Chirurgia trapiantologica addominale Policlinico San Matteo

Chirurgia trapiantologica addominale Policlinico San Matteo

 
4.5 (1)
Scrivi Recensione
Il reparto di Chirurgia trapiantologica addominale dell'Ospedale Policlinico San Matteo di Pavia, situato in Viale Golgi 19, ha come Responsabile il Dott. Massimo Abelli. Il reparto prende in cura i pazienti che necessitano di un trapianto di rene, sia da donatore vivente sia da donatore deceduto. Per rendere possibili più trapianti vengono utilizzati anche organi prelevati da donatori a cuore non battente, procedura per la quale il San Matteo è Centro di riferimento nazionale. Nel 2005 il Centro Trapianti di rene ha ottenuto la qualifica di “eccellenza” in seguito ad Audit clinico da parte di una Commissione del Centro Nazionale Trapianti. Nel Settembre 2008, per la prima volta in Italia, è stato eseguito il prelievo–trapianto da donatore a cuore non battente e ad oggi la struttura è Centro di riferimento nazionale per tale programma. Ambulatorio Trapianti: Tel. 0382/503863.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
4.0  (1)
Servizi 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Lista attesa trapianto rene

Sono un paziente in dialisi da 10 anni ed iscritto da circa 6 anni nel centro trapianti del S.Matteo. Pochi giorni fa, come ovvio, mi sono sentito preso dallo sconforto per il lungo tempo di attesa ed ho scritto una mail al dott. ABELLI, responsabile dei trapianti rene, dal quale mi aspettavo una sua mail di risposta. Invece, con grande sorpresa, mi ha telefonato e spiegato il perché del lungo tempo di attesa. LO VORREI RINGRAZIARE DI NUOVO perché pochi medici hanno tanto SENSIBILITA', qualità che aiuta moltissimo il paziente stesso, soprattutto in certi periodi.. E vorrei dire che mi sono trovato molto bene anche nel giorno dell'inserimento in lista nel centro, ove ho trovato tanta disponibilità.
FRANCO S. di TERNI

Patologia trattata
Insufficienza renale (in lista di attesa per trapianto rene).


Altri contenuti interessanti su QSalute