Trasfusionale Ospedale L'Aquila

 
5.0 (1)
Scrivi Recensione
Il reparto di Immunoematologia e Medicina trasfusionale SIT dell'Ospedale Civile San Salvatore di L'Aquila, situato in località Coppito in Via Vetoio 1, ha come Responsabile il Dott. Luigi dell'Orso. Il reparto effettua prestazioni di diagnostica clinica e laboratoristica finalizzate alla raccolta ed alla trasfusione di sangue ed emocomponenti (comprese le cellule staminali), nonché alla prevenzione delle malattie ematologiche su base immunologica. Esegue inoltre trattamenti terapeutici di Medicina Trasfusionale a Pazienti ricoverati o ambulatoriali. Attività specialistiche ambulatoriali: Accertamento dell'idoneità alla donazione, check-up, prelievi, controlli clinici e di laboratorio; Donazioni di sangue ed aferesi; Autodonazioni, consulenze (compresa l'attività di prevenzione della malattia emolitica del neonato) e trattamenti di Medicina Trasfusionale (terapia trasfusionale e non trasfusionale con emocomponenti ed aferesi terapeutiche); Accertamento dell'idoneità alla donazione di cellule staminali da sangue di cordone ombelicale e controllo delle madri e dei neonati donatori; Ritiro referti (i referti, in accordo alla normativa sulla riservatezza dei dati personali, possono essere consegnati soltanto al titolare della prestazione o suo espresso delegato); Richieste di sangue ed emocomponenti (eccetto le urgenze). Fanno parte dell'equipe medica i dottori Bizzarri Giovanna, Marimpietri Flora, Rughetti Anna.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamenti

Vorrei ringraziare il personale medico e paramedico del Centro trasfusionale - SIT dell'ospedale dell'Aquila per la l'ottima assistenza prestata a mio padre, affetto da mielodisplasia, in occasione delle trasfusioni eseguite lo scorso 17 agosto.
Mio madre è in cura presso un ospedale romano ma questa estate, in vacanza in Abruzzo, ha ricevuto presso il centro aquilano tutte le cure necessarie e opportune.
Un particolare ringraziamento alla Dott.ssa Marimpietri che si è assunta l'incarico di accogliere e di organizzare le trasfusioni.

Paola Graziani Palmieri

Patologia trattata
Mielodisplasia.


Altri contenuti interessanti su QSalute