Dettagli Recensione

 
Ospedale di Asti
Voto medio 
 
3.0
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

No comment

Dopo un arresto cardiaco, mio cognato è entrato in coma che si è evoluto da farmacologico a profondo a stato vegetativo. Nulla da eccepire sul reparto Rianimazione che si è mostrato professionale e preparato, dal momento in cui è stato trasferito nel reparto Neurologia sono iniziati i problemi. Difficoltà nella collaborazione e comunicazione con medici e infermieri e fra medici e infermieri (la fisiatra stessa non riesce a trovare collaborazione con il personale infermieristico) sono sfociate in complicanze in parte naturali in parte no: infezione polmonare e alle vie urinarie (non viene mosso e il catetere viene cambiato a volte con 5 - 6 giorni di ritardo) e per ultimo, sostituendo un sondino, perforazione del polmone. Ora il paziente è monitorato e aspettiamo trasferimento presso altra struttura ospedaliera. In base alla mia personale esperienza, decisamente sconsigliato.

Patologia trattata
Stato vegetativo da evento non traumatico.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute