Ematologia Arcispedale Santa Maria Nuova

 
4.9 (6)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Ematologia dell'Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, situato in Viale Risorgimento 80, ha come Direttore il Dott. FRANCESCO MERLI. Il reparto svolge attività di diagnosi e terapia delle malattie del sangue, in regime di Ricovero, Day Hospital, Day Service o Ambulatoriale. Aree di interesse principali sono il trapianto di cellule staminali emopoietiche autologhe e allogeniche in patologie neoplastiche e non neoplastiche, diagnosi e trattamento della leucemia acuta, infezioni in ematologia, Mieloma Multiplo. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Dott.ssa Alessia Tieghi (S.S. Degenza Intensiva e Subintensiva di Ematologia), Dott.ssa Isabel Alvarez, Dott.ssa Isabella Capodanno, Dott. Luca Facchini, Dott.ssa Angela Ferrari, Dott.ssa Barbara Gamberi, Dott.ssa Fiorella Ilariucci, Dott.ssa Annalisa Imovilli, Dott.ssa Elena Rivolti. Contrattisti: Dott. Angelo Fama, Dott.ssa Micol Quaresima, Dott. Francesco Soci, Dott.ssa Melissa Campanelli.

Recensioni dei pazienti

6 recensioni

 
(6)
4 stelle
 
(0)
3 stelle
 
(0)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.9
 
4.8  (6)
 
4.8  (6)
 
5.0  (6)
 
5.0  (6)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cura leucemia mieloide acuta

Purtroppo voglio esprimere il mio malcontento per quanto riguarda questo centro. Mia mamma di 72 anni, una donna piena di vita, l'ho persa in soli 3 mesi. All'inizio avevamo molta fiducia nei medici che dovevano seguire e curare mia madre, poi lentamente abbiamo iniziato a perdere questa fiducia. Solo ora, a distanza di un anno dalla sua morte, ho trovato la forza di scrivere questa recensione; per me la sua perdita è stata ed è ancora oggi un trauma che non potrò mai superare, le volevo un bene dell'anima. Noi non pretendevamo la remissione completa della malattia, ma il poter andare avanti sì... I pazienti con questa malattia vanno ricoverati perchè sono troppo fragili, in modo da poter monitorare giorno dopo giorno le loro condizioni. Ci sono ospedali che ricoverano questi soggetti cosi delicati in modo da poterli seguire in modo scrupoloso visto la gravità della malattia e la fragilità e il rischio di sviluppare una polmonite e arrivano anche ad utilizzare farmaci sperimentali se il paziente non sta rispondendo in modo positivo ad una determinata cura. Si tenta il tutto per tutto anche se sono già persone di una certa età e la loro vita l'hanno già fatta - così mi è stato detto. In più vorrei sottolineare che quando un paziente ha fiducia in un medico e desidera essere seguito da questo medico, è giusto che questo sia presente il piu' possibile nel percorso della malattia del paziente, perchè questo atteggiamento aiuta il paziente stesso ad avere più fiducia in un miglioramento delle sue condizioni di salute. I soldi che ho raccolto li ho donati al centro, anche se con molte riserve. La mia troppa apprensione - come mi è stato fatto notare per quanto riguarda le condizioni di salute di mia madre- era una cosa più che normale. più che giustificata per una figlia.. visto inoltre il legame così stretto che avevo con mia madre. Mi spiace parlare così, ma è quello che penso.
Comunque ringrazio le segretarie del centro, che ho trovato molto umane, l'infermiere Vincenzo e la cara Sonia.

Patologia trattata
Leucemia mieloide acuta.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Vi voglio bene

Siete stati i miei angeli. Dai medici agli infermieri... dalle OSA alle signore delle pulizie. Vi voglio bene. Siete la mia seconda famiglia.
Grazie di tutto. Vi voglio bene.

Patologia trattata
Linfoma non Hodgkin.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Linfoma del vitreo

Sono stato assistito dallo staff di questo reparto per un rarissimo linfoma del vitreo!
Ad oggi devo dire sia un reparto eccezionale.

Patologia trattata
Linfoma vitreo.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento speciale alla dott.ssa Quaresima

Volevo fare un ringraziamento speciale alla Dott.ssa Micol Quaresima che mi ha assistito in maniera scrupolosa e professionale, intervenendo con tempestività e soprattutto con grande umanità e pazienza. Le competenze, l'impegno e l'umanità che ha dimostrato nel seguirmi, sono caratteristiche che purtroppo spesso mancano in questi tempi.. Sono stata mandata da diversi medici senza però alcun riscontro positivo, fino a quando non sono stata indirizzata con urgenza al reparto di ematologia, dove ho conosciuto la dott.ssa Quaresima. Voglio augurare a questa dottoressa una brillante carriera, e che possa sempre assistere egregiamente i suoi pazienti come ha fatto con me.

Patologia trattata
Beta talassemia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Assistito e curato in ematologia

Personale fantastico, tutti sono dotati di una professionalità unica. Vi voglio un gran bene, che dio vi protegga. Professor Francesco Merli il mio idolo.

Patologia trattata
Linfoma.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

REPARTO ECCELLENTE!

SONO STATA CURATA E ASSISTITA DA QUESTO REPARTO DALL'APRILE DEL 2011 PER UN LINFOMA, PER FORTUNA OGGI SPARITO.
POSSO SOLO DIRE DEL GRAN BENE DI TUTTI, A PARTIRE DAGLI SPLENDIDI INFERMIERI SIA DEL D-H CHE IN DEGENZA, CHE DEI DOTTORI, SEMPRE PROFESSIONALI, PREPARATI E SOPRATTUTTO UMANI. NON MI SONO MAI SENTITA LASCIATA A ME STESSA, MI HANNO TENUTA SEMPRE SOTTO CONTROLLO. DISPONIBILI SEMPRE ANCHE AL TELEFONO.
DEVO DIRE CHE IN GENERALE IN TUTTO L'OSPEDALE DI REGGIO EMILIA (ANCHE IN ALTRI REPARTI) HO TROVATO SEMPRE MOLTA GENTILEZZA, PREPARAZIONE E SENSIBILITà, A DIFFERENZA DI ALTRI OSPEDALI CHE HO GIRATO IN GRANDI CITTà.

Patologia trattata
LINFOMA.


Altri contenuti interessanti su QSalute