Oncologia Interventistica Oncologico Bari

Oncologia Interventistica Oncologico Bari

 
5.0 (3)
Scrivi Recensione
Il reparto di Oncologia interventistica e medica integrata dell'Istituto Tumori Giovanni Paolo II di Bari - Ospedale Oncologico, situato in Viale Orazio Flacco 65, ha come Direttore responsabile il Dott. Cosmo Damiano Gadaleta. Il reparto, dotato di 20 posti letto, occupa un ruolo rilevante nella pratica clinica dell’Ente, tanto da costituire in molte patologie di natura tumorale, maligna e benigna, una valida alternativa al trattamento chirurgico tradizionale e un'efficace integrazione in numerosi protocolli terapeutici multidisciplinari. L'equipe è costituita da 4 radiologi interventisti e 5 oncologi medici (incardinati nell’UOS di Oncologia Medica Integrata, OMI), 2 medici nucleari con contratto di ricerca, una equipe di 5 TSRM di cui 3 con contratto di ricerca, un equipe infermieristica per la sala operatoria ed un equipe infermieristica per la degenza e gli ambulatori di chemio-ipertermia. Il Team ha raggiunto un tale livello di oggettiva mutua integrazione culturale e metodologica derivata dalle due discipline madri da essere di fatto un corpus multispecialistico unico, sia nel suo genere professionale sia nel territorio regionale e nazionale, corpus oncologico-interventistico ampiamente collaudato ed esperito, in grado di garantire la massima sicurezza nell’assistenza di malati eletti per trattamenti integrati, più e meno complessi, a volte del tutto singolari, esperiti in condizioni cliniche ordinarie e di emergenza. L’UOC dispone di una sala operatoria modernissima, unica in Italia e tra le poche al mondo, SALA ANGIO-CT, con sistema ibrido integrato costituito da angiografo digitale e TC con gantry semovente su binari (SISTEMA SIEMENS MIYABI ANGIO-CT), in continuo aggiornamento tecnologico.Nella sala disponiamo di apparecchio ecografico per la guida operativa con immagini ultrasonore, di sistema di navigazione ad infrarossi, SIRIO, per il centraggio di lesioni nodulari in navigazione CT VIRTUALE, e di ventilatore automatico pluriaccessoriato di anestesia. Nel piano di reparto di degenza, attualmente attrezzato con venti posti letto, l’UOC dispone di una Sala ecografica, una Sala eco-endoscopica e un Ambulatorio ibrido, per le procedure ambulatoriali e in DH di tipo interventistico condotte in anestesia locale, per gli esami diagnostici e operativi di tipo endoscopico e per prime visite e controlli di pazienti dimessi. Nel 2018 sono stati inaugurati 2 ambulatori dedicati alla Chemio-Ipertermia, con una particolare attenzione all'umanizzazione degli ambienti ospedalieri, una sala d'attesa e una sala con sistema per Angiografia Digitale ad arco a C per facilitare i controlli fluoroscopici degli impianti di Port-a-Cath Venosi e Arteriosi (Intra-Arteriosi Epatici ed Epato-Pancreatici) dei pazienti che devono effettuare trattamenti combinati di chemioterapia sistemica e/o loco-regionale associata a Ipertermia esterna di tipo induttivo-capacitivo su lesioni tumorali di organi profondi. Medici Radiologia Interventistica: Dott. V. Fazio, Dott. F. De Ceglia, Dott. F. Macina. Medici Oncologi: Dott. Gianluca Vinciarelli, Dott.ssa Ilaria Marech, Dr.ssa Mariangela Porcelli, Dott.ssa Luciana Caporusso, Dott. Giuseppe Calderoni. Medici Nucleari: Dr.ssa Cristina Ferrari (contrattista), Dr.ssa Alessandra Di Palo (contrattista).

Recensioni dei pazienti

3 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (3)
Assistenza 
 
5.0  (3)
Pulizia 
 
5.0  (3)
Servizi 
 
5.0  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Non basta un grazie

Competenza, professionalità e umanità a partire dal direttore responsabile e a finire all'ultimo infermiere. Uno squarcio di luce in un mondo buio di furbi e di ladri. Talvolta la Sanità sorprende con esempi encomiabili.

Patologia trattata
Piccole neoplasie al fegato ed al polmone. Termoablazione mediante radiofrequenza.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Valutazione personale sulla vicenda ospedaliera

Al top per professionalità medica, disponibilità ed umanità del personale. Struttura datata ma modernizzata egregiamente, pulita e gestita con efficienza inaspettata.
Tempi di attesa quasi da record (circa 20 giorni tra prenotazione, visita ed intervento)!
Una vera sorpresa positiva che può validamente competere con altre realtà italiane, spesso preferite dai nostri concittadini solo perché non si conosce neppure la esistenza dei nostri centri di eccellenza e delle autorevoli professionalità mediche di cui disponiamo.
La tecnica usata (termoablazione a radiofrequenza) ci ha stupiti per la sua praticamente insignificante invasività che non ha lasciato alcuna traccia esterna visibile dell'intervento. Sembra davvero la chirurgia del futuro !
Una realtà sanitaria da prendere ad esempio, da coltivare con diligenza e da sostenere con forza.
Un grazie sincero al Dr. Cosmo Damiano Gadaleta ed a tutta la sua equipe, al personale infermieristico ed agli addetti tutti.

Patologia trattata
Osteoma Osteoide su collo del femore.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Reparto dotato di personale umano e professionale

Un grande ringraziamento va al Dott. Fazio Vito: oltre che una persona molto qualificata ha un grande senso d'umanità. Grazie, grazie e mille grazie..

Patologia trattata
Carcinoma al seno con metastasi epatiche.



Altri contenuti interessanti su QSalute