Dettagli Recensione

 
Ospedale di Caserta
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Leucemia promielocitica

Nell'agosto del 2017, a seguito di un prelievo del midollo e un ricovero d'urgenza, mi è stata data la notizia nel giro di poche ore: leucemia promielocitica, che è ad alto rischio di mortalità nella fase iniziale se non si è bravi e celeri nel fare la giusta diagnosi.
Il primario all'epoca era il dottore Andrea Camera, che tutt'ora mi segue nei controlli e nella terapia di mantenimento. Mi sono subito sentita al sicuro e in ottime mani. Sono legata a lui da un affetto e una stima infiniti! All'inizio mi incuteva timore col suo fare un po' autoritario, ma poi ho imparato a conoscerlo e ad apprezzare il suo lato umano, mi sono sentita curata e coccolata come un padre premuroso fa con una figlia! Sempre disponibile a chiarire ogni mia perplessità o dubbio nei momenti in cui mi facevo prendere dallo sconforto. È diventato un punto di riferimento per me e senza di lui mi sentirei persa!
Un ringraziamento speciale va ovviamente all'eccellente equipe medica che ha lavorato col dottore Camera in quel periodo e a tutti gli infermieri del reparto in cui ho trascorso tre mesi importanti della mia vita!

Patologia trattata
Leucemia promielocitica.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute