Ospedale Infermi di Rimini

 
3.8 (10)
Scrivi Recensione

Giudizio dei pazienti

Voto ospedale
 
3.8 (10)
Voto reparti
 
4.4 (253)
Indirizzo
via Settembrini 2, Rimini
Telefono
0541 705111
L'Ospedale Infermi è situato a Rimini in Via Settembrini 2 e fa parte del Presidio di Rimini-Santarcangelo dell'Azienda USL di Rimini. La struttura dell'ospedale Infermi è costituita da un blocco centrale e da diversi padiglioni ai quali si accede tramite percorsi esterni: Poliambulatori, Ovidio, Flaminio. Ha 3 ingressi: quello principale è in Via Settembrini, gli altri da Via Flaminia e da Via Ovidio (una traversa di Via Flaminia). Per le urgenze ha un accesso privilegiato che porta direttamente al Pronto Soccorso in Via Settembrini. Sul piano rialzato (R) sono presenti diversi servizi aggiuntivi. La struttura eroga prestazioni sanitarie articolate all'interno dei seguenti Dipartimenti: Emergenza urgenza; Patologia clinica e Radiologia Medica Diagnostica e Interventistica; Oncologico; Malattie cardiovascolari; Chirurgico; Materno Infantile; Internistico I; Internistico II.

Recensioni dei pazienti

10 recensioni

 
(5)
 
(1)
 
(2)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.8
 
3.7  (10)
 
3.4  (10)
 
4.7  (10)
 
3.3  (10)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento Medicina d'urgenza

Ringrazio di cuore tutto il reparto di Medicina d'urgenza per le cure prestate a mia madre, recentemente ricoverata.
Quotidianamente ho ricevuto gentilissime e chiare informazioni telefoniche sulle sue condizioni da diversi dei medici del reparto .
Gentilezza e professionalità da parte di tutto il reparto, ancor di più visto il delicato momento in cui devono lavorare. Complimenti.

Patologia trattata
Cardiaca.


Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ricovero per Covid-19

Voglio esprimere la mia gratitudine ed ammirazione per l'opera di tutto il personale con cui sono venuto a contatto. Ricoverato prima alla Medicina del 5° piano, poi al reparto RSA di via Ovidio, ho potuto constatare l'alto livello di professionalità di tutto il personale, dai medici agli OSS, unito ad una ammirevole umanità nei rapporti, fatta di pazienza e capacità di ascolto.

Patologia trattata
Covid-19.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Covid19 e mensa ospedaliera ancora aperta

Volevo chiedere come sia ancora possibile che la mensa ospedaliera sia ancora aperta al pubblico, con una notevole affluenza continua e costante di medici e infermieri dai reparti infetti da covid19, senza avere rispetto di distanze di sicurezza e con l'assenza anche di igienizzante. Come è possibile che tutte le mense degli ospedali di Italia garantiscano il mangiare a medici e infermieri, ma inviandoli nei reparti, e qui a Rimini invece, con un elevato numero di infetti, ci sia un assembramento in mensa?? Perché di questo si parla: assembramenti.

Patologia trattata
Covid19.


Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Pneumologia

Oggi 22 luglio 2019 sono veramente infuriato con questo reparto. Dalle 12.30 ora del mio arrivo, sino quasi alle 14.00, si sono semplicemente scordati di me. Dopo aver consegnato il foglio che attestava il mio appuntamento, più niente! Ce ne vuole a farmi perdere la pazienza, eppure loro ci sono riusciti. DISORGANIZZATI (eravamo solo io e una signora) e pure BUGIARDI, dato che quando la signora dell'URP lo ha fatto notare hanno avuto la faccia tosta di dire che mi avevo sbagliato giorno!
Non mi vedranno più.

Patologia trattata
OSAS.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Senologia

Volevo complimentarmi con l'infermiera Lorenza Frisoni del reparto di senologia. E' stata una persona umana, gentile e molto professionale. Ho dovuto fare un esame molto particolare e senza di lei sarebbe stato più difficile.

Patologia trattata
Esame mammotome.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
2.0

Splenomegalia

Siamo stati al PS per nostra figlia di soli 14 anni con febbre sopra i 39,5 da più di due settimane. La diagnosi (da noi indicata grazie alle tre visite mediche private a domicilio) è stata veloce e infatti è risultata la milza ingrossata. Nostra figlia aveva ANCHE in quella giornata 39,7 (in referto hanno scritto 39!!). Dal PS ci hanno mandato dall’infettivologo, il dottor Romagnoli, dicendoci che sicuramente l’avrebbe ricoverata per capire a breve le cause. Invece non ha saputo dirci NIENTE, che sarebbe stato normale un ricovero, ma invece poi ha prescritto dimissione con esami da fare PRIVATAMENTE, con risultati dati dopo altri 12 giorni (!), dicendoci però che lo potevamo contattare: lo abbiamo fatto e non si è MAI reso disponibile!
Nostra figlia ha continuato ad avere febbre alta e tutt’ora, a più di 20 giorni, sta male... Ci stiamo muovendo diversamente, ma abbiamo perso già tanti giorni importanti.

Patologia trattata
Splenomegalia.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Pronto soccorso

Ascolto disattento e atteggiamento sufficiente di infermiere e medici in pronto soccorso e pronto soccorso pediatrico. Nonostante avessi comunicato fin dall'inizio che cosa era successo a mio figlio di due anni e mezzo (un sassolino conficcato in fronte a seguito di una caduta), l'atteggiamento scostante e poco accogliente, una certa disorganizzazione nei passaggi di informazione tra reparti, ha portato al fatto che mio figlio è stato sottoposto a tre "visite" poco delicate e molto dolorose per il piccolo, adducendo che la mia era una preoccupazione eccessiva. Alla fine si sono accorti della presenza, ben visibile ad occhio nudo, del sassolino e l'hanno estratto, senza un minimo di trattamento per il dolore.
Soprattutto le infermiere mostravano un atteggiamento poco adatto alla accoglienza dei piccoli pazienti e dei genitori.

Patologia trattata
Trauma.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Pronto Soccorso

Venerdì 5 gennaio mi sono rotta un piede e sono corsa al pronto soccorso. All'accettazione persone molto disponibili e nel reparto di ortopedia d'urgenza mi sono trovata molto bene, a parte le lunghe attese. Oggi, con la sedia a rotelle, mi sono recata di nuovo per fare un controllo e la tipa all'accettazione del pronto soccorso è stata davvero scortese, pretendendo di avere ragione con arroganza (perché non mi avevano dato un orario, quindi potevo andare tranquillamente quando volevo e lei mi ha risposto dicendo: devi passare prima da me, altrimenti fa come ti pare, continuando ad insistere e non mettendomi a mio agio). Alla fine me ne sono andata da sola nel reparto e avevo ragione io, quindi è stata davvero una persona maleducata e scortese. Mi piacerebbe sapere nome e cognome per fare due chiacchiere con chi di dovere.

Patologia trattata
Frattura piede.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

reparto ORL

Mio figlio di 5 anni è stato ricoverato nel reparto di Otorinolaringoiatria per sottoporsi ad un intervento di tonsillectomia. Devo ammettere che non mi sarei aspettata tanta professionalità: tutto il personale medico, ma in particolar modo infermieristico, ci ha accolto con estrema gentilezza, non solo adoperandosi perchè i bambini superassero senza traumi l'intervento e la degenza, ma sono stando vicini anche a noi genitori che viviamo quei momenti con tanta ansia.

Patologia trattata
.
Patologia trattata
tonsillectomia
Punti di forza
competenza in connubio con umanità
Punti deboli
non ne ho riscontrati
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto ORL dott. Calabrese

Apprendo solo oggi che l'eccellente e stimato dott. Calabrese e stato sospeso per 2 mesi per presunta violazione alla privacy; non vorrei che tutto ciò, visto il periodo elettorale, possa essere una manovra per toglierlo dal suo posto, peraltro molto ambito. Conosco personalmente il dottore dai tempi in cui operava all'ospedale di Bergamo, per vari interventi di coleostematoma di cui ne soffriva mio figlio e poi per ben 3 interventi al sottoscritto e ho trovato sempre gentilezza, disponibilità, educazione, rispetto e soprattutto molta professionalità. Mi astengo da quello che ho letto in internet, anche perché, visto che abito in Abruzzo e mi sono sempre affidato alle sue mani, soprattutto nel riguardo di mio figlio (che all'epoca aveva 16 anni) un motivo ci sarà pur stato.
Una nota di riguardo anche a tutto il personale sia medico che infermieristico, che operavano insieme a lui sia a Bergamo che a Rimini, sempre gentili, educati e molto preparati.
Mi auguro, per il bene di tutto il distretto sanitario, che possa chiudersi questa vicenda nel miglior modo possibile e apprezzare la sua professionalità.

Patologia trattata
Otorinolaringoiatrica.


Altri contenuti interessanti su QSalute