Dettagli Recensione

 
Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Riabilitazione post operatoria gomito sinistro

Ringraziamenti a: • Chirurgo Dr. Roberto Rotini
• Anestesista Dr. Battista Borghi
• Fisiatra Dr. Alessandro Zati
• Fisioterapista Roberta Monesi

Mi sono rivolto al Dr. Rotini per un problema di rigidità post-operatoria al gomito sinistro (motilità in flesso-estensione: 45°-135°) conseguente ad una frattura scomposta pluriframmentaria dell’ulna - terzo prossimale, dovuta ad una caduta in bicicletta nel novembre 2012.
Terminato il periodo di ricovero nel reparto di chirurgia spalla e gomito, sono stato inserito per un ciclo post operatorio di 2 settimane di riabilitazione individuale c/o il reparto di medicina riabilitativa dell’Istituto in Day Hospital.
Alla conclusione di questo percorso si è ottenuto un ottimo risultato riconquistando la quasi completa autonomia.
A mio parere, questo risultato è stato reso possibile grazie all’organizzazione ed alla professionalità dell’intero staff medico e fisioterapico dell’Istituto Ortopedico Rizzoli, un esempio di efficienza della sanità pubblica da incentivare e portare in altre strutture ospedaliere e da non demolire come si è purtroppo orientati oggi per i noti tagli economici.
Un ringraziamento al Dr. Rotini per la sua professionalità, al Dr. Borghi che mi ha fatto dimenticare, in merito al dolore, l’esperienza negativa della prima operazione, al Dr. Zati per la sua competenza e infine alle mani d’oro della fisioterapista Monesi Roberta, che ogni giorno proponeva esercizi diversi ed efficaci con i quali il mio gomito riassaporava la scioltezza, la leggerezza e la forza che era di un tempo.
Stefano Pistelli

Patologia trattata
Frattura scomposta pluriframmentaria dell’ulna- terzo prossimale - Rigidità post-operatoria al gomito sx.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute