Dettagli Recensione

 
Ospedale San Camillo di Roma
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

Due visite due

L'esperienza consta in 2 visite private, una con il primario Minisola e una con il dott. Sebastiani.
Uno dopo una pur accorata visita, mi chiede esami reumatologici ma precisa: non mi torni se non sono positivi, li faccia leggere dal medico di base.
L'altro diagnostica una fibromialgia, sconfessando altre ipotesi fatte.

Risultato: dopo 1 anno di giri e visite, sono andata a Milano... per dire....
Soffro di artrite reumatoide SIERONEGATIVA.

Patologia trattata
Artrite reumatoide sieronegativa.

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4  
 
Per Ordine 
 
Inviato da Erminio
02 Novembre, 2015
Io sono molto preoccupato per mia figlia di anni 36, a cui da alcuni giorni sono comparse su alcune dita delle mani, dei piccoli rigonfiamenti esterni di colore rossiccio. Il suo medico curante ha detto che potrebbe essere Artrite Reumatoide. Dovrà fare degli esami... ma la mia domanda è la seguente: ho letto su internet un pò di tutto al riguardo, ho letto anche tante recensioni dei pazienti che hanno questa malattia che potrebbe diventare invalidante. Mi ha colpito una recensione di un paziente il quale ha scritto che i medici di un ospedale *che non voglio menzionare) hanno sbagliato la diagnosi e gli hanno dato come cura delle pastiglie che gli stava rovinando solo il fegato....
Quindi vorrei sapere da qualche esperto medico se in questi casi vi sono inizialmente degli esami specifici prescrivibili e quali sono!! Senza sbagliare esami e medicine, perchè altrimenti sarà troppo tardi. Difatti il paziente che ho menzionato ha detto che per un anno tutto andava male... poi ha cambiato struttura ospedaliera con altri medici e finalmente da alcuni anni sta bene e.. siamo contenti tutti!!! Questo vuol dire che se non si sbaglia a fare gli esami giusti e la terapia farmacologica è quella giusta, l'Artrite Reumatoide può regredire e anche guarire. Vorrei non aver scritto "stupidaggini", vorrei avere un vostro parere al riguardo. Grazie infinite per la vostra cortesia e collaborazione.
Invio i miei più cordiali saluti,
Erminio
Inviato da Serena
09 Dicembre, 2016
Potrei sapere a quale ospedale si è rivolta? E come si chiama il medico che le ha fatto la diagnosi giusta? Sto cercando un bravo reumatologo per mia madre che ha un problema serio e non vorrei sbagliare nella scelta del reumatologo giusto.. Grazie.
Inviato da Monica Pescosolido
11 Aprile, 2017
Potrei sapere da chi è andata a Milano? Ho un problema simile al suo e le analisi sono negative. La ringrazio.
Inviato da Riccardo
07 Settembre, 2017
Ho letto per caso questo commento, dato che cercavo opinioni sul reumatologo Dott. Minisola, che diagnosticò circa 2 anni fa una fibromialgia a mia moglie, e che nonostante dicessi che prendeva cortisone e si sentiva molto molto meglio, disse che era un effetto placebo, e che era un problema psicosomatico. Mia moglie non piegava più le ginocchia e presentava la mano destra gonfia.
Risultato? Dopo 2 anni di alimentazione corretta, integratori, vedendo che ad altre analisi non risultava essere fibromialgia, andammo da un altro illustre esperto, ce ci disse che era la malattia di StiffMann... Per farla breve, siamo andati al San Pietro, e grazie al Dott. Massafra si è evidenziata una artrite reumatoide con fattore negativo psoriasica....stavo per andare al besta per disperazione ! Adesso inizia la terapia.
Francesca R. a te come va ?
4 risultati - visualizzati 1 - 4  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute