Dettagli Recensione

 
Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
2.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
2.0

Sindrome femoro-rotulea

Volevo spendere due parole dopo aver speso tanti soldi, per dire come sono rimasta delusa dalla visita fatta dal prof. Marcacci, che non ha capito nè tantomeno spiegato al paziente la patologia di cui soffre.
Un ragazzo di 30 anni che ha dolori al ginocchio e a causa di ciò non può camminare bene, non può salire scale, non può praticare sport, non può lavorare, secondo il prof. deve solo rassegnarsi e la sua unica spiegazione è stata: il ginocchio è compromesso.. E volete sapere, non si è neanche degnato di toccarlo il ginocchio per verificare i movimenti che riesco a fare e quelli che mi sono impediti. Alla fine ho scoperto, grazie ad altri medici, che ho la sindrome femoro-rotulea e lui non l'ha capito perché è stato molto superficiale. Infatti mentre avrebbe dovuto visitare il mio ginocchio, ha risposto per ben due volte al telefono ad altri pazienti e di me, che ero davanti a lui, non ha tenuto conto.

Patologia trattata
Sindrome femoro- rotulea.

Commenti

11 risultati - visualizzati 1 - 10  
1 2  
Per Ordine 
 
Inviato da rosy
19 Mag, 2015
Sig.ra Debora Graziano, le sarei grata se potesse fornirmi il nome di altro medico che è riuscito a diagnosticarle la sindrome femoro-rotulea, grazie.. Mia figlia di 32 anni ha gli stessi sintomi e anche a lei è stato riferito di rassegnarsi ma la ragazza ha forti dolori; e anche noi abbiamo speso molti, tutti, i soldi per visite specialistiche non soddisfacenti. Siamo allo stremo...
La ringrazio anticipatamente,
Rosy
Inviato da Maria
11 Marzo, 2016
Buonasera,
sono una ragazza di 30 anni a cui hanno fatto la stessa diagnosi svariati medici e, dopo tre infiltrazioni di acido ialuronico e palestra, è da circa un anno che non riesco a risolvere il problema e a condurre una vita normale. Volevo prenotare una visita al Rizzoli ma a questo punto, vista la sua recensione, non so cosa fare...
Inviato da Nunzio Cardella
25 Giugno, 2016
Anche a mia figlia hanno diagnosticato una condropatia femoro-rotulea bilaterale. Ha 25 anni e da un mese non riesce più a camminare. Ultimo ortopedico, a suo parere ha consigliato un intervento per il riallineamento delle rotule con tutte le problematiche che prevede e che conseguono. Tu come hai risolto o stai risolvendo il problema? Ti sarei grato se mi dessi delle informazioni sul mio contatto email:
nunzio.cardella@gmail.com

Grazie.
In risposta ad un earlier comment

Inviato da Nunzio Cardella
25 Giugno, 2016
Mia figlia ha lo stesso problema ad entrambe le ginocchia e da un mese non cammina più. Non so più dove portarla, l'ultimo ortopedico mi ha detto che a suo parere andrebbe fatto un intervento per riallineare le rotule, molto impegnativo e di lunghissima terapia. Prima di intraprendere una simile strada vorrei avere qualche consiglio diretto. Dire che ho paura è poco. Sarei grato se mi dessi qualche info sul mio contatto email: nunzio.cardella@gmail.com

Grazie.
Inviato da Silvia
02 Luglio, 2016
Ciao Debora, anche io ho il tuo stesso problema e mi avevano consigliato proprio Marcacci, ma a questo punto non credo che andró... Mi potresti dire per favore a chi ti sei rivolta tu?
Grazie mille,
Silvia
Inviato da Arina
19 Luglio, 2017
Salve a tutti! Anche a me è stata diagnosticata la sindrome femoro rotulea 2 anni fa. Dopo aver eseguito molteplici cure conservative (infiltrazioni prp, di acido ialuronico, fisioterapia, stimolazione magnetica ecc.) non ho ancora risolto il problema. Un ortopedico mi ha proposto di recente un intervento di riallineamento della rotula, ma mi spaventa non essendo un'opinione condivisa da altri ortopedici che ho consultato. Chiedo a chiunque abbia avuto esperienze analoghe, di contattarmi all'indirizzo: ajz1407@yahoo.com
Sarò grata per qualsiasi consiglio/ confronto, perché ormai disperata...
Arina
Inviato da Vanessa
20 Marzo, 2018
A quale dottore ti sei rivolta? chi mi consigliate?
Grazie.
Inviato da Luca
02 Giugno, 2018
Signora Debora salve, anche alla mia ragazza hanno diagnosticato una condropatia femore rotulea bilaterale. Dopo opinioni contrastanti di vari ortopedici, l'ultimo le ha consigliato di fare infiltrazioni di acido ialuronico.
Lei come ha risolto? e da a chi si è affidata?
Le sarei grato se potesse rispondermi, essendo una cosa molto importante.
La ringrazio.
Indirizzo email: mauraluca1990@gmail.com
Inviato da Giorgia
18 Febbraio, 2019
Salve Sig.ra Debora Graziano, ho un simile problema con il ginocchio: dopo un intervento di artroscopia mi hanno diagnosticato la displasia trocleare con condropatia rotulea. Se mi può dare qualche informazione sui medici che le hanno diagnosticato la sindrome, gliene sarei molto grata.
Il mio indirizzo e-mail: tatianaborosean@virgilio.it
In risposta ad un earlier comment

Inviato da Mattea
23 Gennaio, 2020
Ultimo aggiornamento:
23 Gennaio, 2020
Salve, io mi sto rivolgendo al dottor Alberto Siclari. E' uno specialista per la cura della cartilagine. Ho lo stesso problema da tre anni e, nonostante tutti i soldi spesi e le varie cure, non ho risolto.
Lascio il mio numero: 3803482463.
11 risultati - visualizzati 1 - 10  
1 2  
 

Altri contenuti interessanti su QSalute