Radioterapia Ospedale L'Aquila

 
2.5 (1)
Scrivi Recensione
Il reparto di Radioterapia oncologica e Cardioradiologia a direzione universitaria dell'Ospedale Civile San Salvatore di L'Aquila, situato in località Coppito in Via Vetoio 1, ha come Direttore responsabile il Prof. Carlo Masciocchi. Il reparto è una unità operativa semplice a valenza dipartimentale UOSD afferente al Dipartimento Tecnologie Pesanti che esegue terapie radioterapiche e simulazioni su pazienti, nonchè visite e controlli medici. Fanno parte dell'equipe medica i dottori Pierluigi Bonfili, Pietro Franzese, Giovanni Luca Gravina, Mario Di Staso.

Recensioni dei pazienti

1 recensioni

Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0  (1)
Assistenza 
 
2.0  (1)
Pulizia 
 
5.0  (1)
Servizi 
 
1.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Cure radioterapiche

Ho iniziato il trattamento radioterapico a seguito di un intervento per un carcinoma al seno. Devo dire che non mi sono trovata bene in questo reparto: a parte la disponibilità di qualche tecnico molto gentile, il personale medico non l'ho trovato competente su tutto. Innanzitutto loro devono consigliare una visita dermatologica per prevenire i danni forti della radioterapia alla pelle, perché ci sono e sono forti, ma a me non l'hanno consigliata e mi è venuta una forte radiodermatite. Ho avvertito l'infermiera di questa cosa e ha sminuito il fatto e sono dovuta ricorrere alla dermatologia oncologica.
I medici dovrebbero fare il loro lavoro a 360 gradi e non solo limitarsi a fare il loro lavoro.
Complessivamente, anche se dicono che i macchinari sono buoni, consiglio a tutte le donne che purtroppo devono passare di qui, di farsi fare prima una visita al dermatologo, perché loro non ti dicono nulla.
Se potete, andate a centri migliori.
Buona fortuna a tutte.

Patologia trattata
Carcinoma mammario.


Altri contenuti interessanti su QSalute