Dettagli Recensione

 
Ospedale SS. Giovanni e Paolo di Venezia
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

MESI DI PERMANENZA IN OSPEDALE SENZA RISULTATO

Ho una zia in ospedale a Venezia ormai da mesi.
Purtroppo (ma mi riferisco solo alla presente questione) è una suora e le sue consorelle non sono mai state d'accordo nel trasferirla in altro ospedale per questioni logistiche, peraltro comprensibili e legittime.
La zia da anni ha problemi di cistite al pancreas; dalla primavera del 2014 ha cominciato a soffrire di diarrea... in autunno dello stesso anno ha cominciato ad entrare e uscire dall'ospedale: prima per problemi alla cistifellea, poi per insufficienza renale grave (cui ha partecipato/contribuito il suo medico di base che credeva che il suo vomito, sempre più frequente, fosse causato da depressione!), poi per occlusione dell'intestino con conseguente asportazione della parte malata, poi per vomito cronico ed incapacità di mangiare...
Mesi di degenza con qualche giorno a casa per sentirci dire, noi familiari, anche stamattina 27 marzo 2015, che ancora non sanno cosa abbia mia zia, se un morbo raro o un linfoma. Qualche giorno fa le hanno fatto la biopsia per capire di cosa si tratti e nel frattempo la situazione è precipitata e ora mia zia è quasi incosciente, in agonia.
Io non so se gli ospedali funzionino tutti così, con tempi che sembrano biblici tra un esame e l'altro; per di più, mi sembra incredibile che certi esami si debba andarli a fare a Mestre e non a Venezia, che è il capoluogo, con conseguenti spostamenti non indifferenti per il paziente già molto debilitato.
Io ringrazio l'equipe di medici per quello che hanno fatto finora con i mezzi possibili e per quanto faranno nelle poche ore (magari mi stessi sbagliando!) che restano a mia zia, ma mi rimane il dubbio sulla qualità di quanto fatto sinora.
Io sono un professionista, laureato, che ha amici (e parenti) medici e che sa che i medici sono persone/professionisti come tutti gli altri... alcuni sono bravi, altri no; alcuni si laureano bene, altri no. Con questo non voglio offendere nessuno (anche perchè non conosco alcuno dei medici di Venezia).

Patologia trattata
Linfoma o morbo raro.

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
Per Ordine 
 
Inviato da ALESSANDRO
10 Aprile, 2015
Io capisco il sig. Zinato,
una cosa simile e' capitata anche a me l'anno scorso, mia madre e' morta ma non si sa esattamente di cosa (tumore alla gola, metastasi al polmone, ischemia).
L'unico punto, in cui per mia esperienza personale dissento, è l'atteggiamento sia del primario Bonanome sia della dott.ssa Pianetti, disponibili al dialogo, e soprattutto il direttore, molto disponibile al dialogo coi parenti dei pazienti.
1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute