)
Scrivi Recensione
Il reparto di Medicina generale del Nuovo Ospedale dei Castelli Romani di Ariccia, situato in Via Nettunense Km. 11,5, ha come Responsabile la Dott.ssa Filomena Pietrantonio. Il reparto, situato al 2° piano, si dedica ai pazienti che presentano pluripatologie, fornendo una valutazione globale del paziente e, contemporaneamente, si apre alle consulenze specialistiche necessarie per il perfezionamento del percorso diagnostico terapeutico. I ricoveri avvengono prevalentemente con modalità urgenti, meno frequentemente sono programmati. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Dott. Mario Pontecorvi, Dott. Giancarlo Romagnoli, Dott. Stefano Villani, Dott.ssa Nicoletta Bergami, Dott.ssa Patrizia Petrone Achiropita De Luca, Dott.ssa Elisabetta Arietti, Dott. Michele Romeo, Dott. Giovanni Carosella, Dott.ssa Michela Delli Castelli.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Venti giorni di ricovero

Ringrazio tutto il reparto di Medicina Generale per l'assistenza prestata a mia madre, affetta da Alzheimer. Il colloquio con l'equipe medica, le cure e la pulizia del reparto in generale, sono state di ottimo livello.
Tutti hanno svolto il proprio lavoro con responsabilità, dalla presa in carico al pronto soccorso, al ricovero nel reparto e alla stanza delle dimissioni, dove l'addetta si è addirittura precipitata a ritirare i farmaci prescritti per la dimissione prima della chiusura della farmacia: mancavano 5 minuti. Bravi! Grazie.

Patologia trattata
Insufficienza renale grave/ fratture multiple e emorragia (circa 20 giorni di ricovero).