Dettagli Recensione

 
Ospedale San Camillo di Roma
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Eccellenze

Da premettere che sono di Ostuni provincia di Brindisi.
Ho deciso di farmi seguire da questo reparto, con direttore il dott. De Lisi, dopo aver fatto una ricerca a livello nazionale basandomi sulle recensioni dei pazienti. Dopo aver letto tutti i complimenti rivolti al Dott. De Lisi e a tutta la sua equipe, ho deciso che fosse il posto giusto.
Ho verificato che i complimenti erano meritati, dalla professionalità del Dottore alla cortesia degli infermieri e personale che lavora nel reparto.. Un posto da consigliare senza dubbio...
Magari tutta la sanità fosse così efficiente.

Patologia trattata
Problemi di asma e BCO.

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
Per Ordine 
 
Inviato da LUCIA
16 Giugno, 2015
Abito a Brindisi, ho mia madre di 70 anni che vive a Bari affetta ormai da 4 anni da questa brutta patologia, BPCO. I ricoveri in ospedale, da essere sporadici ora sono sempre più frequenti, ogni due mesi precisamente. Attualmente ricoverata al San Paolo di Bari per drenaggio polmone, in quanto una bolla che vi era, dopo forti colpi di tosse, sembra sia scoppiata. Chiedo cortesemente a chiunque di voi se c'è un ospedale che sia all'altezza della malattia perché ne abbiamo provati tanti: ospedale Fallacara di Triggiano, San Paolo, addirittura ospedale di Cerignola, ma mai nessuno adeguatamente preparato.
Ora mia madre è grave, vi prego perché dovrà essere operata.. Attraverso la vostra esperienza c'è qualcuno che possa indicarmi un ottimo ospedale? Grazie a tutti.
Inviato da Silvana
29 Marzo, 2016
Mi rivolgo al Direttore dott. De Lisi:
guardando su internet i vari centri di pneumologia ho scelto questo di Roma. Ho mia sorella di anni 63 affetta da BPCO di grado severo con sindrome di cartaghena e fino a qualche anno fa stava in condizioni mediocri, ma adesso sta malissimo. E' inutile dire che è stata ricoverata tante volte al Monaldi, a villa Maugeri a Telese, ma ultimamente l'affanno forte la sta distruggendo.

Nella vita mai dire mai, allora ho pensato di scrivere per sapere se lei può intervenire; fa ossigeno a vita e porta l'ultimo tipo di maschera che copre il viso, ma se solo va in bagno torna malissimo con l'ossigeno a 5. Devo dirle che pesa molto perché, presa dalla depressione, non riesce a fare una dieta. Se vuole il suo protocollo, glielo faccio avere subito.. per sapere se lei ci può dare un minimo di speranza. Mi scusi il fastidio, attendo una sua risposta.
Il mio indirizzo e-mail è: stillisolare22@libero.it

Mi chiamo Silvana D'Orsi ed abito a Napoli.
2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute