Ortopedia Ospedale Molfetta

 
3.7 (8)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Ortopedia e Traumatologia dell'Ospedale Don Tonino Bello di Molfetta in provincia di Bari, situato sulla Strada Provinciale Molfetta-Terlizzi, ha come Responsabile il Dott. Corrado LAMACCHIA. Il reparto, dotato di 16 posti letto di ricovero, è una UOSD che garantisce assistenza specialistica in regime di ricovero ordinario e di urgenza per tutte le patologie ortopediche, assistenza specialistica in regime ambulatoriale ed attività chirurgica ortopedica di elezione, traumatologica, protesica ed artroscopica. Attività ambulatoriale: attività ambulatoriale generale ortopedica; attività di pronto soccorso traumatologica; ambulatorio specialistico di chirurgia della mano, del piede, del ginocchio, dell’anca e della spalla (artroscopica e protesica). Fanno parte dell'equipe medica i dottori Eugenio Callari, Renato Lisena, Donatella Gemma, Elisabetta Colonna, Tommaso Gallo.

Recensioni dei pazienti

8 recensioni

 
(4)
 
(1)
 
(1)
 
(1)
 
(1)
Voto medio 
 
3.7
 
3.8  (8)
 
3.6  (8)
 
3.8  (8)
 
3.8  (8)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Protesi ginocchio

Grazie al Dott. Corrado Lamacchia, alla caposala Marta e a tutto il personale medico e infermieristico e ausiliario, per la competenza, per la professionalità, l'umiltà, la disponibilità e soprattutto l'umanità che ho potuto constatare durante la permanenza di mia mamma.

Patologia trattata
Protesi del ginocchio.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dopo l'incidente qualcosa di positivo

Sono stata coinvolta in un grosso incidente stradale, che mi ha portato problemi al braccio e alla gamba sinistra. Per fortuna mi hanno affidato alle dolci mani della dott.ssa Gemma Donatella, che dopo avermi tranquillizzato con grande cura e delicatezza, mi ha medicato con tanta dedizione e pazienza.
Era tanto indaffarata per la grossa mole di lavoro, ma mi ha fatto sentire a mio agio e mi ha sollevato il morale.
Sono contento esistano dottoresse così professionali e disponibili, oltre che gentili, che con la loro dedizione al proprio lavoro e con l’aiuto della preparata gessista Nicoletta Azzollini, dimostrano che esiste ancora una buona sanità pubblica.

Patologia trattata
Traumi da incidente.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Protesi ginocchio

Ad aprile ho eseguito l'intervento di protesi al ginocchio. L'intervento è stato eseguito dal dott. Lamacchia ed i suoi collaboratori dott. Callari e dott. Gallo. Che dire se non grazie al dott. Lamacchia e alla sua equipe per la loro professionalità e bravura. L'intervento ha avuto buon esito. Oltre ai medici devo ringraziare la capo sala e il personale infermieristico, ausiliario e fisioterapisti, per la loro professionalità e disponibilità sia prima che dopo l'intervento.

Patologia trattata
Protesi ginocchio.

Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ferita al ginocchio

Sono caduto sull'asfalto provocando una ferita sul ginocchio e per mettermi al sicuro ho fatto la radiografia, dalla quale non risultava alcuna frattura. Pertanto sono stato suturato dal dott. Callari, che non ha fatto alcuna pulizia. Col passare dei giorni avevo febbre e il ginocchio si gonfiava sempre più, andando incontro ad una setticemia.
Poi sono stato ricoverato e operato dal dott. Lamacchia, il quale ha effettuato una pulizia accurata e una artroscopia. Grazie a tutto ciò la situazione è migliorata pian piano.
Non so se sia normale suturare una ferita lasciando pezzi di asfalto dentro.. Ringrazio il dott. Lamacchia.

Patologia trattata
Ferita al ginocchio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ottimo reparto

Auguri buon Anno al dott. Corrado Lamacchia e a tutto il personale medico e infermieristico, che ringrazio per la competenza e per la professionalità che li caratterizza.

Patologia trattata
Frattura piatto tibiale sx.
Voto medio 
 
1.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
1.0

Frattura femore

Mio padre e' stato ricoverato per un intervento al collo del femore. È stato operato dal dottor LaMacchia, bravissimo medico- chirurgo, l'unico davvero valido nel reparto insieme all'OSS Francesco, bravissimo, disponibilissimo e preparatissimo..
Per il resto, se dovessi dare un voto sia all'organizzazione che al lavoro degli infermieri, darei zero con il riporto di zero! Reparto gestito malissimo e con del personale con poca voglia di lavorare!!
Da parte mia elogi solo al Medico LaMacchia e all'OSS Francesco!!

Patologia trattata
Frattura collo del femore.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Dott. Callari

Proprio questa mattina mi hanno parlato del dott. Callari. Ritenendolo io un ottimo dottore per spalle e tendini, per questo mi sono interessato e sono dispiaciuto per quello che ho appena letto su di lui da parte dell'utente "francesco saverio dell'olioi". Credo che, se fosse vero, sarebbe triste, anche se purtroppo frequente, che un bravo medico riservi la sua competenza solo ai pazienti paganti e trascuri quelli che ugualmente pagano attraverso il servizio sanitario pubblico,. Invito il medico a resistere alla frustrazione dell'organizzazione del servizio pubblico e nel suo piccolo a rimanere coerente alla natura del suo lavoro, non dimenticando che la sua bravura si è maturata tra errori, insuccessi e successi proprio su quei pazienti come Francesco, che a lui si sono rivolti.

Patologia trattata
Spalla.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Frattura del trochite omerale

Sono deluso e arrabbiato per il trattamento subìto innanzitutto in fase di pronto soccorso dalla dottoressa GEMMA (erano le ore venti e aveva fretta di andare via). Al successivo controllo dopo un mese, con la spalla immobilizzata, il dottor EUGENIO CALLARI mi ha liquidato in due minuti con tanta superficialità. Essendo perplesso, mi sono rivolto, dietro consiglio del mio medico curante, ad una ulteriore visita presso un ortopedico privato, ottenendo grande soddisfazione per il mio cammino terapeutico da seguire. Mi chiedo: se devo andare a pagare per ottenere un minimo di soddisfazione, cosa ci fa questa gente in posti pubblici pagati dai sacrifici di tanti lavoratori onesti e in difficoltà ad arrivare a fine mese? Chiedo ad altri pazienti vittime di SUPERFICIALITà, di far sentire la propria voce.

Patologia trattata
Frattura del trochite omerale.


Altri contenuti interessanti su QSalute