Ortopedia Ospedale Olbia

 
4.3 (9)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Ortopedia e Traumatologia dell'Ospedale Giovanni Paolo II di Olbia, situato in via Bazzoni- Sircana, ha come Direttore il Dott. Sebastiano Cudoni. Il reparto tratta le patologie di stretta competenza ortopedica e l'attività traumatologica d'urgenza, differibile o meno, riguarda casi transitati dal Pronto Soccorso, eseguendo di routine interventi di: Ortopedia e traumatologia generale; Ortopedia pediatrica; Microchirurgia vascolare e nervosa; Chirurgia artroscopica del ginocchio e di altre articolazioni; Chirurgia della mano; Chirurgia protesica di spalla, anca e ginocchio. I ricoveri in Day Surgery vengono effettuati per il trattamento di piccole patologie quali: rimozione di mezzi di sintesi facilmente estraibili, sindrome del tunnel carpale o altra patologia di compressione nervosa periferica, cisti tendinea, dito a scatto, mallet finger, ritenzione di corpo estraneo.

Recensioni dei pazienti

9 recensioni

 
(6)
 
(1)
 
(1)
 
(1)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.3
 
4.1  (9)
 
4.2  (9)
 
4.7  (9)
 
4.1  (9)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
3.3
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

Frattura scomposta alla mano

Dopo 2 mesi e 2 interventi alla mano, non sono ancora guarito e devo sottopormi a parecchie sedute di fisioterapia. Il mio intervento alla mano è stato eseguito con metodiche vecchie, sono entrato con una frattura scomposta e sono uscito con la stessa frattura scomposta.
Operato nuovamente a Milano, ora ho una placca di titanio e 6 viti.

Patologia trattata
Frattura scomposta al dito anulare e mignolo mano sx.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Bravissimi

Agosto 2019: frattura scomposta del malleolo peroneale (caviglia) cadendo a casa!
Ho scelto di farmi operare ad Olbia anziché tornare a Milano.
Hanno fatto un ottimo lavoro: quando sono tornata a Milano, anche i medici qui hanno confermato.
Ottimi ortopedici, ottimi infermieri. Tutti molto gentili! Struttura pulitissima.

Patologia trattata
Frattura malleolo peroneale dx.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento caviglia

Sono stato ricoverato presso la divisione Ortopedia il 6 giugno 2019.
Ero in vacanza e mi sono procurato una brutta frattura biossea scomposta della caviglia con lussazione.
Sono stato operato in maniera eccellente dal dottor Sebastiano Cudoni, che ringrazio con la ragione e con il cuore.
Molto validi, efficienti e disponibili i suoi collaboratori Medici e Paramedici.
Gli abitanti di Olbia e del suo territorio devono ritenersi fortunati di avere a disposizione un presidio così affidabile.
Un ulteriore grazie a tutti.
Dott. Marco Sebastiani
Fermo (Marche)

Patologia trattata
Frattura biossea caviglia sx.


Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Professionalità e pulizia

Ad agosto 2018 mia moglie, cadendo, ha subìto una frattura scomposta del gomito. E' stata ricoverata ed operata presso il reparto di Ortopedia e Traumatologia dell'Ospedale Giovanni Paolo II di Olbia, dove abbiamo riscontrato una grande professionalità da parte dello staff medico e della quasi totalità del personale infermieristico.
Il reparto è mantenuto in perfetta pulizia, i pasti sono di buona qualità e pertanto a loro tutti va il nostro ringraziamento.
Unica nota stonata di questa nostra esperienza, sono stati i primi momenti presso il pronto soccorso, dove i pazienti meritavano certo una migliore accoglienza. Nella disavventura, reputiamo di essere stati fortunati ad avere le cure da parte di questa, per noi, ottima struttura.

Patologia trattata
Frattura gomito.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

Pessima esperienza

Siamo turisti. Mio marito si è rotto il gomito destro (capitello radiale) cadendo dopo essere stato aggredito. Trasportato all'ospedale con autoambulanza, dalle ore 20.00 alle 2.00 di notte è stato trattato come un numero e non come una persona.. Aveva delle lacerazioni e nessuno si è degnato di visitarlo... nè di medicarlo.. Dopo varie ore si decidono di fargli delle lastre (sbagliando per due volte). Poi, visitato dall'ortopedico, decidono di operarlo - era un sabato sera e quindi gli fanno un day hospital. L'indomani inizia il calvario, dopo le analisi e dopo l'elettrocardiogramma (doveva essere operato il lunedì) il dott. Mela sposta l'operazione al giovedì, dicendo che prima di operare mio marito c'erano casi più urgenti, di ritornare il mercoledì successivo per poi effettuare l'operazione il giovedì.
Decidiamo di ritornare a Milano.

Patologia trattata
Frattura capitello radiale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

PROFESSIONALITA'

A seguito di un incidente stradale a fine giugno 2016, sono stata ricoverata d'urgenza ed operata nel reparto di Ortopedia e Traumatologia dell'Ospedale Giovanni Paolo II in Olbia. Ho trovato un'equipe medica competente, organizzata e disponibile. RINGRAZIO di cuore il Dott. Mela, il Dott. Canetto e tutto lo staff medico, paramedico e gli addetti ai vari servizi per la dedizione e la professionalità.

Patologia trattata
Trauma e frattura.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Bravi.

Bravissimi. Competenti e professionali.
Esperienza positiva, reparto ottimo sotto tutti i punti di vista.

Patologia trattata
Protesi anca destra.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Valutazione reparto ortopedico Giovanni Paolo II

Dopo incidente sul lavoro e 2 interventi inconcludenti, il dolore al ginocchio mi impediva di compiere le normali attività.
Ho dovuto sottopormi ad un intervento di protesi totale al ginocchio e, essendo residente in Sardegna (ma non sardo.. importato), sono stato indirizzato al reparto di ortopedia dell'ospedale Giovanni Paolo II di Olbia, diretto dal Dott. Giuseppe Mela. Premetto, ho visto altri ospedali sardi e quindi pensavo che anche quello sarebbe stato simile ma.. NO ! Non vi è paragone e neppure con tanti ospedali e reparti del continente! A parte il fatto che è in posizione strategica sia per essere raggiunti che per la abbondanza di parcheggi... Con grande sorpresa, mi sono ritrovato in un ambiente pulito, curato, e anche se ovviamente alcune piccole cose si sa, possono non funzionare alla perfezione (vedi tapparella camera...) però tutto il resto, e dico TUTTO, mi ha lasciato di stucco! Preparato per l'intervento con gentilezza, appena varcata la soglia della camera operatoria mi è parso di vedere quelle dei film... pulite, attrezzate, perfette! Eppure di interventi, purtroppo, ne ho avuti e di camere, ahimè ne ho viste... ma questa mi ha sorpreso. Preparazione, anestesia e risveglio.
Allora, per farla breve, il personale medico, infermieristico e tutti, sono estremamente preparati e gentili. La pulizia e l'ordine sono super. Non mancano nè assistenza nè controlli. E poi anche il cibo mi ha felicemente sorpreso! Cucinato in loco e servito in piatti di porcellana e.. caldo! 5 Stelle! Insomma, se non fosse un ospedale lo raccomanderei e posso ribadire che il dirigente del reparto Dott. Mela e lo staff tutto, fanno un ottimo lavoro. GRAZIE A TUTTI PER TUTTO!

Patologia trattata
Protesi totale al ginocchio.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Ottimo reparto

Non posso fare altro che i miei complimenti e ringraziamenti al responsabile del reparto Dott. Giuseppe Peppino Mela e a tutto il suo staff medico, che mi hanno operata con elevata competenza e organizzazione viste le condizioni in cui si trovava il mio omero destro, dopo un brutto incidente stradale in Agosto 2011 - e visti i risultati ottenuti. Complimenti a tutto il reparto, che funziona alla grande. Ho avuto la fortuna di trovarmi nel posto giusto, altrimenti non so che sarebbe stato del mio braccio..

Patologia trattata
Frattura diafisaria scomposta pluriframmentaria omero destro.


Altri contenuti interessanti su QSalute