Cardiologia Policlinico Monza

 
4.3 (4)
Scrivi Recensione
Il reparto di Cardiologia clinica, Unità dello Scompenso e Terapia intensiva dell'Ospedale Policlinico di Monza, situato in Via Amati 111, ha come Responsabile il Dott. Andrea Mortara. Il reparto, ubicato presso il Padiglione FAGGI, è dotato di 14 posti letto di degenza e svolge attività dedicata alle patologie cardiovascolari e ai ricoveri elettivi per studi emodinamici ed elettrofisiologici. La struttura è articolata in una Unità di Scompenso, in un Laboratorio di diagnostica non invasiva ed in un Centro Studi Aritmie. L'Unità Coronarica accoglie pazienti che vengono trattati con assistenza meccanica di circolo ed è dotata di 4 posti letto. Fanno parte dell'equipe medica: Dott. Daniele Poggio (responsabile Servizio di diagnostica cardiologica non invasiva), Dott.ssa Chiara Bersano, Dott.ssa Margherita Chioffi, Dott. Giuseppe Gallone (responsabile Centro Studi Aritmie), Dott. Fabio Bruni, Dott. Simone Mazzetti, Dott. Matteo Pisani, Dott.ssa Ana Gabriela Neagu, Dott. Carlo Andrea Santambrogio; Dott. Filippo Scalise (responsabile Cardiologia Interventistica), Dott. Giovanni Sorropago.

Recensioni dei pazienti

4 recensioni

Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
4.3  (4)
Assistenza 
 
4.0  (4)
Pulizia 
 
4.5  (4)
Servizi 
 
4.3  (4)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Effettuata ablazione

Professionalità e competenza al top.

Patologia trattata
Tachicardia da rientro.


Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità e umanità

Un grazie caloroso al Dott. Mortara, alle dottoresse Rossi e Casali, nonché al reparto di Emodinamica, che hanno preso in cura la mia mamma quasi 92enne con gravi problemi di angina. La gentilezza e la professionalità del Dott. Mortara e della sua equipe hanno restituito alla mia mamma una qualità di vita superiore a ogni aspettativa. Grazie a tutti.

Patologia trattata
Angina.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Prof. Specchia e dr. Chimienti

É strano che vengano riservati appena più di due punti in un Servizio di cardiologia ove professano fior di professionisti come il prof. Specchia ed il dott. Chimienti, che conosco essere tra i migliori cardiologi di Italia. Sono ottimi professionisti.

Patologia trattata
Cardiaca.


Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

in cardiologia da pronto soccorso

Dopo 19 ore di P.S. in presenza di personale poco professionale vengo ricoverata in cardiologia - quindi reparto assolutamente inadatto alla patologia da trattare - in cui medici che avrebbero dovuto visitarmi non avevano nessun contatto con gli infermieri - risultato : 4 gg. persi - trattata con terapia antibiotica per via orale nonostante fossi sotto flebo da 3 gg. - antibiotico inadatto in quanto da utilizzarsi per infezioni alle vie urinarie e non per infezioni pelviche! infermieri stranieri con gravi deficit a livello di linguaggio ed a questo punto credo anche nella lettura della lingua italiana, in quanto non venivano seguite le disposizioni date dal chirurgo. Risultato: chiedo di essere dimessa, quindi firmo a mio rischio e pericolo - e una volta andata in altro ospedale mi viene diagnosticata una grave infezione pelvica che comporta rimozione immediata pendice e 10 gg. di altro antibiotico in quanto sono state compromesse le ovaie - Infine chiedo copia cartella clinica e mi chiedono € 38,00 - più del doppio rispetto agli altri ospedali.

Patologia trattata
sospetta appendicopatia.


Altri contenuti interessanti su QSalute