Diabetologia Ospedale Treviglio

Diabetologia Ospedale Treviglio

 
5.0 (1)
Scrivi Recensione
Il reparto Malattie Endocrine e Centro regionale per il Diabete Mellito (Diabetologia) dell'Ospedale Treviglio - Caravaggio di Treviglio in provincia di Bergamo, struttura per acuti situata in Piazzale Ospedale 1, ha come Direttore il Dott. Antonio Carlo Bossi. Il reparto garantisce l'assistenza a tutti i pazienti affetti da diabete di tipo 1 e 2 insulino trattati e complicati, da dislipidemia e obesità, offrendo inoltre consulenze specialistiche a tutte le strutture dell'Azienda per i pazienti con problematiche diabetologiche. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Balini Annalisa, Berzi Denise, Forloni Franco (endocrinologo), Meregalli Giancarla, De Mori Valentina (nutrizionista).

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

E' un reparto ottimo sotto ogni profilo, il personale ti segue adeguatamente e con grande professionalità. Un elogio particolare desidero porgerlo alla dott.ssa Annalisa Balini.
E, come promesso, gentile dottoressa Balini, ecco il nuovo ritrovato, non ancora autorizzato:

Diabete: la nuova insulina degludec riduce le ipoglicemie notturne
I dati di uno studio di fase III presentati nel corso del congresso della European Association for the Study of Diabetes confermano l’efficacia del farmaco. Presto l’autorizzazione in Usa e Ue
2 ottobre 2012 - 12:23
Presentati al 48° congresso della European Association for the Study of Diabetes (Easd), in corso a Berlino, i risultati di uno studio clinico di fase III della durata di 2 anni, condotto con la nuova insulina degludec di Novo Nordisk (in fase di registrazione presso le autorità regolatorie americana ed europea.
Lo studio ha coinvolto 1.030 persone con diabete di tipo 2, non trattate in precedenza con insulina, alle quali è stata somministrata insulina degludec o insulina glargine (già disponibile sul mercato), entrambe associate a farmaci antidiabetici orali.
Lo studio ha dimostrato che l’insulina degludec, a parità di controllo dei livelli di glicemia, riduce del 43% gli episodi di ipoglicemia notturna rispetto a glargine (0,27 episodi per paziente per anno con degludec rispetto a 0,46 con glargine.

Patologia trattata
Diabete.




Altri contenuti interessanti su QSalute