Epatologia Ospedale San Paolo Milano

Epatologia Ospedale San Paolo Milano

 
3.8 (3)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Epatologia e Gastroenterologia dell'Ospedale San Paolo di Milano, situato in Via Antonio di Rudinì 8, ha come Direttore il Prof. Massimo Zuin. Il reparto svolge attività di Epatologia, Gastroenterologia, Medicina Interna, ponendo particolare interesse a: epatopatie croniche virali e colestatiche, tumori primitivi del fegato e delle vie biliari, malattie infiammatorie intestinali. La struttura è centro di riferimento nazionale per la cura delle malattie rare del fegato, centro della rete europea per le malattie rare del fegato - ERN-RARE LIVER (Morbo di Wilson e Malattie epatiche autoimmuni quali Colangite Biliare Primitiva, Colangite Sclerosante Primitiva, Epatite Autoimmune) e centro autorizzato alla prescrizione dei farmaci antivirali per l’epatite C. Fanno parte dell'equipe i dirigenti medici Prof. Piermaria Battezzati (S.S. Gestione delle patologie alcool-correlate di interesse internistico), Dott.ssa Emanuela Bertolini, Dott.ssa Maurizia Camisasca (S.S. Level Unit), Dott.ssa Marina Coletta, Dott. Andrea Crosignani, Dott.ssa Clara Dibenedetto, Dott.ssa Alessia Giorgini, Dott.ssa Alessandra Losco; Dott.ssa Elisabetta Boga, Dott.ssa Sara Monico.

Recensioni dei pazienti

3 recensioni

Voto medio 
 
3.8
Competenza 
 
4.3  (3)
Assistenza 
 
4.3  (3)
Pulizia 
 
3.3  (3)
Servizi 
 
3.0  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Reclamo

Sono ricoverata presso questo ospedale nel reparto gastroenterologia ed epatologia e volevo sottolineare l'abbandono totale dei locali in fatto di pulizia e che per tutti i pazienti ricoverati ci siano solo 4 bagni (oltretutto sporchi). Preciso che volevo mettere "0" nella votazione, non riguardo la cura dei pazienti, ma perché i locali e i bagni sono veramente sporchi, sfido chiunque a voler entrarci.
Altro episodio per cui vorrei avere delle risposte: chiedo, è professionale da parte di una dottoressa del team del dott. Zuin dire ad una paziente “si suppone che lei abbia la cirrosi epatica”? Su quali basi si può dire una cosa del genere e spaventare la paziente senza che ancora non si siano fatti esami per accertare che effettivamente abbia questa patologia?
Carmela

Patologia trattata
Ittero.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Competenza e professionalità

Sono stata ricoverata nel reparto di Gastroenterologia per accertamenti, ringrazio per l'alta professionalita' la dottoressa Camisasca e il Dott. Crosignani e tutto il personale paramedico, che ha dimostrato un eccellente servizio di assistenza associando gentilezza e cortesia .

Patologia trattata
Diverticoli prolassati.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ottimo

Mio marito è in cura per carcinomi al fegato dal Prof. Zuin e dal Dott. Santambrogio (che lo ha operato) e ci siamo trovati benissimo. Molto competenti e sempre presenti per ogni necessità post operatoria.

Patologia trattata
Epatite C. Carcinoma epatico.



Altri contenuti interessanti su QSalute