Ginecologia Ospedale Olbia

 
4.1 (6)
Scrivi Recensione
Il reparto di Ostetricia e ginecologia dell'Ospedale Giovanni Paolo II di Olbia, situato in via Bazzoni- Sircana, ha come Responsabile il Dott. Antonio Rubattu (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.). Il reparto garantisce assistenza al parto e nel puerperio, sorveglianza nel corso di gravidanza a raschio, prevenzione e terapia delle patologie ostetriche, nonché attività di Chirurgia ginecologica generale e di Endoscopia ginecologica diagnostica e operativa. Viene svolta inoltre attività in Day Hospital e Day Surgery, che comprende l'effettuazione di esami preliminari a interventi chirurgici programmati, piccoli interventi strumentali ostetrico-ginecologici, isteroscopia diagnostica e, di imminente attivazione, isteroscopia operativa, chirurgia laser CO2 per patologia cervico-vaginale. Ambulatorialmente si eseguono ecografie ostetrico-ginecologiche, pap-test e prelievi batteriologici vaginali, amniocentesi precoce, mammografie, attività di prevenzione, diagnosi e cura, mediante visite specialistiche, delle patologie dell'apparato genitale femminile, nonchè attività di prevenzione dei disturbi della menopausa. Equipe medica: Dott.ssa Angiolina Milia, Dott.ssa Gianfranca Nieddu, Dott.ssa Cristina Nocco, Dott.ssa Nadia Rosas, Dott. Mario Arca, Dott. Giovanni Maria Cossu, Dott.ssa Iside Derosas, Dott.ssa Pietrina Pileri, Dott. Angelo Vannini, Dott. Giovanni Antonio Ruiu, Dott.ssa Lavinia Antimi, Dott. Giangavino Peppi, Dott.ssa Luisa Uras.

Recensioni dei pazienti

6 recensioni

 
(2)
 
(2)
 
(2)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.1
 
3.5  (6)
 
3.8  (6)
 
4.5  (6)
 
4.5  (6)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
3.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Pessima esperienza

Ricoverata in pronto soccorso per dolori forti e gonfiore all’addome accompagnati da febbre, vengo mandata al reparto di Ginecologia per individuare una possibile causa ginecologica del problema. Una giovane dottoressa esegue ecografia interna e conclude per la mancanza di qualsiasi problema, inviandomi di nuovi agli incolpevoli medici del pronto soccorso, che a quel punto non riescono a dimettermi con una diagnosi. Dopo qualche settimana i dolori e la febbre ritornano, cosicché mi rivolgo a un gastroenterologo che, con una ecografia esterna, rileva la presenza nel basso ventre di una massa di 7 cm. di diametro, consigliandomi di correre quanto prima da un ginecologo di fiducia. Quest’ultimo, medico di indiscussa esperienza, diagnostica immediatamente una cisti endometriosica in fase avanzata, finalmente ponendo fine al mio star male. Sconsiglio di rivolgersi a questo reparto, che ha anche vanificato gli sforzi compiuti dai solerti medici del Pronto soccorso.

Patologia trattata
Endometriosi.


Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Pessima visita di controllo post aborto

Dopo una settimana da un aborto spontaneo alla 7° settimana, avevo nel foglio di dimissioni il controllo con ecografia e beta. Oggi 23-12-2019, ho aspettato 3 ore solo per avere esito beta e non mi è stato effettuato alcun controllo, nonostante io abbia ancora perdite ematiche. Anzi, dalla dottoressa che mi controllava il giorno post aborto (Ilaria Arena), avevo avuto il consiglio di tornare prima se notavo perdite abbondanti o anomale. Oggi, dalle 10.00 alle 13.00, sono stata mandata via senza nessuna spiegazione o rassicurazione e soprattutto senza nessuna visita dalla dottoressa di turno in reparto (di cui non conosco il nome), che sul foglio di dimissioni ha semplicemente annotato le beta odierne. Sono una donna di 42 anni con una particolare storia ginecologica e questo trattamento sanitario lo trovo pessimo e sicuramente per niente empatico, in primis per la cura della mia salute, in secondo luogo per riguardo psicologico nei confronti del paziente, che ero io.

Patologia trattata
Aborto spontaneo.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Ringraziamenti

Prima esperienza ospedaliera, fatta eccezione per quella dovuta alla nascita di mia figlia con parto naturale 12 anni fa. La porterò con me nel cuore, tutto il reparto è pronto e disponibile, ad iniziare dal Medico che mi ha operata, dott. Angelo Vannini, che ringrazierò sempre per tutto, persona e medico splendido.
Il resto del personale sanitario, come le altre ginecologhe, è stata ugualmente speciale. Ricordo con affetto anche l'infermiera Elisa, che mi è stata vicina.
La degenza di una settimana sarà per me un bel ricordo che porterò dentro.
Dottor Vannini numero 1.

Patologia trattata
Miomectomia in laparoscopia.


Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ringraziamento

Ringrazio tutto lo staff del reparto per la gentilezza, la disponibilità e la professionalità dimostrate durante il ricovero di mia sorella, sia verso la paziente che verso me. Mi è stato permesso di stare al suo fianco tutto il giorno, grazie di cuore.

Patologia trattata
Cisti ovarica.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Personale stupendo

Mi sono trovata benissimo durante i 7 giorni di degenza. Infermiere e ostetriche stupende, medici gentili e disponibili. Grazie perché finalmente ho trovato persone davvero umane!

Patologia trattata
Parto.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto ginecologia - nido Olbia

Un reparto con uno staff eccezionale, dai medici agli infermieri alle ostetriche, tutti preparati professionalmente, competenti anche dal punto di vista umano; ottimo il supporto psicologico.
Consiglio a tutte le future mamme di rivolgersi alla struttura Ospedaliera di Olbia.
Massima assistenza per la mamma e per il neonato.

Patologia trattata
Parto con taglio cesareo.