Ospedale di Casoli

 
4.5 (1)
Scrivi Recensione
Indirizzo
Via Aventino 1, Casoli (CH)
Telefono
0872 9891
Il Presidio territoriale di assistenza di Casoli (ex ospedale civile Giuseppe Consalvi), situato in Via Aventino, attualmente accoglie i seguenti ambulatori, cui è possibile accedere prenotando allo sportello del Centro unico di prenotazione con impegnativa del medico curante: Cardiologia/Geriatria, Ortopedia, Cardiologia, Psichiatria, Pneumologia, Diabetologia, Ambulatorio Alzheimer, Neurologia, Reumatologia, Endocrinologia, Urologia, Otorinolaringoiatria, Dermatologia, Fisiatria, Geriatria, Punto prelievi, Radiologia. Presso il Presidio territoriale di assistenza di Casoli è inoltre operativo un Punto di primo intervento (afferente al Servizio emergenza urgenza) e un servizio di Dialisi (afferente all'unità operativa di Nefrologia e Dialisi dell'ospedale di Lanciano).

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
4.0  (1)
Servizi 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Questi poveri PTA...

La Residenza sanitaria RSA di Casoli è diventata anche lei presidio Covid, offrendo i propri posti letto a persone positive al virus ma con sintomi lievi, oppure già stabilizzate non più in pericolo. E' una misura necessaria per alleggerire la pressione sui reparti ospedalieri.
La stessa sorte al presidio territoriale di assistenza di Gissi, per aiutare i parenti di persone positive a saperli in un luogo sicuro e a non essere contagiati (non tutti viviamo in appartamenti da 150 metri quadri...).
Io sono parente di persona positiva al coronavirus, ed ho trovato in queste riconversioni sollievo personale ed anche efficienza e gentilezza.
Spero comunque che i PTA della provincia tornino alla loro attività e normalità, perchè, seppur depotenziate, sono strutture chiave per noi cittadini del territorio, direi veri punti di riferimento

Patologia trattata
Degenza per Covid.