Dettagli Recensione

Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Chirurgia toracica universitaria

Ci siamo presentati con mio fratello il 14 gennaio per una biopsia ad un linfoma al reparto di chirurgia toracica del prof. Sollitto. Dopo 20 giorni nessun risultato, abbiamo chiamato insistentemente e le risposte erano sempre vaghe. Chiamando direttamente in laboratorio, il tecnico ci dice che non ha strumenti per capire di quali cellule cancerogene si tratti. Intanto dalla chirurgia toracica ci dicono che secondo loro la diagnosi c'è. Insomma, il 4 febbraio ci presentiamo per ritirare la diagnosi e ci mandano in ematologia per definire la cura; in ematologia ci dicono che le analisi sono insufficienti! E ci consigliano di andare in un centro specializzato... In tutto ciò nessuno si è preso la responsabilità di allertarci e orientarci in un altro centro specializzato per tempo, abbiamo aspettato 20 giorni (nonostante le nostre insistenze) con relativo peggioramento delle condizioni di salute (si tratta di un tumore).
Il giudizio vero è "vergogna", non perchè non abbiano fornito la diagnosi (in mancanza di strumenti adatti a loro dire), ma perchè dovevano immediatamente allertarci vista la gravità della situazione e inviarci in un altro centro. Il paziente non deve "sbattersi" tra i vari reparti, deve essere il reparto che lo ha preso in carico ad orientare il paziente stesso...

Patologia trattata
Diagnosi su linfoma.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute