Ospedale di S.Angelo dei Lombardi

 
5.0 (2)
Scrivi Recensione
Indirizzo
Via Quadrivio, Sant'Angelo dei Lombardi (AV)
Telefono
0827 277111
L'Ospedale civile G. Criscuoli, situato in Via Quadrivio a Sant'Angelo dei Lombardi in provincia di Avellino, fa parte dell'Azienda Sanitaria Locale Avellino, nata a seguito del processo di razionalizzazione e riqualificazione del Servizio Sanitario Regionale per il rientro dal disavanzo. La struttura, causa ridimensionamento previsto dal Piano Ospedaliero regionale (legge 49), ha subìto la soppressione del Pronto Soccorso e dei reparti di pediatria e di Ginecologia ed ostetricia. Di 111 posti letti totali, il presidio attualmente conserva 20 posti letto di Medicina generale e 5 posti letto di alta assistenza per condizioni di minima sensibilità (Suap), che si affiancano ai 111 letti del Polo specialistico Riabilitativo Don Gnocchi, ove vengono erogate prestazioni di riabilitazione neurologica, ortopedica e cardiorespiratoria.

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (2)
Assistenza 
 
5.0  (2)
Pulizia 
 
5.0  (2)
Servizi 
 
5.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

60 giorni al Don Gnocchi Riabilitazione post Ictus

Premetto che, avendo avuto un ictus di una certa importanza ed essendo stato poi ricoverato per ben 60 giorni presso la struttura del Don Gnocchi di Sant'Angelo dei Lombardi, mi sento in dovere di rilasciare la mia recensione tutta positiva basata su di una esperienza personale, e non per sentito dire da terzi, specialmente dopo aver trascorso successivamente, nel mio percorso di recupero, un non breve periodo presso una struttura sita in Piemonte e considerata una eccellenza a livello nazionale. Cercherò di essere schematico nella descrizione per meglio esprimere quelli che io reputo i punti fondamentali che meglio possono far comprendere i pregi ed i difetti:
Ripeto, il mio giudizio si baserà principalmente sul paragonare le mie due esperienze - 60 giorni presso il Don Gnocchi di Sant'Angelo dei Lombardi ed i trenta ingressi presso la struttura Torinese. Punterò sui pregi del Don Gnocchi:
1) Accettazione: cortesia competenza e garbo
2) personale: con tutto il personale (OSA-Infermieri- Medici- e personale di riabilitazione (fisica- psichica e del linguaggio), nessuno escluso del Don Gnocchi, ho avuto un trattamento splendido caratterizzato da professionalità cortesia e disponibilità, rapporti basati sull'umanità e la comprensione del malato alla ricerca della reciproca empatia, basta dire che anche a distanza di tempo il mio ricordo è positivo e pieno di gratitudine.
3) Strutture) reparto e Palestre, tutto ben tenuto, ambienti luminosi e spaziosi, facili e comodi gli accessi anche per chi è costretto in sedia a rotelle.
Chiudo il commento con un mio personale sfogo da uomo del Sud, Campano ed orgogliosamente Irpino. BASTA!!!! denigrare sempre la Sanità e le strutture del Sud esaltando, a volte senza motivo, quelle del Nord. Oggi, mentre scrivo questo commento, a ragion veduta, posso asserire che il Don Gnocchi irpino non abbia nulla da invidiare ad altre strutture che si occupano di riabilitazione neuro-motoria. IO l'eccellenza l'ho trovata a Sant'Angelo dei Lombardi e sinceramente me li potevo anche risparmiare i 900 km. per andare a fare il DH in piemonte, sarebbe stato preferibile continuare al Don Gnocchi mantenendo la continuità nei trattamenti, dal momento che la patologia che mi ha interessato avrà tempi lunghi di recupero.
Spero in un futuro prossimo di poter rientrare al Don Gnocchi per continuare i trattamenti e cercare di recuperare al meglio le mie condizioni psico-fisiche.
In conclusione, chioso, con un mio sentito GRAZIE, a tutto il Don Gnocchi di Sant'Angelo dei Lombardi: la provincia di Avellino e gli irpini debbono essere orgogliosi della struttura che abbiamo e non vi è alcun bisogno per i pazienti neurologici Irpini di intraprendere viaggi della speranza con direzione Nord Italia. Dobbiamo esaltare le nostre eccellenze, anche perché gli altri non sono meglio di noi.

Patologia trattata
Post ictus.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Riabilitazione Neurologica - ringraziamenti

Vorrei ringraziare tutto il personale medico e paramedico del reparto di riabilitazione Neurologica di questa struttura, che con grande professionalità, umanità, preparazione e disponibilità, ha seguito mia madre nel percorso riabilitativo e nelle cure necessaire.
Ringrazio il Antonio P., il fisioterapista che ha restituito a mia madre, ricoverata presso il Don Gnocchi dal 10 gennaio 2017, la fiducia in sè stessa, la voglia di ricominciare e la forza di reagire a questa importante patologia, invalidante sia da un punto di vista sensitivo/ motorio che psicologico.

Patologia trattata
Poliradicolonevrite demielinizzante acuta sensitivo-motoria.


Altri contenuti interessanti su QSalute