Traumatologia Policlinico San Matteo

 
3.6 (9)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Ortopedia Traumatologia dell'Ospedale Policlinico San Matteo di Pavia, situato in Viale Golgi 19, ha come Direttore il Prof. Francesco Benazzo. Il reparto fa parte del Dipartimento Emergenza Urgenza ed esegue le proprie prestazioni tramite la sala gessi, in regime di degenza ordinaria ed ambulatorialmente tramite i seguenti ambulatori: ambulatorio del Ginocchio, ambulatorio Generale, ambulatorio di Traumatologia dello Sport, ambulatorio di Chirurgia del Piede, ambulatorio Protesi, ambulatorio di Chirurgia della Mano, ambulatorio della Spalla, ambulatorio di Patologia e Chirurgia Vertebrale. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Walter Braito, Pietro Costa, Fabrizio Cuzzocrea, Salvatore D'Amico, Guido Forini, Matteo Ghiara, Mario Mosconi, Fabrizio Paparella, Claudio Pavesi, Francesco Pelillo, Loris Perticarini, Michele Rendina, Stefano Marco Paolo Rossi, Antonino Tavella , Roberto Vanelli, Giacomo Zanon.

Recensioni dei pazienti

9 recensioni

 
(3)
 
(3)
 
(1)
 
(2)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
3.6
 
4.2  (9)
 
3.8  (9)
 
3.5  (9)
 
3.0  (9)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Grazie

Grazie al dottor Salvatore D'Amico, agli infermieri e a tutto il reparto per la professionalità. Un grazie particolare al dottor Galanzino Giacomo per la sua professionalità ma, soprattutto, per la sua disponibilità e umanità... Giacomo SEI GRANDE.

Patologia trattata
Alluce Valgo.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Bravi i chirurghi Malgestione e cattiva assistenza

L'intervento di protesi al ginocchio di mia nonna pare sia andato bene, aspettiamo il decorso post-operatorio.
Il Prof. Benazzo è persona umana e chirurgo eccellente, peccato che il personale addetto all'assistenza e gestione del paziente non sia alla sua altezza; non so quali problemi ci siano a monte, ma io e i miei familiari non metteremo più piede in questo reparto.
Personale infermieristico indisponente e incompetente.

Patologia trattata
Protesi al ginocchio.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

OTTIMO INTERVENTO

SONO STATA OPERATA DAL DR. SALVATORE D'AMICO CON OTTIMO RISULTATO E LO RINGRAZIO MOLTO. COMPLIMENTI PER L'OTTIMO INTERVENTO ESEGUITO.

Patologia trattata
LUSSAZIONE INSTABILE GOMITO CON FRATTURA ULNA CORONOIDE.

Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Ottimo intervento- prof. Jelmoni

Sono stato operato nel 2001, a 33 anni, in intramoenia di protesi all'anca sx dal prof. Jelmoni. La situazione era molto degenerata, con accorciamento dell'arto di vari centimetri.
in due mesi ho ripreso completamente senza zoppia alcuna e, a distanza di anni, non ho avuto alcun disturbo o problema.
ottima l'assistenza sanitaria; vitto non ottimale (sono rimasto ricoverato per 4 giorni).

Patologia trattata
protesi all'anca.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

esperienza molto negativa

Nel 2010 sono stata operata nella clinica privata intramoenia di pavia dal dott. Bassani tramite del dott. Jelmoni: operata di protesi discale per via anteriore (avevo 20 anni), promettendomi che si sarebbe trattato di un intervento poco invasivo e che tempo 2 mesi sarei tornata a condurre una vita normale... tutto ciò ovviamente non è successo... La protesi nel mio caso era assolutamente da evitare, vista la stenosi (io ovviamente non potevo saperlo)... e dopo pochi mesi mi sono dovuta subire altri tre interventi di artrodesi che però sono stati tutti vani... infatti pare che dovrò farmi rimuovere il tutto (a causa della protesi) e fare una fusione di osso su tutta la lombare.. In base alla mia personale esperienza, non consiglio questo reparto.

Patologia trattata
discopatia degeneretiva + stenosi vertebrale lombare
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

reparto da rivedere

operata nell'autunno del 2008; operazione no comment: misura della protesi sbagliata e il prof. Jelmoni alla visita di controllo è stato molto scortese.
In base alla mia personale esperienza, se dovessi rioperarmi mi rivolgerò ad altra struttura.

Patologia trattata
protesi anca
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

OTTIMA STRUTTURA OTTIMO PERSONALE

26 novembre 2002, proveniente da Cagliari: OTTIMA ACCOGLIENZA, OTTIMA ASSISTENZA, OTTIMO VITTO, ECCELLENTE IL PROF. JELMONI

Patologia trattata
protesi all'anca sinistra
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

i migliori se ne vanno

Dopo anni di sofferenza e inutili tentativi in vari ospedali sono riuscita a risolvere il problema di una grave lombalgia cronica grazie ad un intervento mininvasivo eseguito dal dott. Roberto Bassani, chirurgo vertebrale. Peccato non lavori più al San MAtteo. Quando sono recentemente tornata nell'ambulatorio per un controllo mi hanno detto che si era tasferito. Non ho trovato molta cortesia nei medici che mi hanno visitato e sembravano non condividere la felicità del mio risultato stabile.
Mi sono informata e so che ora il dott. Bassani lavora all'Istituto Galeazzi di Milano dove è responsabile della Chirurgia Verterbale II.
Mi rivolgerò li per il futuro

Franca C.

Patologia trattata
intervento alla colonna vertebrale
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

trauma da schiacciamento arto inferiore

Sono stata vittima di un incidente importante alla gamba destra e al momento del ricovero sembrava scontata l'amputazione. La mia situazione era estremamente complessa e aggravata da un'infezione da pseudomonas. Sono stata curata con estrema competenza, professionalità, attenzione e affetto da tutto il reparto e la mia gamba è in via di guarigione. Un grazie a tutto lo staff e in modo particolare ai dottori Fabrizio Paparella e Walter Braito e al Direttore Gian Paolo Jelmoni.

Patologia trattata
frattura scomposta esposta della tibia, con perdita di sostanza, causata da schiacciamento


Altri contenuti interessanti su QSalute