Rianimazione Arcispedale Santa Maria Nuova

 
4.8 (3)
Scrivi Recensione
Il reparto di Anestesia e Rianimazione dell'Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, situato in Viale Risorgimento 80, ha come Direttore il Dott. Giorgio Francesco Danelli. Il reparto esegue anestesie generali o locali e visite anestesiologiche preoperatorie: mediante la visita, l'anestesista accerta le condizioni cliniche del paziente e l'idoneità dello stesso all'anestesia per l'intervento proposto dal chirurgo. Al centro di Rianimazione afferiscono invece pazienti con funzioni vitali compromesse, che necessitano pertanto di controlli e cure intensive. Fanno parte dell'equipe medica i dottori Dott.ssa Elisa Amateis, Dott.ssa Tiziana Antoniazzi, Dott. Pierluigi Aragosti, Dott.ssa Claudia Barbieri, Dott. Bruno Barili, Dott.ssa Elisa Becchi, Dott.ssa Brunella Benassi, Dott. Federico Tommaso Bizzarri, Dott. Ermanno Briglia, Dott.ssa Rossana Buono, Dott. Paolo Caberti, Dott.ssa Annunziata Carrese Cirillo, Dott.ssa Raffaella Caselli, Dott.ssa Barbara Clima, Dott.ssa Giuseppina Daraio, Dott. Antonino De Angelis, Dott.ssa Lesley De Pietri, Dott. Vinicio Dima, Dott.ssa Laura Este, Dott.ssa Laura Favilli, Dott. Demetrio Ferrara, Dott. Lorenzo Ferrari, Dott. Adriano Ferraro, Dott. Guido Guasti, Dott. Enrico Iotti, Dott.ssa Stefania Leone, Dott.ssa Cristina Lombardini, Dott. Roberto Martini, Dott.ssa Anaflorina Matei, Dott.ssa Alice Murzilli, Dott.ssa Fortuna Palumbo, Dott. Alessandro Panini, Dott.ssa AnnaMaria Pansini, Dott. Graziano Parmiggiani, Dott.ssa Manuela Perrotta, Dott.ssa Alexia Reggiani, Dott. Aronne Reverzani, Dott.ssa Francesca Ruini, Dott. Giovanni Salati, Dott.ssa Manuela Salsi, Dott. Pierpaolo Salsi, Dott. Alessandro Sergi, Dott.ssa Tania Serri, Dott.ssa Cristina Torelli, Dott Luigi Wertmuller.

Recensioni dei pazienti

3 recensioni

Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0  (3)
Assistenza 
 
5.0  (3)
Pulizia 
 
4.3  (3)
Servizi 
 
5.0  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

RINGRAZIAMENTO

Mio marito è stato ricoverato il 22 aprile 2014 nel reparto rianimazione, in prognosi riservata, a seguito di gravissime complicazioni per un piccolo intervento chirurgico. Ringrazio sentitamente tutto il personale medico e paramedico per le cure, la competenza e la grande umanità dimostrate.

Patologia trattata
Shock anafilattico, spasmo bronchiale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie da Nicola

A Gennaio 2014 Nicola (2 anni) è entrato nel reparto terapia intensiva a seguito di una encefalite virale con alcune complicazioni. La struttura è perfettamente organizzata, con una camera specializzata per le cure pediatriche, separata dal resto della struttura. Macchinari e strumentazioni d'avanguardia, pulizia e igiene. Nicola è stato seguito 24h/24 con professionalità, cortesia e affetto da medici ed infermieri.
Ora Nicola si sta riprendendo e volevo dire grazie di cuore a tutto lo staff.

Patologia trattata
Encefalite virale con conseguente stato di coma.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti a tutti

Mio marito ha avuto un incidente in moto circa 6 mesi fa, con diagnosi di danno assonale diffuso. Un incubo durato 30 giorni prima del suo risveglio; trasferito poi a Correggio, dove con grande umanità e responsabilità hanno messo in piedi mio marito, il percorso è ancora lungo e difficile, ma mi sento di ringraziare infinitamente tutti i dottori della rianimazione e tutto il personale infermieristico, che hanno fatto un eccellente lavoro. Ringrazio particolarmente tutti e 2 i dottori Salsi e Parmiggiani, sono stati non solo umani e competenti, ma nelle loro parole durante i colloqui giornalieri mi trasmettevano la speranza che non tutto fosse perduto. Continuate così e non dimenticate mai di dare speranza a chi, come me, ha affidato e affida la vita del proprio caro.. E' importante sperare nei miracoli umani e non, a casa mia è arrivato ed ora i miei bambini hanno il loro papà, anche se un po' confuso....

Patologia trattata
Danno assonale diffuso da incidente in moto.



Altri contenuti interessanti su QSalute