Chirurgia epatopancreatica Policlinico San Matteo

Chirurgia epatopancreatica Policlinico San Matteo

 
4.4 (13)
Scrivi Recensione
Il reparto di Chirurgia generale 1, nota anche come Chirurgia epato-pancreatica, dell'Ospedale Policlinico San Matteo di Pavia, situato in Viale Golgi 19, ha come Direttore il Prof. Paolo Dionigi. Il reparto è un centro ad elevata specializzazione per la chirurgia del fegato e delle vie biliari, del pancreas, dell'esofago e dello stomaco, nonchè di chirurgia laparoscopica, del colon e del retto, endocrina di tiroide, paratiroide e surrene. Il reparto consta di una sezione degenze, di una sala operatoria per la chirurgia in elezione e di una per la chirurgia d'urgenza, di Day-Surgery, di un ambulatorio di Chirurgia Generale e di ambulatori specialistici. Afferisce alla U.O. la S.S. di Endocrinochirurgia. Fanno parte dell'equipe medica i dottori CCarlo Bianchi, Lorenzo Cobianchi, Tommaso Dominioni, Alberta Ferrari, Vassili Jemos (coordinatore attività chirurgica), Marcello Maestri, Roberto Picheo, Johannes Rademacher, Adele Sgarella, Giuseppe Soffiantini, Jacopo Viganò, Sandro Zonta.

Recensioni dei pazienti

13 recensioni

 
(9)
 
(3)
3 stelle
 
(0)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.4
 
4.9  (13)
 
4.6  (13)
 
4.0  (13)
 
4.2  (13)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

GRAZIE

Ringrazio il dottor Marcello Maestri per la professionalità dimostrata in occasione dell'intervento eseguito di asportazione di una grossa cisti da echinococco.
Un grazie anche al personale infermieristico per la disponibilità.

Patologia trattata
Cisti di echinococco al fegato.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Faccio i miei complimenti al professor Paolo Dionigi, alla sua equipe e a tutto il personale del reparto di chirurgia 1B per la competenza, la gentilezza e l'umanità con cui si sono presi cura di mio nonno (91 anni) e a distanza di un mese anche di mia nonna (76 anni).
Un particolare ringraziamento al dottor Tommaso Dominioni per la disponibilità e scrupolosità dimostrate.
Grazie di cuore a tutti voi se posso godermeli ancora!!

Patologia trattata
Adenocarcinoma.
Melanoma.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Un sentito ringraziamento

Ringrazio il dott. Maestri e il dott. Dominioni e tutta la equipe per la professionalità e umanità dimostrate durante la mia degenza, conclusasi con un veloce e pieno recupero. Un dovuto ringraziamento anche allo staff infermieristico per la loro professionalità e sensibilità.
Unica nota dolente, la pulizia, che nelle camere è abbastanza approssimativa. Inoltre nelle aree esterne all'ospedale regnano la confusione e uno stato di abbandono non indifferente, parcheggi selvaggi, incuria del verde e venditori ambulanti.

Patologia trattata
Cisti epatica.

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Una eccellenza della medicina epatica

Grazie al Dott. Marcello Maestri e a tutta la sua equipe per la professionalita' dimostrata durante la degenza e successivamente.
Mi sono sentito subito a mio agio, e devo dire che per un 61enne al primo intervento chirurgico durato 10 ore, non è poco.
Posso aggiungere che il reparto chirurgia 1 diretto dal Prof. Dionigi sia un eccellenza.
Grazie di cuore a tutti.

Patologia trattata
Carcinoma al retto con interessamento parte del fegato.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Dott. Maestri

Ringrazio il dott. Maestri per la professionalita' e l'umanita' con cui e' stata trattata mia zia (80 anni) da lui operata al fegato e la dott.ssa Rossi Cristina, anestesista, per l'assistenza in sala operatoria e la disponibilita' verso noi parenti. I ringraziamenti vanno anche al personale della rianimazione, tutti attenti e precisi nei confronti della zia.

Patologia trattata
Nodulo fegato.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Dottor. Marcello Maestri

Ringrazio la professionalità di tutto lo staff medico della chirurgia generale reparto A 6 piano, tutti dal primo all'ultimo.
Sono un ragazzo di 33 anni, mi sono trovato al San Matteo di Pavia per caso, anche perché non sono proprio di queste zone. Dopo mesi e mesi di esami, visite con vari specialisti, mi sono trovato a trattare un problema al fegato con il Dott. Maestri, con la prima ecografia eseguita direttamente dallo stesso, ha fatto una diagnosi alquanto dettagliata e precisa, mi ha messo in lista di attesa e nel giro di trenta giorni mi hanno operato.
L'intervento è andato benissimo e la diagnosi del Dott. Maestri si è rivelata precisa. Ringrazio davvero di cuore tutti per la comprensione, l'interessamento e la professionalità; anche la domenica il Dottore è passato in reparto per vedere se la ripresa post operatoria procedesse bene. Umiltà e gentilezza da parte di tutti i medici e staff infermieristico del reparto al 6° pano. Se dovessi scegliere in quale ospedale farmi operare, sicuramente sceglierei questo, detto da un ragazzo di 33 anni che fino a oggi ha già subìto 11 interventi diversi in vari ospedali della Lombardia, la mia parola dovrebbe avere valore.
Quello che realmente non funziona, è la sala d'attesa, chiamata family room, dove dovrebbero andare i malati con i propri parenti nell'orario dove non è consentita la visita presso le camere del reparto. Nel mio caso, arrivando da lontano e avendo dei problemi logistici famigliari, figli scuole etc., mia moglie doveva per forza venire la mattina verso le 11.00 per poi andare via verso le 15.00; essendoci in reparto delle infermiere secondo un mio punto di vista con poco buon senso, mia moglie non poteva mai entrare nel reparto perché ogni volta puntualmente la sgridavano, allora io andavo presso questa sala family room. Peccato che in questa stanza, oltre a essere molto piccola, ci sono sempre un sacco di persone che aspettano di essere operate, oppure i parenti aspettano la persona operata che arrivi dalla sala operatoria per poi assegnargli la stanza.. Ecco, questo è un serio problema di organizzazione, credo che gli ammalati non debbano mischiarsi in tutto quel caos, sia per un discorso post operatorio, batteri, incongruenza e privacy verso chi deve essere operato. Un'altra cosa, che prima o dopo salterà fuori in modo anche poco decoroso: le persone vengono chiamate per essere operate, si presentano la mattina alle 7.00 in reparto al 6° piano, sempre nella famosa family room e, praticamente su tutte le persone che sono in lista per l'intervento, puntualmente ogni volta una o due persone vengono rinviate e mandate a casa. Ok, questo potrebbe capitare qualche volta, in base alle problematiche riscontrate in sala operatoria, ma qui capita ogni giorno, infatti le persone si lamentano, immaginatevi quando si entra nella family room c'è un sacco di tensione per gli interventi, poi visti i risultati che certe persone non vengono chiamate per l'intervento, figuratevi che nervosismo, gente che manda a quel paese l'ospedale, gente che manda a quel paese i medici, gente che se la prende con il sistema.... Purtroppo questi due punti sono da risolvere al più presto perché, come ripeto, l'ospedale è validissimo, i dottori sono dei professionisti, gli infermieri sono gentili e premurosi, a parte qualcuno, ma questo capita in ogni ospedale, su 20 infermieri si può anche trovare una o due che.... anche se magari è solo soggettiva la cosa.
Spero di non avervi annoiato, vi auguro buona degenza se siete in ospedale, o buona guarigione se siete stati appena operati come nel mio caso.
Pireddu Ivan 05/03/2014. Grazie ancora a tutti.

Patologia trattata
Nodulo al fegato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

"Rinato" grazie al Dr. Maestri

Dopo ormai quasi 10 anni di tribolazioni, dolori, frustrazione, ingente perdita di peso e di autostima, dopo diagnosi sbagliate o totalmente inconcludenti, nel pomeriggio di venerdì 1 novembre 2013, dopo una notte di coliche biliari e nonostante una tac priva di risultati, voglio ringraziare con tutto il cuore tutto lo staff medico ed infermieristico del reparto A di Chirurgia Generale ma, soprattutto, il Dr. Marcello Maestri che grazie alla sua competenza e alla sua assertività ha deciso di operarmi d'urgenza per "salvarmi" da una peritonite ormai in corso e per rimuovere la colecisti, ormai in condizioni irrecuperabili. Non sono persona da esagerare le situazioni, ma è grazie al Dr. Maestri se in questo momento sono qui a scrivere questa recensione. Un professionista a cui affiderei ciecamente la mia vita, per la seconda volta.

Patologia trattata
Colecistectomia Open d'urgenza.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Un sentito ringraziamento al Dr. Marcello Maestri

Come alessandrina di nascita e pavese di adozione, conosco da anni il Dottor Marcello Maestri, chirurgo specializzato nella chirurgia del fegato e delle vie biliari, e ne ho sempre apprezzato le competenze, l'abnegazione, l'umanità; il tutto unito a una profonda erudizione che fanno di lui, figlio di un celebre letterato e intellettuale alessandrino, una persona di capacità e intelletto non comuni.
Venerdì scorso mi sono sottoposta a colecistectomia per via laparoscopica e ho avuto il privilegio di essere operata dal Dr. Maestri, che ha eseguito l'intervento nel modo che ciascun paziente si augurerebbe: sono stata dimessa il giorno successivo, senza complicanze e con una sintomatologia dolorosa del tutto sopportabile, anche considerando che, a causa di intolleranze ai farmaci, non posso assumere analgesici. Ringrazio sentitamente il Dr. Marcello Maestri e confermo la veridicità del motto latino "Nihil magis aegris prodest quam ab eo curari, a quo volunt" (Nulla più giova all'infermo che l'essere curato da colui ch'egli vuole) (Seneca, Ex. Contr., 4,5).

Patologia trattata
Colecistite litiasica.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Professionalità ed umanità

E' un centro veramente eccellente. Dopo tante sofferenze qui ho trovato quello che volevo.

Patologia trattata
Colostomia.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Complimenti allo staff medico

Personalmente lo reputo un reparto valido sotto ogni apsetto. Io vi ho trovato professionalità da parte di tutti i dottori e assistenza ottima.

Patologia trattata
Tiroide.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Terzo intervento! Dott. Rademacher

Nella mia esperienza (ormai la terza) ho sempre trovato un ottimo reparto, organizzato, valido e fatto di veri professionisti. Un sentito grazie al personale e in particolare al dott. Rademacher.

Patologia trattata
Laparocele e colecistectomia.
Voto medio 
 
2.3
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
3.0

Alti e bassi

La mia esperienza con il reparto è stata, nel complesso, negativa, anche se conservo un ottimo ricordo del prof. Dionigi e del dottor Bardone, persone gentilissime, umili e competenti.
Il mio ricordo negativo è legato soprattutto al dott. J., una delle persone più superbe che abbia mai conosciuto, dotato di una tale insensibilità da farmi supporre che non sia proprio adatto a fare il medico. Fin dal primo momento mi ha messa in ridicolo per il mio sovrappeso. Questo per lui era motivo di trattarmi con una cura minore rispetto agli altri pazienti. Ricordo il Dr. Bardone che più di una volta mi ha difeso da questo comportamento poco professionale.
Sono stata operata di peritonite perché in ospedale non mi è stata diagnosticata in tempo una appendicite, e sono stata suturata male. La struttura era fatiscente.

Patologia trattata
Peritonite.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Alta professionalità in tutto e per tutto.

Ho contattato questo reparto il 15 febbraio c.a. per effettuare le visite preventive dal primario chirurgo e primario oncologo. effettuato l'intervento il 13 marzo, il 24 dimesso in condizioni perfette, sono stato trattato benissimo cominciando dal primario, il suo braccio destro, l'anestesista e tutto il personale infermieristico della clinica intramoenia dell'Ospedale S.Matteo di Pavia. Sono tornato a controllo dopo un mese e tutto è andato perfettamente! Ho cominciato la terapia oncologica di mantenimento tramite i contatti con la dott.ssa oncologa all'Ospedale "PERRINO" di Brindisi Oncologia Prof. CINIERI sino a metà ottobre, per poi effettuare una TAC di controllo e successivo controllo presso il vostro reparto il 29 ottobre dal dott. ROSSI. Forse mi sono dilungato un pò troppo ma esprimo la mia più profonda soddisfazione e non finirò mai di ringraziare tutti i componenti del vostro reparto, soprattutto per il rapporto paziente/dottore encomiabile.
colgo l'occasione per porgere i miei più distinti saluti.

Patologia trattata
Intervento di resezione del retto per via anteriore e trattamento di RFA di lesioni epatiche multiple.


Altri contenuti interessanti su QSalute