Dettagli Recensione

 
Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

INTERVENTO DI CALCANEO STOP E ALLUNGAMENTO TENDINI

Mio figlio che ha 12 anni è stato operato dall'equipe del Dr. Mosca Massimiliano l'11 luglio di quest'anno.
Noi non siamo di Bologna.
Avevo sentito tanto parlare del Rizzoli come eccellenza nel campo ortopedico, quindi ho cercato nelle recensioni precedenti alla mia di capire a chi mettere in mano la salute di mio figlio.
Sono rimasta colpita dalle ottime recensioni sul Dr. Massimiliano Mosca, solo il fatto di aver risposto subito ad una mia mail di richiesta di informazioni, mi ha fatto capire che la mia scelta era giusta.
La visita è stata esaudiente e mio figlio si è convinto a farsi operare ad entrambi i piedi insieme, con inserimento di viti riassorbibili.
Durante il periodo del Covid-19 il Dr. Mosca e la sua equipe si sono resi disponibili a spostare l'intervento e a venire incontro alle nostre esigenze. Mi permetto di citare la sua segreteria, molto brava e professionale, della quale ora purtroppo non ricordo il nome, e soprattutto il Dr. Massimi Simone e il Dr. Vocale Emanuele che lavorano con dedizione e passione insieme al Dr. Mosca, ortopedici davvero eccellenti.
Durante la degenza post intervento il Dr. Mosca e i suoi collaboratori sono passati piu' volte in camera per visitare mio figlio, fare personalmente le medicazioni e riposizionare i tutori walker e anche a fornire il loro numero di cellulare per qualsiasi informazione e urgenza senza alcun problema.
Non posso che ringraziarli e parlare bene di questi medici professionisti e della struttura, non avrei dubbi a chi rivolgermi se dovessi avere esigenze future.
Mio figlio ne avrà ancora per qualche mese, ma mi ripete sempre che è felice di avere due piedi nuovi.

Patologia trattata
PIEDI PIATTI.

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
Per Ordine 
 
Inviato da Catia Adriano
08 Settembre, 2020
Mi scusi signora Miriam, come va ora sua figlia? E l'allungamento dei tendini per cosa si fa? Per caso per lassità?
Grazie.
In risposta ad un earlier comment

Inviato da MIRIAM
09 Settembre, 2020
Buongiorno, mio figlio sta bene, sta facendo riabilitazione in piscina, ogni tanto ha un leggero dolore ma è normale, è passato solo un mese e mezzo dall'intervento. Mio figlio ha fatto un intervento per piede piatte bilaterale (calcaneo-stop), gli hanno inserito una vite nella caviglia destra e una nella caviglia sinistra (tra l'astragalo e il calcaneo) che hanno lo scopo di limitare l'eccessiva pronazione e di mantenere il calcagno in una posizione verticale - sono viti riassorbibili, quindi non hanno necessità di essere tolte a distanza di tempo, di solito viene fatto tra gli 8-9 anni fino ai 13 anni.
L'intervento dà i migliori risultati quando il piede è ancora in crescita, in modo che le ossa e le strutture molli si adattino alla nuova situazione.
Oltre al posizionamento delle viti, gli hanno praticato l'allungamento chirurgico del tendine di Achille, infatti in alcuni casi, e in presenza di una brevità patologica del tendine stesso, è necessario eseguire un allungamento con una metodica poco invasiva, con delle piccole incisioni percutanee, proprio per allungare questo tendine che è ritenuto una delle cause dell'instaurarsi del mantenimento del piattismo. Noi siamo rimasti molto soddisfatti su mio figlio, l'intervento è riuscito alla perfezione, ma devo dire che ha anche eseguito alla lettera le indicazioni del chirurgo durante la convalescenza post operatoria. Ci vuole pazienza.
2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute