Neuropsichiatria Infantile G. Salesi

 
3.8 (7)
Scrivi Recensione
Il reparto di Neuropsichiatria Infantile dell'Ospedale Pediatrico G. Salesi di Ancona, situato in Via F. Corridoni 11, ha come Direttore F.F. la Dott.ssa Liliana Porfiri. Il reparto è Centro Regionale contro l'Epilessia infantile ed offre anche Servizio di diagnosi e cura per i disturbi di sviluppo in età prescolare (Diurno Diagnostico e Terapeutico). Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Dott.ssa Cappanera Silvia, Dott.ssa Cesaroni Elisabetta, Dott.ssa Matricardi Sara, Dott.ssa Passamonti Claudia, Dott.ssa Porfiri Liliana, Dott. Severini Michele, Dott.ssa Siliquini Sabrina, Dott.ssa Svarca Lucia Emanuela.

Recensioni dei pazienti

7 recensioni

 
(4)
4 stelle
 
(0)
 
(1)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.8
 
3.7  (7)
 
3.6  (7)
 
3.9  (7)
 
3.9  (7)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Negli anni che sono stata in cura presso il reparto Neuropsichiatria, ho un buon ricordo di tutti e grazie ai dottori e dottoressa che mi seguirono sono stata salvata.

Patologia trattata
Principalmente coordinazione arti.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Era la prima volta che mi recavo in questo ospedale e devo dire che mi sono trovata molto bene. Ringrazio la Dott.ssa Tavoni che ha seguito attentamente mio figlio, con lei mi sono trovata molto bene.
Le camere hanno tutto l'occorrente ed i comfort per la degenza; le infermiere sono state con me sempre disponibili e gentili. Ringrazio di cuore tutto il personale, nessuno escluso.

Patologia trattata
Ritardo nel linguaggio e difficoltà nell'alimentazione.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Diagnosi completamente sbagliata

La dottoressa Luigina Cenci aveva diagnosticato per nostra figlia di poco più di due anni, un ritardo mentale. La diagnosi fu emessa dopo una decina di minuti di osservazione, senza aver effettuato alcun test e nessun esame diagnostico. Alle nostre richieste per un approfondimento, la dottoressa ci disse che il problema non è mai il ritardo mentale dei bambini, ma l'accettazione dei genitori.
Ora mia figlia sta per compiere 7 anni e stiamo per attivare una procedura BES (Bisogni Educativi Speciali) per la seconda elementare che si sta accingendo ad iniziare, solo che... il programma didattico che si addice a lei è per bambini plusdotati. Mia figlia infatti ha un QI altissimo e la scuola "normale" l'annoia.

Patologia trattata
Ritardo nel linguaggio.

Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

In attesa di diagnosi

Il reparto è vecchio, poco accogliente e con i bagni in cattivissime condizioni.
Per quanto riguarda il personale non si può fare di tutta un'erba un fascio... comunque in linea di massima direi che è molto poco gentile e disponibile.

Patologia trattata
In attesa di diagnosi.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
2.0

Non soddisfatta

Noi ci siamo trovate malissimo sia come struttura del reparto, assolutamente non accogliente e con camere di degenza non idonee, sia con lo staff medico poco disponibile e dalla comunicazione insufficiente. Personalmente non ci ritorneremo mai più!

Patologia trattata
Ritardo cognitivo relazionale e motorio (ancora senza diagnosi).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

massima efficienza

siamo entrati in questo reparto in un momento drammatico della nostra vita ed abbiamo scoperto, entrandovi, che nonostante il suo aspetto poco invitante, esso aveva al suo interno delle persone umanamente e professionalmente uniche! siamo stati assistiti, curati con cura e con grande professionalità. senza promesse nè false speranze, ma con la massima cura e con la voglia di risolvere il problema. in questo reparto la nostra meravigliosa bambina era se stessa e non una cartella clinica nè una sfida da vincere: lei era un angioletto in difficoltà ed è stata trattata sempre con amore. E' passato molto tempo da quando la vita ci ha fatto incontrare, ma noi non li dimenticheremo mai.
p.s. magari il reparto avrebbe un urgente bisogno di restyling.

Patologia trattata
Cisti aracnoidea.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Appunto

Una professionalità eccellente sia nella prontissima diagnosi, che nell'affrontare immediatamente la cura, ancor prima di avere la conferma dalle analisi effettuate, bloccando così un iter che potrebbe aver avuto un esito più infausto, un grazie enorme alla dott.sa Porfiri per aver intuito la problematica e per essersi prodigata per la risoluzione. Un appunto nell'organizzazione del reparto devo comunque esporlo. Ho notato una pessima comunicazione tra medici e tra questi con i genitori, la qualcosa ha generato un attrito tra me e loro, ma, che una volta chiarito il problema, è stato superato da una disponibilità immediata del corpo medico a fornire tutte le informazioni del caso. Auspico da parte del dirigente del reparto, una maggiore attenzione nella comunicazione verso i genitori dei pazienti, di sicuro non afferrati nella disciplina medica, ma desiderosi di conoscere la situazione dei loro figli, cercando di spiegare loro in maniera semplice, la natura della malattia. Questo mia appunto, non vuol essere una mera critica, ma un aiuto a migliorare una situazione che definerei già di eccellenza! Chiedo scusa a chi si sia sentito offeso da alcune mie intemperanze durante la degenza di mio figlio, dovute a quanto espresso prima, voglio fare i complimenti a tutto il reparto, nessuno escluso, per la gestione "tecnica" della problematica. P.S. Affiggete messaggi sull'importanza dell'igiene e sull'importanza del lavarsi le mani..., controllate che ci sia il sapone nei bagni ;)

Patologia trattata
Sindrome di Guillan-barrè.


Altri contenuti interessanti su QSalute