Chirurgia Toracica Istituto Europeo di Oncologia

 
4.5 (27)
Scrivi Recensione
Il reparto di Chirurgia Toracica dell'Istituto Europeo di Oncologia Umberto Veronesi di Milano, situato in Via Ripamonti 435, ha come Direttore responsabile il Dott. Spaggiari Lorenzo. Il reparto si occupa di tutta la patologia toracica, con specializzazione particolare nella gestione delle metastasi polmonari e del tumore primario del polmone. Aree di particolare interesse anche quelle relative al tumore del mediastino, dell'esofago e della parete toracica. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dottori Domenico Galetta, Juliana Guarize, Francesco Petrella, Luca Bertolaccini, Alessandro Borri, Monica Casiraghi, Stefano Maria Donghi, Niccolò Filippi, Roberto Gasparri, Lara Girelli, Giorgio Lo Iacono, Antonio Mazzella, Adele Tessitore.

Recensioni dei pazienti

27 recensioni

 
(20)
 
(3)
 
(3)
2 stelle
 
(0)
 
(1)
Voto medio 
 
4.5
 
4.5  (27)
 
4.3  (27)
 
4.7  (27)
 
4.5  (27)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Lobectomia polmone destro

Tre cicli di chemioterapia seguiti da intervento chirurgico di lobectomia. Ci avevano assicurato che l'intervento fosse riuscito bene. Non sono stati chiari nell'esporre le condizioni di mio marito. Questo ci ha delusi molto. Il chirurgo che l'ha operato é il prof. Petrella, che non mi ha mai fatto capire la gravità della situazione. Quando siamo tornati a casa mio marito desaturava ed il prof. mi diceva che era una polmonite sul polmone operato. In seguito ad una Tac invece si è evidenziata un'altra neoplasia al lobo inferiore del polmone operato.
Mio marito é deceduto dopo un mese dall'intervento. Aveva anche metastasi che allo IEO non avevano evidenziato.

Patologia trattata
Adenocarcinoma polmone destro.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Lobectomia polmone

Mio marito é deceduto dopo un mese dall'intervento chirurgico.

Patologia trattata
Adenocarcinoma polmonare.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Cisti del pericardio

Diagnosticatami una cisti timica, prenotai una visita con il dott. Francesco Petrella (scelto per caso, diciamo che la sua immagine m'ispirava fiducia..). Già alla visita mi accorsi dell'ottima scelta che avevo fatto. Il dott. Petrella, pur con tutte le problematiche del proprio lavoro che tutti i giorni lo portano a dialogare comunque con persone malate a volte decisamente gravi, mi accolse con umanità, franchezza, precisione, accuratezza. Seguito con fiducia il suo percorso diagnostico, fatto di TAC, risonanze e PET, finalmente il 30 gennaio mi ha operato in videotoracoscopia e dopo due giorni dimesso.
Complimenti anche a tutto il reparto di chirurgia toracica per le cure e le attenzioni sempre professionali e umane.

Patologia trattata
Cisti pericardica.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Fantastico

Sono una paziente di 47 anni dello Ieo, mamma di due bambini di 8 e 10 anni, alla quale è stato asportato un terzo di polmone destro per un carcinoma polmonare. Ho conosciuto la vera paura, ma grazie al dott. Niccolò Filippi tutto si è risolto. Ottimo medico ma soprattutto ottima persona.
Grazie.

Patologia trattata
Carcinoma polmonare.
Voto medio 
 
2.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Mesotelioma epitelioide

Su consiglio di altro medico, veniamo indirizzati allo IEO per far eseguire VATS a mia mamma di 76 anni con biopsia pleurica ed eventuale talcaggio: é stato eseguita soltanto Vats con biopsia, tanto che siamo dovuti ricorrere poco tempo dopo ad altro ospedale e altra equipe medica per ottenere il risultato auspicato...
Allo IEO ci siamo sentiti solo dei numeri. Il preventivo poi non é stato assolutamente rispettato e alla mia richiesta di chiarimenti non c'è mai stata una risposta.

Patologia trattata
Mesotelioma epitelioide 4° stadio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Microcitoma polmonare a piccole cellule

Ad ottobre del lontano 2001 fu diagnosticato a mia madre un microcitoma polmonare a piccole cellule, inoperabile. Grazie al dott. Spaggiari, allora vice direttore, nel febbraio 2002 mia madre fu operata e salvata dal superchirurgo.
Grazie di esistere!

Patologia trattata
Microcitoma polmonare a piccole cellule.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Ho scoperto per puro caso una neoformazione del lobo inferiore destro durante la preospedalizzazione per un'ernia nella regione lombo-sacrale diagnosticata al policlinico "A. Gemelli". Ho interpellato un chirurgo toracico che mi ha prescritto una broncoscopia. Non sono riusciti a fare una diagnosi precisa e per un anno intero ho eseguito broncoscopie e biopsie senza nessun esito, fino a quando non ho letto dallo IEO venivano inviati degli specialisti in alcune città. Ho conosciuto così il dottor Roberto Gasparri, al quale va tutta la mia riconoscenza e la mia gratitudine. In un mese ho risolto il problema. Mi ha operata (lobectomia inferiore destra + linfadenectomia mediastinica in VATS uniportale) e grazie alla mia buona stella i linfonodi non erano stati intaccati, nonostante il tempo perduto. Lo IEO per me è l'eccellenza della sanità in Italia e denota grande professionalità a tutti i livelli. Ancora una volta GRAZIE.

Patologia trattata
Neoformazione del lobo inferiore dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Lobectomia inferiore destra per K polmonare

Desideravo ringraziare il Prof. Spaggiari, il personale medico ed infermieristico del reparto di Chirurgia Toracica dello IEO e, in particolare, la Dr.ssa Monica Casiraghi che ha eseguito l'intervento. Un grande grazie che mi viene dal profondo del cuore. La professionalità, la disponibilità, il rapporto umano dimostrati, sono di grado eccellente.

Patologia trattata
Adenocarcinoma polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Tumore al polmone: carcinoma squamoso

Voglio ringraziare tutto il personale del reparto, lo IEO, infermieri e dottori, ma sopratutto il dott. Niccolò Filippi che ha salvato la vita a mio marito,
Grazie, grazie e grazie...

Patologia trattata
Tumore al polmone: carcinoma squamoso sx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti al dott. Solli

La nostra famiglia si sente di dover ringraziare il dott. Solli per aver trattato con professionalità e con tanta umanità il caso del nostro familiare. Il paziente stesso è stato soddisfatto del trattamento ricevuto dal dott. Solli. Ringrazia anche tutti i medici che lo hanno sostenuto, il dott. Brandolini, la dott.ssa Mengozzi e tutto il personale del reparto! Ora siamo in attesa dell'esame istologico per valutare, se ce ne fosse bisogno, l'eventuale terapia.

Patologia trattata
Tumore al polmone: carcinoma squamoso.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Mesotelioma

Mio padre è stato ricoverato presso l'Istituto oncologico di Milano lo scorso febbraio a causa di un mesotelioma pleurico. Non ho la cultura e le competenze per giudicare la professionalità del Dott. Petrella, che ha operato mio madre, e del Dott. Spaggiari, che lo ha visitato e indirizzato, però sono stato profondamente colpito dalla totale mancanza di umanità e dalla freddezza con cui hanno trattato mio padre nei tanti momenti difficili, nonchè i familiari nei brevi colloqui post operatori. Mio padre è deceduto pochi giorni dopo l'operazione, non (credo) per colpa loro, il mesotelioma lascia poche speranze, però la loro freddezza mi ha lasciato tanta rabbia.

Patologia trattata
Mesotelioma pleurico.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Lobectomia inferiore e linfoadenectomia ilare

L'otto settembre sono stato ricoverato e operato di lobectomia inferiore destra e linfoadenectomia ilare al polmone dal dottor Galetta Domenico, una persona fantastica che si prende cura umanamente dei suoi pazienti. Mi sono ritrovato nel reparto di chirurgia toracica, eccellente. Ringrazio innanzitutto il dottor Galetta, il medico di reparto dottor Borri e tutto il personale infermieristico, costantemente presente e molto professionale. Grazie, grazie e ancora grazie..

Patologia trattata
Carcinoide maligno del lobo inferiore destro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

86 anni grazie al dottore Petrella

Un istituto di eccellenza clinica e umana a 360 gradi. Un ringraziamento particolare a tutto il reparto di chirurgia toracica e al dottore PETRELLA. Grazie a loro ieri 31/07/2016 ho potuto festeggiare 86 anni!!! Infinitamente riconoscente!

Patologia trattata
Neoplasia polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Tumore avanzato mammario con metastasi diffuse

Un enorme grazie a tutto il reparto di chirurgia toracica e di terapia intensiva per la abnegazione al loro dovere. L'I.E.O. è l'eccezione alla regola nella sanità Italiana.
Un grazie particolare al Dott. Galetta.

Patologia trattata
Da Tumore originario mammario, metastasi diffuse al polmone alla pleura, fegato, ossa, pericardio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Lobectomia polmonare inferiore destra

Il 15 settembre 2015 sono stata operata allo Ieo per una lobectomia inferiore al polmone destro. Un reparto veramente eccellente. Ringrazio tutto il personale infermieristico, costantemente presente, ed in particolar modo il professor Spaggiari e il medico di reparto, il dottor Borri. Infinitamente grazie.

Patologia trattata
Lesione polmonare di natura infiammatoria.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Mio marito è stato operato all'Istituto Europeo di Oncologia circa due anni fa. Da allora abbiamo avuto modo di fruire di diverse cure e servizi venendo a contatto con diversi medici eccezionali, ovvero: Dott. Solli Piergiorgio (codirettore del reparto di chirurgia toracica), Dott. Arnone Paolo (reparto senologia), Dott.ssa Ferrari Anna Maria (reparto radioterapia), Dott. Ansarin Mohssen (primario del reparto di chirurgia cervico facciale). Sono professionisti di altissimo profilo con un lato umano che ci ha permesso di vivere questa difficile esperienza con più serenità!!

Patologia trattata
Carcinoma polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di cuore per la competenza e umanità

Sono stato dimesso solo da pochi giorni dopo essere stato sottoposto ad intervento di segmentectomia polmonare del lobo inferiore destro in VATS per un nodulo polmonare che mi era stato diagnosticato circa un anno fa. Prima di rivolgermi al professore Galetta avevo fatto altre visite, ma nessuno dei medici mi aveva mai dato una informazione così chiara e dettagliata in merito alla patologia che mi era stata diagnosticata. Il professore Galetta, con una semplicità e umanità uniche, ha saputo darmi un quadro generale sul problema facendomi presente quali erano i rischi di un eventuale intervento oppure, nel caso decidevo di non effettuare l'intervento, quelli derivanti da una convivenza con il nodulo senza mai avere la certezza che il nodulo fosse sicuramente di natura benigna. Dopo la visita con il professore, ho deciso di effettuare l'intervento. Fortunatamente l'esito della biopsia era di amartoma. Ringrazio di vero cuore il professore e tutto lo staff medico ed il personale infermieristico, tutte persone che svolgono il loro lavoro con pazienza, sensibilità e umanità, tutte doti veramente uniche.

Patologia trattata
Nodulo polmonare destro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un ringraziamento

Un ringraziamento a tutta l'Equipe ed in particolare al dr. Francesco Petrella, che continua a seguirmi con impegno e competenza anche dopo la dimissione, ed al Prof. Spaggiari, che in pochissimo tempo ha permesso venisse rimosso il nodulo del lobo superiore del polmone destro - nodulo che nessun pneumologo consultato era riuscito a biopsiare.

Patologia trattata
Adenocarcinoma polmonare di tipo acinare, con estesa componente di tipo lepidico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dottor Solli bravissimo e umano

Il Dr. Solli ha salvato mio padre con un intervento davvero ben riuscito al polmone. Ma come se tutto ciò non bastasse, è tuttora disponibile con noi, teniamo sotto controllo la malattia con controlli semestrali che lui segue minuziosamente... come posso spiegarmi ... è davvero un bravo medico in tutti i sensi... Non abbiate dubbi, per la chirurgia toracica è il numero 1!!!

Patologia trattata
Adenocarcinoma lobo inferiore sx.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Tumore benigno

L'esperienza, vissuta nel reparto di chirurgia toracica per una operazione fatta nel mese di dicembre, mi ha permesso di riscontrare ottima professionalità e disponibilità dell'equipe medica capitanata dal GRANDE Prof. SPAGGIARI. L'unico neo, qualche dipendente del personale infermieristico, che manca di umiltà e disponibilità verso il paziente che soffre...

Patologia trattata
Tumore benigno.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto ottimo

Ho fatto operare mio figlio nel reparto di chirurgia toracica dell'IEO recentemente.
Ho trovato una altissima professionalità ed anche una grande umanità dal parte di tutta l'equipe e, soprattutto, dal parte del prof. Spaggiari.
E pensare che era stato considerato da molte altre realtà non operabile!
Grazie, grazie, grazie.
Virgilio

Patologia trattata
Tumore del polmone - sarcoma sinoviale.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Tatto e umanità sono essenziali

Sono appena tornata da Milano per un secondo parere sulla malattia che mi hanno riscontrato due mesi fa.
Ho avuto la sfortuna di incappare al cospetto di un luminare che avrà un alto livello professionale, ma che non è dotato di tatto e umanità (fondamentale quando si ha a che fare con chi deve convivere con la consapevolezza di essere in pericolo di vita).
Il professore ha utilizzato delle parole durissime non risparmiandomi nulla, prospettandomi una realtà totalmente diversa da quella presentatami dal Professore che mi segue dal principio (luminare dell'ospedale più famoso di Bologna). Alle parole: ho un bimbo di cinque anni... mi risponde con toni alterati e infastiditi dicendomi: E ALLORA? COSA C'ENTRA?
Gelata ribadisco: nulla, vorrei solo sapere se potrò vederlo crescere (ho 38 anni) ... LEI NON GUARIRÀ MAI replica lui, quasi infastidito dalle mie lacrime.
1- non volevo una bugia o un illusione... Solo una lieve speranza per poter combattere la mia battaglia (visto che le cure alternative, oltre a quella che sto facendo, sono almeno quattro e non sono proprio spacciata); bastava un: sarà difficile ma non morirà domani.
2- pretendevo un po' di rispetto per la mia sensibilità, fosse anche perché mezzo'ora mi è costata 300€.
3- infierire su chi è fragile e impaurito la trovo una forte violenza psicologica.
Uscita da quell'edificio non sapevo se uccidermi o mollare le cure... Poi, sfogandomi con i miei dottori, ho ritrovato la forza di affrontare le terapie future con la speranza e il desiderio di vedere le cose da un'altra prospettiva; le metastasi che con certezza mi ha affibbiato, potrebbero essere noduli propri dell'adenocarcinoma multifocale esercente... Questo non si può ancora sapere prima di avere i primi risultati.. Credo per ora possa saperlo solo DIO.
W chi questo lavoro lo fa attraverso il cuore.

Patologia trattata
Adenocarcinoma polmonare multifocale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Commento pienamente positivo

Premesso che la chirurgia toracica rappresenta solo l'anello esecutivo di una complessa catena di eventi (prevenzione, diagnosi, strategia terapeutica, follow-up) legati alla patologia tumorale, e che quindi ad essa sola non può essere affidata la responsabilità di un fallimento, ma neanche di un successo terapeutico, posso affermare che, trovandomi ad essere operato presso la struttura IEO, ho trovato il livello di assistenza al paziente veramente eccellente.
Un plauso particolare va, oltre al chirurgo Dr. Galetta, al personale infermieristico, che segue i pazienti con qualcosa che va al di là del senso del dovere.

Patologia trattata
Nodulo polmonare lobo inferiore dx.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Chirurgia toracica

Ci siamo rivolti alla chiruria toracica dell'IEO diretta dal dr. Spaggiari per una consulenza su mio padre, affetto da CA all'apice polmonare dx. Tutti i centri consultati sconsigliavano l'intervento, sia per l'età avanzata del paziente, sia per l'estensione del tumore (e questo solo dalla visione di una TC con m.d.c.). Ci siamo rivolti allora al dr. Spaggiari, il quale a mio avviso, con toni troppi semplicistici, ci disse che avrebbe trattato il caso con una "semplice lobectomia", malgrado avesse preso visione della stessa TC in mio possesso. Dopo innumerevoli visite ed esami effettuati all'IEO, lo stesso chirurgo ci rassicurava ancora sulla facilità dell'intervento, tanto facile che il giorno dell'intervento non si presentò nemmeno in sala operatoria. L'intervento, come era facile immaginare dopo una toracotomia esplorativa, non fu eseguito. In seguito ci disse che "La tc aveva sottostimato il problema".

Patologia trattata
Tumore apice polmonare dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

chirurgia toracica- dott. Galetta

il mio papa' purtroppo non ce l'ha fatta, era molto in là con la malattia quando ha avuto le prime avvisaglie.
non hanno potuto salvargli la vita, ma le cure, l'amore e la competenza medica ed umana del prof. Domenico Galetta- vice direttore del reparto di pneumologia toracica- hanno fatto si che papa' vivesse ed affrontasse la malattia e le sue conseguenze con estrema serenita'.
un grazie colmo di affetto e gratitudine al dottor Galetta e a tutti i medici ed assistenti del reparto.

Patologia trattata
adenocarcinoma moderatamente differenziato del polmone. ultimo stadio.
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

discrete competenze

mia nonna è stata operata presso questo reparto secondo le ultime linee guida ma... le cose non sono andate per il meglio. la mia esperienza personale non è stata purtroppo affatto positiva.

Patologia trattata
metastasi pleuriche.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

IN ITALIA ESISTONO ANCHE CASI DI ECCELLENZA

La struttura non è un "carcere" ma un posto dove il malato si sente al centro delle attenzioni e delle premure.
Diversamente dalle "carceri" allo IEO non esiste "l'ora d'aria" sono ammesse visite dei parenti dalle ore 10.00 alle ore 22.00.
La parte "alberghiera" è paragonabile ad un albergo a 5 stelle; la parte clinica assistenziale... meglio!
Professionalità di altissimo livello serenità, cordialità, sorriso.
Tutto a carico del S.S.N.!

Patologia trattata
adenocarcinoma apice polmone sinistro.


Altri contenuti interessanti su QSalute