Dettagli Recensione

 
Istituto Europeo di Oncologia di Umberto Veronesi
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

cancro all'ovaio

2008: avevo 35 anni, mi avevano detto di avere un cancro all'ovaio. I vari medici che mi avevano vista erano stati molto professionali ma molto duri in merito: dovevo operarmi e togliere tutto. Volevo figli (mi ero appena sposata) ed ero disperata. Un'amica mi ha mandato allo IEO, mi ha vista la dr.ssa Zamperini. Ha aggrottato le sopracciglia e mi ha detto: niente cancro... Non ci potevo credere. Il marcatore era altissimo, ma 2 mesi dopo era tornato normale. Mi ha vista 1 volta alla settimana, mi ha dato molti antibiotici ma non ho fatto l'intervento. POI 1 anno dopo le ho portato i confetti del battesimo del mio piccol "paolo". Grazie Dottoressa Paola per la professionalità e l'umanità.

Patologia trattata
tumore ovaio.

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
Per Ordine 
 
Inviato da Sergio Stagnaro
23 Giugno, 2012
Prima di tutto, per evitare fraintendimenti da parte di chi non mi conosce, affermo di avere 80 anni e sei mesi, di essere in pensione e non visitare più dal 2000 e di avere alle spalle una billante carriera. Detto questo, sono felice e commosso di leggere il commento "cancro all'ovaio": per lunga esperienza conosco il tipo di "gioia" vissuto dalla Collega Dottoressa Zamperini e dalla paziente, così come ho esperienza del Terrorismo ésicologico Jatrogenetico. Tuttavia, il mio sogno è quello di poter cancellare, con una semplice terapia, www.sisbq.org, auspicabilmente già ALLA NASCITA, il Reale Rischio Congenito di cancro (in questo caso ovarico) riconosciuto con un fonendoscopio in pochi secondi. E' quello che ho fatto in molti individui, incluso me stesso.
1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute