Medicina Riabilitativa Ospedale Modena

 
5.0 (1)
Scrivi Recensione
Il reparto di Medicina Riabilitativa dell'Ospedale Civile Sant'Agostino - Estense di Modena, situato in località Baggiovara in via Giardini 1355, ha come Responsabile il Dott. Stefano Cavazza. Il reparto si occupa di pazienti con disabilità acquisita da cause neurologiche od ortopediche, prevenendo in particolare le menomazioni secondarie e migliorando l'autonomia della persona. Il reparto, collocato al II piano corpo 1, opera in regime di degenza ordinaria (presa in carico di pazienti ricoverati in Unità Operative per Acuti della stessa Azienda o di altre Aziende Sanitarie), di day hospital ed ambulatoriale, tramite i seguenti ambulatori: Riabilitazione delle Gravi Cerebrolesioni; Riabilitazione delle Disabilità da Causa Neurologica; Riabilitazione delle Patologie Ortopediche; Riabilitazione del Paziente con Sclerosi Multipla; Riabilitazione del paziente con disordini Neuropsicologici; Riabilitazione delle Mielolesioni. Il reparto è inoltre centro di riferimento provinciale per quanto riguarda i pazienti con Grave Cerebrolesione Acquisita e con ictus. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa i dirigenti medici Amilcare Bernardini, Andrea Caregnato, Giuliana Chinaglia (Fisioterapista), Pierina Clerici (Fisioterapista), Francesca Fabbri, Giovanna Fabbri, Elisa Farina, Fabio La Porta, Pierluigi Pedrazzi, Anais Rampello.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (1)
Assistenza 
 
5.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

medicina riabilitativa

Un reparto eccellente, fatto di ottimi medici, caratterizzati non solo da alta professionalità, ma anche da grande umanità.

Patologia trattata
plesso brachiale sx con innesto di 15 cm. arto inferiore sx e trauma con innesto osseo e cutaneo arto inferiore sx.


Altri contenuti interessanti su QSalute