Pronto Soccorso Ospedale Rho

 
2.7 (7)
Scrivi Recensione
Il reparto di Pronto Soccorso - D.E.A. dell'Ospedale "Di Circolo" Monumento ai caduti per la patria di Rho in provincia di Milano, situato in Corso Europa 250, ha come Responsabile il Dott. David Alessio Merlini. Il reparto è ubicato al piano seminterrato dell'Ala Sud - primo lotto. L'accesso del paziente è regolato in base alla gravità delle sue condizioni, secondo il principio del "triage", che attribuisce un codice colore a seconda della gravità del caso.

Recensioni dei pazienti

7 recensioni

 
(2)
4 stelle
 
(0)
 
(1)
 
(4)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
2.7
 
2.6  (7)
 
2.4  (7)
 
3.3  (7)
 
2.3  (7)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Trattamento paziente anni 91

Portato in pronto soccorso mio padre di anni 91 con una infezione in corso e febbre molto alta, dopo tre giorni staziona ancora su una brandina in pronto soccorso in attesa di un letto in reparto.
Non so esprimermi sulle cure mediche, ma nessun tipo di assistenza fisica e psicologica..

Patologia trattata
Infezione.


Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Malattia al posto dell'infortunio

Il giorno 20/01/2022 mi sono fatto male sul posto di lavoro, sono stato trasportato dall'ambulanza perché cadendo ho sbattuto il braccio e il fondoschiena. Dopo una visita molto veloce, ho chiesto al dottore che avevo bisogno dell'infortunio e, dopo avermi chiesto i dati della mia azienda, il dottore mi ha fatto una semplice malattia, dicendomi che aveva già mandato tutto all'Inail. A questo punto io ci ho creduto e sono andato via.
Vengo ricontattato dalla azienda per cui lavoro, che mi dice che non c'è nulla che attesti la mia caduta sul lavoro. Allora a quel punto ho provato a richiamare più volte il pronto soccorso per cercare di parlare con il dottore, ma non c'è stato nulla da fare, mi continuano a dire "la faremo ricontattare". Mi sono presentato anche lì giorno 21 facendomi ben 34 km. all'andata e 34 km. al ritorno, ma senza risultato, il dottore è completamente sparito e io sono rimasto con in mano solamente con una malattia di 5 giorni senza infortunio!

Patologia trattata
Trauma da caduta, lastre.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pessima esperienza

Entrata alle 9.45, fatto il triage alle 10.40 con diagnosi di sospetta calcolosi renale molto dolorosa.
Codice verde di chirurgia.
Dopo 2,30 ore di attesa, esauriti i gialli prima di me e poi i verdi entrati poco prima (ma appartenenti alle categorie ortopedia e medicina) con il mio numero in cima alla lista dei verdi in chirurgia, mi illudo di essere chiamata a breve..
Ma dopo altre due ore su sedie di legno fatiscenti e sopratutto al freddo, decido di andarmene ancora dolorante. Pessima esperienza.
Ma il chirurgo al pronto soccorso esiste?

Patologia trattata
Dolore apparato urogenitale e al fianco dx.


Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

9.00 - 22.30 in PS

Arrivo in autoambulanza alle ore 9.00 con mia madre di 93 anni con pressione alta e dolore al fianco destro. Accettata con codice verde, è rimasta sul lettino fino alle 17.45; poi fanno il prelievo del sangue e, dopo ripetute richieste, mi viene risposto maleducatamente che non sono lì a divertirsi e di non disturbare.
Aspettiamo e alle 21.05 la dottoressa, molto gentilmente, mi dice che gli esami sono a posto e che voleva fare ulteriori esami se avessimo portato un po' di pazienza. Accetto.
Verso le 22.30 arriva una infermiera che mette mia madre in corridoio. Basta, a quel punto mi sono arrabbiata e me la sono portata via (mia madre quando ha visto che la mettevano in corridoio, si è messa a piangere..).

Patologia trattata
Ipertensione.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Complimenti

Oggi 24 gennaio abbiamo portato mia mamma al P.S. di Rho. Voglio ringraziare con queste poche righe la dottoressa Borella (spero di aver scritto giusto il nome) che ci ha trattate con competenza, disponibilità e gentilezza. È giusto riconoscere il merito a chi fa il proprio lavoro con coscienza e che, nonostante il caos del P.S., sa mantenere la calma e rassicurare noi parenti, che sicuramente non siamo al meglio in quanto a lucidità. Grazie dottoressa.

Patologia trattata
Polmonite.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Pessima organizzazione

Capisco i casi gravi, ok tutto... ma minimo ti fai 7 ore di attesa! Io me ne sono fatte 10 per un cardiogramma ed un esame del sangue. Assurdo. Questo su sedie scomodissime e nessuno che passasse per vedere come io stessi.
PS poco organizzato.

Patologia trattata
Tachicardia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Molto buono

Nonostante il caso difficile, ho ricevuto ottima assistenza grazie ad un ottimo medico ed infermieri efficienti e premurosi.

Patologia trattata
Problema urologico.