Dettagli Recensione

 
Ospedale Monaldi di Napoli
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Scompenso cardiaco

Mercoledì 22 novembre mio padre è stato trasferito dal pronto soccorso dell'ospedale Cardarelli, dove gli era stato riscontrato uno scompenso cardiaco, all'Ospedale Monaldi.
La mattina di giovedì 23 novembre 2017 mio padre è stato colto da un arresto cardiaco e la prontezza e la competenza della capo sala Antonella, che gli ha praticato immediatamente il massaggio cardiaco, gli ha salvato la vita, unitamente a tutto lo staff intervenuto prontamente, tra cui la dottoressa Maiolica, l'infermiere di turno e altri dei quali purtroppo non ricordo il nome. Un grande grazie a tutti, anche se purtroppo, nonostante le cure successive, il 29 novembre il suo cuore ha cessato di battere.

Patologia trattata
Scompenso cardiaco.

Commenti

 
 
Per Ordine 
 
 
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute