Dettagli Recensione

 
Ospedale San Camillo di Roma
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
1.0

Sospetta artrite reumatoide

Mi sono rivolto al dottor Sensi consigliato da una mia conoscente. Ho fatto la visita in intramoenia al San Camillo, lamentavo dolori e gonfiore alle articolazioni; mi ha suggerito il ricovero per effettuare tutte le analisi in maniera più veloce. Dopo 10 giorni sono stato chiamato dall'ospedale e ricoverato nel reparto di Reumatologia, in 5 giorni mi hanno fatto le analisi e mi hanno dimesso dicendo che nei successivi 15 giorni sarebbero arrivate le risposte. Uscito dall'ospedale é ricominciato il dolore, ho contattato il dottor Sensi, il quale mi ha prescritto il cortisone in attesa delle analisi. Passato un mese, nessuna risposta è arrivata e alla fine ho chiamato io sentendomi dire che dovevo richiedere la cartella clinica (altri 10 giorni di attesa con il cortisone). Alla fine mi è arrivata la cartella senza le analisi specifiche per l'artrite, sono dovuto ritornare al San Camillo perché si erano perse per il reparto. Ad oggi ho le risposte, dopo tutta questa confusione, ma il dottor Sensi mi fa aspettare un'altra settimana prima di darmi una risposta. Solamente dopo un mio ultimo messaggio, mi augura buone feste, ignorando tutto quello successo prima.

Patologia trattata
Sospetta artrite reumatoide - malattia autoimmune.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute