Cardiochirurgia pediatrica Ospedale Monaldi

Cardiochirurgia pediatrica Ospedale Monaldi

 
4.8 (46)
Scrivi Recensione
Il reparto di Cardiochirurgia pediatrica e delle cardiopatie congenite dell'Ospedale Monaldi di Napoli, situato in Via Leonardo Bianchi, ha Direttore responsabile il Dott. Guido Oppido. Il reparto è una Struttura Complessa che si occupa principalmente di cardiopatie congenite di interesse chirurgico a partire dall'epoca neonatale, di cardiopatie congenite dell'adulto, di trapianti cardiaci in epoca pediatrica, dei trattamenti dei disturbi del ritmo. Fanno parte dell'equipe medica dell'unità operativa la dott.ssa Gabriella Farina, il dott. Ettore Merlino, il dott. Alessandro Nava, il dott. Andrea Petraio, il dott. Giuseppe Pelella ed il dott. Fabio Ursomando.

Recensioni dei pazienti

46 recensioni

 
(41)
 
(4)
 
(1)
2 stelle
 
(0)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.8
 
5.0  (46)
 
5.0  (46)
 
4.5  (46)
 
4.7  (46)
Visualizza tutte le recensioni

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Mia seconda casa

Sono una ragazza di adesso 26 anni e volevo raccontarvi la mia storia. Alla nascita mi hanno diagnosticato una patologia congenita (tetralogia di Fallot), operata nel 1993 e nel 1997 dal bravissimo dottor Caianiello e dal dottor Vosa, che oggi devo ringraziare per essere qui ora a parlarne..
Ora, dopo anni, è emerso un piccolo problema che è stato risolto alla grande dal bravissimo professore Guido Oppido, un dottore dalla professionalità unica, che prima di essere un cardiochirurgo è una persona stupenda. A lui devo la mia riuscita fisica.
Grazie di tutto alla Cardiochirurgia pediatrica e al dottor Oppido.

Patologia trattata
Tetralogia di Fallot.



Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
5.0

Grazie mille a tutto il reparto di cardiochirurgia

Mia figlia di 3 anni è stata operata il 6/6 2017. Sono stati giorni difficili, ma grazie alla professionalità del dott. Oppido, della dott.ssa Farina e della dott.ssa Jacopo, è stato tutto più semplice! È un reparto meraviglioso, sono tutti molto bravi e disponibili, e per di più c'è una scuola piena di giochi che rende le giornate di questi bambini meno difficili, con delle maestre stupende che intrattengono i bambini in modo da consentire alle mamme di aver un poco di spazio per sè.

Patologia trattata
Canale atrioventricolare parziale con cleft mitralico.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
3.0

GRAZIE DOTTORE MA.. CHE CONFUSIONE!!!

Mio figlio è stato ricoverato al Monaldi dalla nascita e grazie al Dott. Giuseppe Caianiello e poi al Dott. Oppido, mio figlio è vivo! La cosa che porterò sempre nel cuore sono la cordialità, l'umanità e la professionalità degli infermieri. Non sono bravi.. di più! Non ti lasciano mai sola e hanno sempre un sorriso rassicurante e una parola di conforto.
L'unica cosa che sinceramente mi ha snervata, non poco, è la mala organizzazione delle visite pre e post operazione. Disordine totale e ora di attesa che superano anche le 6 ore. Secondo me se si ha un personale cosi efficace ed efficiente e poi una disorganizzazione cosi alta, è una perdita di stile... Con il professor Caianiello tutto era curato nei minimi dettagli. Ora invece mi sono trovata un po' in difficoltà. Spero che prendano provvedimenti perchè è veramente un peccato avere un professore cosi bravo e non poter fare affidamento sulla sua equipe.

Patologia trattata
ATRESIA POLMONARE CON DIV.

Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Grazie

Mia figlia di 2 anni è stata operata il 13 settembre 2016. Sono stati giorni di angoscia e paura, ma grazie al bravissimo dottor Oppido e alla sua equipe, mia figlia sta meglio e sta recuperando alla grande.
Non ho parole per ringraziarvi tutti per la straordinaria competenza ed umanità.

Patologia trattata
DIA ostium primum con cleft mitralico.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Competenza dei dottori

Ringrazio tutti, in primis il dottor Caianiello che ha operato Sofia tra tante difficoltà. Tutti pensavano che non poteva farcela, era un intervento che si fa verso i 7 mesi (con peso superiore ai 4 chili), ma invece lei è stata operata a soli 3 mesi e pesava 2,70 kg.! 5 ore di intervento e.. adesso ha 9 anni e frequenta la 3° elementare.
Grazie a tutti.

Patologia trattata
DIV completo in bambina con sindrome di Down.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Sono uno dei nonni del piccolo Santo Iaco B., nato il 18.08.2016 e che ieri 29.08.2016 è stato operato dalla vostra equipe dell'unità di cardiologia pediatrica capitanata dal Dott. OPPIDO (chiedo scusa, ma al momento che sto scrivendo non so se sia il nome o il cognome):
al dottore OPPIDO e alla sua equipe voglio dire un grazie dal profondo del cuore per aver ridato la vita al piccolo Santiago. Cosa che non ho fatto ieri di persona per la troppa emotività che mi coinvolgeva.
GRAZIE DOTTORE per quello che fate.

Patologia trattata
TGA.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Ritorno anomalo polmonare totale

Mio figlio Christian é stato ricoverato e operato presso questo reparto dal dott. Caianiello e la dott.ssa Farina. Non ho parole per descrivere questa due persone. Se non ci fossero stati loro e tutta l'equipe, oggi Christian non sarebbe qui a casa con noi. La dottoressa Farina resterà per sempre nel nostro cuore. Purtroppo in seguito ad importanti problemi post operatori siamo stati affidati ad un altro reparto, dove altri angeli hanno continuato il lavoro iniziato, pertanto la nostra avventura ospedaliere é continuata altrove. Grazie di tutto.

Patologia trattata
Ritorno anomalo polmonare totale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

POSITIVA

SONO RINATA GRAZIE ALLA COMPETENZA, ASSISTENZA, UMANITà, BONTà DATEMI IN QUESTO REPARTO. GRAZIE AL DOTTOR CAIANIELLO E ALLA DOTTORESSA FARINA, CHE HANNO OPERATO MIA FIGLIA DANIELA DI QUATTRO ANNI.

Patologia trattata
COARTAZIONE AORTICA.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Trasposizione dei grossi vasi

Mia figlia è stata operata al Monaldi e ringraziando i medici del reparto oggi mia figlia sta bene. Sono tutti molto pazienti e bravi con i bambini, oltre che a moto competenti.

Patologia trattata
Trasposizione dei grossi vasi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Non sembra di stare a Napoli

In questo reparto abbiamo trovato ottima assistenza professionale con medici all'altezza e disponibili a colloquio con i familiari... Non sembra nemmeno di essere a Napoli.

Patologia trattata
Problemi coronarici.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Tanto tempo fa...

Ora è grande, ma quei momenti sono indelebili ... Mio figlio Giuseppe 12 anni fa era quasi morto e loro me lo hanno ridato... Allora c'era ancora il Dr. Vosa, ma anche l'attuale primario Dr. Caianiello... Nacque con questa cardiopatia congenita e dopo 12 giorni venne operato per la prima volta, a un anno per la seconda volta e a nove anni per la terza, dopo due cateterismi cardiaci... Ora Giuseppe è cresciuto ed ha anche una sorellina, ma non smetterò mai di ringraziarvi...Che Dio vi benedica !!!

Patologia trattata
Tetralogia di Fallot.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

... ci vuole molta pazienza e speranza!

Buonasera a tutti, sono il papà di Mattia ed ho deciso di scrivere questa recensione per raccontare la mia esperienza in questa fantastica struttura Ospedaliera. Mattia é nato con due cardiopatie congenite severe, nello specifico: interruzione Arco Aortico e D.i.v. ampio.
A 5 giorni dalla nascita è stato operato per l'interruzione dell'Arco Aortico dall'eccellente Dr. Caianiello e la sua Equipe, compresa la grandissima Dr. sa Farina.
Riguardo al primario, ovvero il Dr. Caianiello, professionista molto crudo e freddo ma estremamente preciso nello spiegare la problematica (a volte ho avuto l'impressione che fosse totalmente distaccato dal punto di vista umano), posso dire, dopo averlo visto per tre mesi con che cura, professionalità ed umanità gestisce il suo reparto, che mi sbagliavo profondamente.
La Dr.ssa Farina, anche lei professionalmente impeccabile, emana ottimismo e solidarietà con grande umiltà ed umanità in un modo spontaneo e semplice e l'ho vista sempre con un sorriso confortevole nei nostri confronti. Per poi passare alla Dr. Palladino, sempre presente nella nostra lunga degenza, non ha mai lasciato nulla di approssimativo, sia nelle terapie sia negli esami che effettuava il nostro piccolo cucciolo; anche lei è professionalmente ed umanamente impeccabile.
Purtroppo, a causa della nostra lunga degenza di quasi tre mesi di terapia intensiva e tre interventi chirurgici e problematiche post operatorie a non finire, abbiamo conosciuto tutti i dottori e tutte le infermiere ed anche il personale delle pulizie del reparto e della Terapia intensiva del 5° piano al Monaldi e posso dire che non ne abbiamo conosciuto uno senza lode... tutti meravigliosi!... Racconto questo non per lodare chi ha dato un opportunità di vita a mio figlio (anche perché loro risponderebbero "è il nostro lavoro"), ma ai genitori che come me, vivendo tale drammatiche circostanze, trovino forza e speranza nelle testimonianze di genitori e piccoli che hanno già vissuto tale circostanza.
Ora, dopo tre mesi di Ospedale, il nostro piccolo Mattia è a casa sorridente, felice e coccolato da tutti; nel vederlo così bello e sorridente non sembra che abbia passato tutto quello che ha passato.
Ora di fronte a noi abbiamo un altro intervento per chiudere il DIV e, quando arriverà il momento, lo affronteremo con la stessa speranza che ci ha accompagnato finora.
Spero che questa recensione possa dare coraggio a chi lo cerca nelle esperienze altrui, e poi ringrazio di "cuore" il Dr. Caianiello e tutti i dottori del reparto, tutte le infermiere, per aver dato un'opportunità a mio figlio.
..... ci vuole molta pazienza e speranza!

Patologia trattata
Interruzione Arco Aortico + DIV.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Sono tutti stupendi

Era per me un sogno la nascita di mio figlio; è nato il 24 giugno 2013. Il pediatra dell'ospedale dove ho partorito mi disse che sospettava un soffio al cuore e quindi dovevano fare una visita radiologica a mio figlio, e da lì mi iniziai ad insospettire un pochino che le cose non andassero bene.. Dopo un po' mi chiamò il pediatra per dire che avevano richiesto una consulenza al Monaldi e che si stavano venendo a prendere il mio bambino... Mi crollò il mondo addosso... Arrivati in cardiologia pediatrica c'era il dott. Santoro che mi disse che il mio piccolo aveva un bel difetto al cuore, cioè un buco tra i due ventricoli e che il bambino doveva arrivare a 6-7 mesi e subire un intervento. Mi disse che poteva esserci anche il rischio che il bambino avesse un arresto alla crescita, mi disse che loro in Utic lo tenevano solo sotto controllo per poi mandarlo a casa e che, arrivato ai 6-7 mesi, avrebbe subìto l'intervento.
Purtroppo le cose si complicarono, il bambino dovette iniziare a mangiare per sondino, la dott.ssa Carrozza e la Iacono cercarono di fare di tutto per portarlo a 6-7 mesi, ma il bambino mentre aumentava un pochino, subito scendeva di peso... Quando un bel giorno decisi di parlare col chirurgo e lui mi disse che voleva aspettare ancora perchè il piccolo aveva 3 settimane ed era pericoloso. Dopo una settimana si dovette decidere di operarlo perchè era scompensato. Il prof. Caianiello mi disse che era molto pericoloso... Il 5 agosto ci fu l'operazione, durò 6 ore, uscii il prof. per dirmi che era andato tutto bene ed io ero contentissima... Il piccolo dopo l'operazione si svegliò e si riaddormentò subito e per 3 giorni non si voleva svegliare... La dott.ssa Guarino mi disse che non riuscivano a capire il perchè; fecero di tutto e il bambino e fu cosi che il quarto giorno si svegliò.. Dopo 9 giorni uscì dalla sala intensiva e per fortuna il piccolo stava bene... Il 22 agosto mi dissero che potevamo tornare a casa: per me era un sogno, un sogno bellissimo..
Voglio ringraziare tutte le persone che lavorano in questo reparto, sono persone fantastiche... grazie di cuore a tutti.

Patologia trattata
D.I.V.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

La dottoressa Farina è un angelo per me..

Il mio bambino il 25 febbraio nacque e fu trasferito al Monaldi... Il 4 marzo fu operato dalla dottoressa FARINA, l'operazione andò bene ma, purtroppo, l'8 marzo alle 02:05 il cuore del mio piccolino finì di battere.... Ma so che tutti hanno fatto il possibile per salvarlo... è un reparto magnifico.
GRAZIE DOTTORESSA FARINA.. di CUORE..
ANNALISA

Patologia trattata
Sindrome del cuore sinistro ipoplastico.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Dott.ssa FARINA Gabriella umile eccellenza

Quando alle ore 23.30 del 7 febbraio 2013, il telefono squillò con il numero del Reparto di Cardiochirurgia Pediatrica dell'Ospedale Monaldi, ci trovammo quasi impreparati, infatti l'intervento di decoartazione aortica da eseguire alla mia nipotina Doris, nata il 29 gennaio 2013, era stato programmato per il giorno 11 febbraio. La voce della dott.ssa Farina ci informò che le condizioni della piccola erano peggiorate e che bisognava intervenire subito, anche se tra le altre complicazioni era presente una gastroenterite, condizione che di solito sconsiglia l'intervento. "Quando potreste arrivare?" chiese la dr.ssa Farina- intorno alle 4.00 di domani mattina, risposi (partivamo da Sapri, non potevamo fare prima); "Dio mio" esclamò la dottoressa.. Quel "Dio mio", voleva dire tanto ed io capii che potevamo non rivedere più viva Doris. Dissi alla dottoressa "fate tutto quello che è necessario, la bambina è nelle vostre mani". Arrivammo quando ancora l'intervento non era finito, la dr.ssa Farina insieme all'Equipe che aveva eseguito l'intervento, uscì dalla sala operatoria che erano circa le 6.00. Subito ci accolse con un sorriso e, pur descrivendo il quadro complicato sul quale aveva dovuto intervenire, subito ci rassicurò "credo di aver fatto un buon lavoro, ora dobbiamo aspettare". Lasciai il reparto nel pomeriggio, la dr.ssa Farina, dalla sera precedente e dopo aver effettuato nella notte l'intervento, era ancora al capezzale dei suoi piccoli pazienti e di Doris, controllando insieme all'Equipe degli anestesisti tutto meticolosamente. Vada a casa, mi disse, e sia ottimista. Doris è stata dimessa 10 giorni dopo; ora seguiamo i controlli e aspettiamo, con fiducia l'intervento definitivo che con molta probabilità dovrà essere fatto entro quest'anno. Siamo ottimisti insieme all'infaticabile Dr.ssa Farina e alla sua fantastica Equipe.

Patologia trattata
Coartazione aortica complicata e DIV ampio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Come a casa

Si varca la soglia dell'ascensore con il timore dell'ignoto, di chi con tutte le paure di questo mondo si appresta a consegnare il proprio piccolo nelle mani di estranei. Non è così.
Dal momento in cui mio figlio è entrato in reparto, è divenuto un membro di quella famiglia; mi sono reso conto di averlo condiviso con professionisti esemplari, che avrebbero fatto il suo bene in ogni istante trascorso al 5° piano di quell'edificio.
Il problema di Loris lo conoscevamo da quando aveva appena 15 giorni. Il professor Caianiello, come da protocollo, ci ha spiegato in maniera netta tutto ciò sarebbe occorso per sistemare il cuore di mio figlio. L'intervento è riuscito ed ora verrà seguito per vedere se, col passare degli anni, sarà un intervento risolutivo o meno.
Loris ha avuto una degenza post-operatoria fantastica, grazie alle cure ricevute da un gruppo di infermiere eccezionale.
Il giorno dell'uscita ha coinciso con la visita di una troupe della RAI per un servizio del TG ed intervistando il dott. Caianiello, chiedevano a mio figlio se volesse tornare a casa: Loris ha risposto NO. Lui era già a casa.
Grazie a tutti, di CUORE.

Patologia trattata
C.A.V. parziale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Caro Dottor Caianiello

Il 25 gennaio 2013 mio figlio Mario è stato operato dal grande Dott. Caianiello e io non dimenticherò mai l'umanità e l'amore che avete mostrato nei riguardi del mio cucciolo. Ringrazio la Dott.ssa Nadia, la Dott.ssa Farina, i dottori Petraio, Merlino, Ricci, tutti gli infermieri Enza, Fabio, Tiziana, Antonietta: non vi dimenticherò mai, sarete sempre nel mio cuore. Approfitto per fare gli auguri al Grande Caianiello.. il giorno che mi avete ridato mio figlio non sapevo come ringraziarvi..
Volevo ringraziare anche la Dott.ssa Iacono Carol.
Questo è per me è il miglior reparto di cardiochirurgia pediatrica che ci sia!
Sarete tutti nelle mie preghiere, che il Signore vi guidi sempre.

Patologia trattata
D.I.V.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

CARDIOCHIRURGIA PEDIATRICA MONALDI LA MIA SALVEZZA

ERA IL 6 FEBBRAIO 2013 QUANDO SONO ARRIVATA AL MONALDI... "SUO FIGLIO è GRAVEMENTE MALATO, HA BISOGNO SUBITO DI ESSERE OPERATO".. LE PAROLE DELLA DOTT.SSA CARROZZA RIMBOMBANO ANCORA A DISTANZA.. LEI IN QUEL MOMENTO COSì CRUDA NEL PRONUNCIARLE... MA ANCORA LEI è DIVENTATA PER ME LA MIA ANCORA DI SALVEZZA, L'UNICA A CUI POTEVO AGGRAPPARMI, LA MIA SANTA...
L'11 FEBBRAIO L'INTERVENTO AL 5° PIANO, EFFETTUATO DAL DOTT. FARINA E RIUSCITO PERFETTAMENTE. IL 18 FEBBRAIO IL RIENTRO A CASA...
ORA è PASSATO UN Pò DI TEMPO, EPPURE IL RICORDO è ANCORA VIVO.
VOLEVO ANCORA RINGRAZIARE TUTTA LA EQUIPE DELLA CARDIOCHIRURGIA INFANTILE MA, SOPRATTUTTO LA DOTT.SSA CARROZZA PER L'UMANITà CHE CI HA DIMOSTRATO, DI CUI IN QUEI MOMENTI HAI DAVVERO BISOGNO....
GRAZIE DAL PICCOLO ANTONIO D'ANGELO.


Patologia trattata
COARTAZIONE AORTA.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Angeli tra di noi

Siamo i genitori della piccola Alessandra, nata il 13-02-13; al secondo mese di gravidanza il nostro ginecologo ci disse che qualcosa non lo convinceva a livello del cuoricino della piccola, per cui ci ha consigliato vari esami da fare e arrivare al quarto mese per dare una diagnosi più precisa, visto che il cuore da quel mese ha delle dimensioni tali da poterlo esaminare bene. Purtroppo la diagnosi fu sindrome del cuore sinistro ipoplasico e da li in poi è cominciato il nostro percorso al Monaldi, con delle ecocardiografie fetali da effettuare ogni mese e che hanno confermato la diagnosi già data dal ginecologo. Abbiamo deciso di portare avanti la gravidanza, anche se sapevamo che alla nascita, e poi in seguito, la bambina avrebbe dovuto subire 3 interventi. Ci siamo affidati a dio e ai medici e siamo stati sempre molto fiduciosi, nonostante le paure e le difficoltà. Quando Ale è nata pesava 2,850 kg., era lunga 49 cm. ed era semplicemente uno spettacolo; l'abbiamo vista pochi minuti e subito dopo è stata trasportata al Monaldi. Dopo 5 giorni dalla nascita è stata sottoposta al primo intervento, durato 6 ore e 30 minuti; intervento tecnicamente riuscito perfettamente, eseguito dalla splendida dott.ssa Farina ed equipe. Purtroppo nei tre giorni successivi di prognosi riservata, il nostro angelo ha avuto delle complicazioni ed è deceduta il 20-02-2013. E' vissuta 8 giorni ma sono stati gli 8 giorni più belli della nostra vita, perchè la volevamo tanto e abbiamo avuto il privilegio di conoscerla e amarla anche se per poco. Il dolore che ci è rimasto è grandissimo e sicuramente si allevierà, ma non andrà mai via.. Ciò che ci rasserena è che noi abbiamo fatto il possibile per farla vivere e i medici che abbiamo incontrato al Monaldi sono stati impeccabili; è per questo che li volevamo ringraziare ancora per la loro umanità, professionalità, passione, impegno e dedizione con cui ogni giorno affrontano queste battaglie. Grazie di cuore perchè siete angeli tra di noi.

Patologia trattata
Sindrome del cuore sinistro ipoplasico.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

RINGRAZIAMENTO

ANTONIO 3 MESI OPERATO DALLA DOTT. FARINA COARTAZIONE AORTICA 11/02/2013 ORA SIAMO A CASA TUTTO BENE ANCHE SE QUANDO ARRIVAMMO IN OSPEDALE PENSAVO CHE MIO FIGLIO NON L'AVREI RIVISTO PIù GRAZIE A TUTTI E ANCHE ALLA DOTT.CARROZZA PER ME UNA SANTA

Patologia trattata
COARTAZIONE AORTICA.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Un GRAZIE ineffabile al Dr. Caianiello, luminare

Mio figlio Carmine fu operato dopo pochissimi giorni dalla nascita per coartazione aortica ed ipoplasia dell'arco, corretti con patch di goretex; attualmente è in follow-up. Appena nato fu subito trasportato al "Monaldi" per essere sottoposto all'operazione, mentre mia moglie dovette restare al "Policlinico" (dove concepì nostro figlio) per risolvere altre complicazioni. Il Dr. Caianiello e la sua equipe, con estrema professionalità, abnegazione, senso del dovere, umiltà, passione, sincerità, hanno operato con successo mio figlio che ora è quasi un "giovanotto", pieno di vita e che riempie le nostre giornate con i suoi sorrisi e le sue marachelle :-)
Un sentito ed incommensurabile GRAZIE a tutti voi, che avete permesso di vivere, a me e a mia moglie, stupendi ed indimenticabili giorni da genitori.... A presto, SIETE MITICI!!!

Patologia trattata
Coartazione aortica ed ipoplasia dell'arco.
Voto medio 
 
4.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
3.0

Grazie al dottor Oppido

Mia figlia Martina a soli 4 mesi è stata operata d'urgenza; a solo un giorno dalla sua nascita l'hanno trasferita al Monaldi per una patologia cardiaca. Io ancora ricoverata in ospedale ero disperata, non sapevo neanche l'esistenza di questo MAGNIFICO ospedale.. Dopo 8 giorni me l'hanno fatta riportare a casa, con visite frequenti. Non sapevo quando sarebbe avvenuto l'intervento, ma poi, il 20 luglio 2012, mentre ero in visita come al solito, me la ricoverarono al 5° piano della cardiochirurgia pediatrica perchè la sua saturazione era bassissima. Dopo 10 giorni di ricovero mia figlia ebbe una crisi, si fece tutta viola, la portarono in terapia intensiva, la dovettero intubare perchè non poteva stare sveglia in quanto non respirava. Io, disperata, mi preparai le mie cose e me ne tornai a casa aspettando il giorno dopo, in cui l'avrebbero operata. Arrivato il giorno tanto atteso, me la fecero salutare prima di portarla in sala operatoria.. DORMIVA.. SEMBRAVA MORTA :(
Dopo 6 ore di attesa finalmente uscì il Dottor Oppido sorridente,ci chiamò e ci disse che l'operazione era andata benissimo. Noi corremmo da lei per vederla, dormiva ancora...
Adesso, dopo 5 mesi, sta benissimo.
Non finirò mai di ringraziare il Dottore per aver salvato la mia piccola. GRAZIE DI VERO CUORE...

Patologia trattata
Tetralogia di Fallot.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
5.0

Reparto fantastico

Mia figlia, a soli 9 mesi, ha subìto un intervento di applicazione shunt; intervento effettuato dal dott. Caianiello ed equipe. Adesso, a 18 mesi, ha subìto un altro intervento in cui hanno fatto un lavoro eccellente di plastica ai vasi polmonari. Subirá ancora un intervento fra sei otto mesi, ma sono tranquillo perché il dott. Caianiello é un grande dottore, all'apparenza burbero ma invece di animo gentile. Che dire, per me è il miglior reparto di cardiochirurgia pediatrica che ci sia. Un grazie va a tutti quelli che ci lavorano con grande passione e competenza.

Patologia trattata
Tetralogia di Fallot severa con ipoplasia dei rami polmonari.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Caro dottor Caianiello..

Caro dottor Caianiello, sono la mamma di Alessandro, un bimbo sofferente come tanti altri, che a soli tre mesi dalla sua nascita è stato operato al cuore perchè aveva smesso di mangiare, e a momenti quasi di vivere.. Ma grazie a voi tutti insieme, quel piccolo cuore è rinato ed ora è un bimbo fortissimo: un bimbo che ha tanta voglia di vivere.

Patologia trattata
Tetralogia di Fallot.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Dott.Caianiello... Un uomo come pochi

Bhè che dire.. ormai sono passati 3 mesi dall'intervento e non posso far altro che ringraziare il magnifico ed unico dott. Caianiello ma anche il grande dott. Vouhe, grazie ai quali oggi posso vivere tranquilla e serena. Trascorrere dei giorni in quel reparto, se pur per problemi di salute, ti cambiano... Nel mio caso, dopo questo intervento, ho capito ancora di più quale sarà la mia strada profesionale: diventare un ottimo cardiochirurgo come il mio caro dottore!!!

Patologia trattata
Stenosi aortica su valvola bicuspide.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Il mio futuro nelle mani del dottor Caianiello

Salve, mi chiamo Ciro e sono un ragazzo 22enne di Benevento; proprio oggi 22/05/2012 ho avuto conferma di dover subire il tanto temuto intervento al cuore che ormai da tempo sapevo di dover affrontare!
Sempre oggi ho conosciuto il dottore che mi operera' e si tratta di lui, il professor Giuseppe Caianiello... la paura è tanta, forse troppo, ma il colloquio con quell'uomo imponente, tenebroso e dal volto duro mi ha tranquillizzato, non so il perche' mi ha trasmesso calma e serenita'! Mi ha spiegato come procedera' l'intervento e a cosa vado incontro.
Ho letto tutti i commenti su QSalute e sono tutti positivi e questo mi fa stare ancora meglio!!
Ora non mi resta che intraprendere questo nuovo cammino chiamato "rinascita". Dottor Caianiello sono nelle sue mani... nelle sue preziose mani!!!

Patologia trattata
Stenosi aortica su valvola bicuspide.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

dottor Caianiello grazie di esistere

ciao, sono la mamma di Enrico, operato il 13 ottobre 2011. Che dire.. credo che il dott. Caianiello sia un dono mandato dal cielo, ricordo che mentre parlava con me io gli guardavo le mani, si, le sue mani grandi, e pensavo che con quelle avrebbe fermato e poi fatto ripartire il cuore di mio figlio, facendolo rinascere. E' proprio vero che tutti i bimbi operati di cuore rinascono di nuovo. Ricordo la sera prima dell'intervento la disperazione, ma poi un angelo- una dottoressa meravigliosa (l'anestesista)- venne a consolarmi, mi aiutò molto e poi la mattina dell'intervento mi promise che mi avrebbe ridato mio figlio. E cosi fu :)
grazie a tutte le persone che lavorano nel reparto, nessuno escluso, infermieri, dottori, il personale di servizio, la caposala ed anche quelli che ci portavano da mangiare, perchè avevano tatto!! grazie di cuore a tutti.

titty e enrico

Patologia trattata
Tetralogia di Fallot.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

grazie

Siamo due genitori che purtroppo hanno appena perso un angelo di un mese, ma volevamo comunque ringraziare il prof. Caianiello e tutto il suo staff per le cure, l'amore e l'umanita'! Ci ricorderemo per sempre del Professore, grande! GRAZIE!!!

Patologia trattata
Ipoplasia del ventricolo sinistro.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

tanti auguri Dott. Caianiello

Dolcissimo Dott. Caianiello, sono la signora Alba Maddaluno e approfitto di questo sito per potervi fare tanti auguri per il vostro onomastico e per la festa del papà, un ottimo papà sicuramente... Non dimenticatevelo mai che io vi voglio bene e non potevo oggi permettermi di essermi dimenticata del vostro onomastico, dopo quello che avete fatto per me... Sempre grazie, un bacio grande.

Patologia trattata
Tetralogia di Fallot.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Intervento riuscito

Salve io sono la signora Alba Maddaluno tempo fa scrissi al vostro sito per dirvi che ero in attesa dell'intervento, ebbene il giorno è arrivato e l'intervento è stato fatto, ed è andato pure a buon fine, se tutto questo è stato possibile è solo perchè sono stata operata da un grande cardichirurgo, il Dott. Caianiello, un gran professore, un uomo umile, onesto, brillante, profumatissimo, con la sua dolcezza nello spiegarti il tuo problema ti rende tutto più semplice. Che grande famiglia ho trovato li nell'ospedale Monaldi, tutti dei grandi professionisti dal primo all'ultimo. ricordo ancora i miei giorni in terapia intensiva, ho conosciuto Nadia una bellissima donna, sono rimasta colpita dalla sua bellezza, una grande dottoressa ,mi è stata molto vicina, mi sembra di sentire ancora la sua voce quando mi spiegava le cose; poi c'è Salvatore, anche lui molto carino, paziente ed ottimo professionista.
E che dire del dott. Andrea Petraio? mi ricordo che quando mi sono svegliata sentivo cantare dalla sua voce la canzone Alba Chiara, che dottore! una bravissima persona, un ottimo dottore, simpatico, carino, scherzoso, riesce a mantenerti in allegria anche se non hai la forza nemmeno di respirare. Dopo un giorno di terapia intensiva ricordo che mi hanno portato giù per finire di completare il mio intervento, mi è stato inserito un pace maker dal dott. Dalton e con lui c'era la dott.ssa Palmieri. Anche a queste due persone dico grazie di esistere, due dottori molto speciali, li vedo caratterialmente simili, umili, umani, tanto disponibili nei confronti dei loro pazienti. Che sbadata sono, dimenticavo il Dott. Sarubbi anche lui si trovava con il Dott. Caianiello ed il dott. Dalton il giorno dell'intervento. Lui per me è un dottore speciale, lo è sempre stato e lo sarà sempre. sono cosi felice di sentirmi dire oggi, quando mi vede, che sto bene: erano delle parole che per me era impossibile credere che lui avrebbe detto.. ma invece si: il giorno è arrivato, finalmente. Non finirò mai di ringraziarvi abbastanza per tutto ciò che avete fatto per me, resterete sempre con me nel mio cuore finchè avrò vita, e non dimenticherò mai nessuno di voi. Vi ho nominati la mia seconda famiglia. Grazie a: Dott.Caianiello, la signora Pascal, Dott. Sarubbi, Dott. Dalton, Dott.ssa Palmieri, Dott. Petraio, Dott. Ercole, Nadia, Salvatore, Pina, Mena, Antonietta, Fortuna, Giovanna, Enza, Antonietta, ecc.e perdonatemi se ho dimenticato qualcuno, è solo che non conosco tutti i nomi.
Grazie.

Patologia trattata
Tetralogia di fallot.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

Elogio al Dott. CAIANIELLO

Un encomio a tutto il reparto, guidato dall ILLUSTRE DOTT. CAIANIELLO, per la competenza e professionalità dimostrate.
Il nonno della piccola Federica.

Patologia trattata
Tetralogia di fallot.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
5.0

DIA, DIV e stenosi polmonare

DAL MOMENTO IN CUI TUO FIGLIO ENTRA NEL REPARTO, DIVENTA IL LORO FIGLIO DA ACCUDIRE E SOPRATTUTTO DA SALVARE. E' VERAMENTE UN REPARTO ECCELLENTE SOTTO OGNI ASPETTO. IN PARTICOLARE PERSONALMENTE MI AUGURO CHE IL BRAVISSIMO DOTT. CAIANIELLO QUESTA STRUTTURA NON LA LASCI MAI...
MAMMA DI DOMENICO.

Patologia trattata
Difetto del setto interatriale (DIA), DIV, stenosi polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

In attesa dell'intervento cardiochirurgico

Sono una signora di 36 anni, sono stata operata all'età di 6 anni di tetralogia di fallot nel 1980 dal Dott. Maurizio Cotrufo e l'intervento è andato bene. Sono passati degli anni, mi sono sposata, ho avuto 2 figli (una femmina e un maschio che adoro) .Mi ritrovo oggi in attesa di essere chiamata per affrontare un altro intervento, in quanto bisogna sostituire la valvola aortica, e questa volta sarà ad operarmi il Dott. Caianiello. io non lo conosco personalmente però ne ho sentito molto parlare e ho letto molto su di lui... Non vedo l'ora di conoscerlo e affidarmi a lui completamente, sono sicura che dopo questo intervento io starò benissimo, e potrò continuare a fare la vita di sempre, anzi, ancora meglio potrò seguire i miei figli con più forza. Speriamo che non mi facciano attendere molto, sono diventata impaziente e voglio operarmi, mi sento pronta...

Patologia trattata
Tetralogia di fallot.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie di cuore dott. Caianiello

Davide, nostro figlio di anni 13, e' stato operato mercoledi' 14.09.11.
Adesso siamo qui al suo fianco sereni e pronti ad aiutarlo per il suo recupero post operatorio.
Tutto questo e'possibile grazie all'intervento svolto dal Dr. Caianiello e la sua equipe.
E' stato il terzo intervento al cuore per Davide, ma questa volta avevamo davvero paura di non farcela, l'angoscia ci aveva completamente preso, ma oggi anche se siamo ancora qui il nostro stato d'animo e' completamente diverso; siamo sicuri che Davide continuera' a fare le sue nuotate, i suoi tuffi, i suoi dispetti alle sorelle, ma principalmente le sue partite di pallone.
Abbiamo sempre scelto di far vivere a Davide una vita normale ed oggi piu' che mai continuera' a farlo.
Tutto cio' grazie alla professionalita', alle straordinarie doti umane del Dr. Caianiello e di tutto il suo staff.
Non vi saremo mai grati abbastanza per quello che avete fatto per noi tutti.
Grazie di cuore
Amedeo, Lia, Gloria e Beatrice.

Patologia trattata
Sostituzione tubo valvolato arteria polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

il gigante buono Dr. Caianiello

RAOUL, IL MIO NIPOTINO, ERA AFFETTO DA CARDIOPATIA CONGENITA. ERAVAMO SPAVENTATISSIMI MA IL PERSONALE ED I MEDICI DELLA CARDIOCHIRURGIA PEDIATRICA, OLTRE AL GIGANTE BUONO, IL GRANDISSIMO DOTT. CAIANIELLO, CI HANNO RASSICURATI E ACCOMPAGNATI IN QUESTO FRANGENTE IN MODO INECCEPIBILE.
GRAZIE DI CUORE A TUTTI.
LA NONNA.

Patologia trattata
CARDIOPATIA CONGENITA.
Voto medio 
 
2.5
Competenza 
 
3.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
1.0
Servizi 
 
2.0

dalla vita alla morte

siamo genitori della piccola martina, nata il 28 -02-2011 insieme al suo gemello. nati prematuri alla 34 settimana dopo che il ginecologo di mia moglie si era lavato le mani, arrivati alla clinica ha detto che non erano attrezzati per un parto prematuro (lei pesava 2.100, lui 2.500). nati all'ospedale villa betania, dopo essere stati intubati per un paio di giorni, respiravano da soli. i medici dicevano che lei stava meglio del maschietto ma, il 5 marzo, la pressione ha cominciato a scendere, la macchina cominciava a suonare continuamente, anche se gia da qualche giorno lo faceva e i medici mi avevano detto che i valori potevano essere sbagliati. alla sera, dopo averla riempita di medicine, hanno chiamato il Monaldi: è arrivata una autoambulanza e l'hanno trasportata al Monaldi presso la cardiochirurgia pedriatrica, ove c'era il dottor Nava, che dall'eco al cuore ci ha detto che la bambina aveva un difetto alla vena aortica e doveva subire un intervento e, forse, dovevano applicare anche un tubicino. il mercoledi è stata operata dal dottor Cainiello che prima ci ha convocato dicendo che al 25-30 per cento non avrebbe superato l'intervento e avrebbe dovuto fermare il cuore; dopo alcune ore invece ci ha convocati di nuovo dicendo che l'intervento era riuscito perfettamente e non avevano messo neanche il tubicino e si doveva solo aspettare. dopo un paio di giorni la piccola ha cominciato ad avere complicazione ai reni, il lunedi hanno tentato di chiudere lo sterno senza riuscirvi, mercoledi 16 marzo, mentre ero per strada per raggiungere l'ospedale, hanno chiamato sul cellulare mia figlia maggiorenne- era con me ha risposto: correte subito all ospedale. siamo arrivati dopo 2 ore per traffico sulla tangenziale, ho visto che le porte del reparto che erano chiuse e subito ho capito.. La dottoressa Farina mi ha dato la notizia della morte di mia figlia, l'ho trovata in una culletta gia vestita, era gonfia ma sembrava viva. non so per quanto tempo ho preso le sue manine nelle mie mani, ma oramai non c'era più nulla da fare. ora come ora vorrei solo sapere perchè la mia bambina non potrà crescere insieme al suo gemello e noi porteremo sempre questo dolore dentro di noi.

Patologia trattata
Coartazione aortica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

la felicità ritrovata

siamo i genitori della piccola Anita di 17 mesi, la nostra piccolina ha subìto il suo primo intervento a venti giorni di vita e il secondo a 16 mesi. Un intervento lungo e delicato, ma che grazie al grande Professore Caianiello ci ha ridato il sorriso; nel reparto di cardiochirurgia pediatrica del monaldi avvengono miracoli, si sente sempre parlare di malasanità, ma noi oggi vogliamo testimoniare casi di ottima sanità, non possiamo ringraziare singolarmente ogni dottore o infermiere, sarebbe ingiusto tralasciare qualche nome, sono tutti unici ed eccezionali. Il professore, i dottori e tutti gli infermieri anche nei momenti più tristi ti regalano un sorriso, una speranza e sono i primi a gioire quando vedono che il piccolo paziente fa progressi, non finiremo mai di ringraziare tutti, grazie al dottore Caianiello perchè oggi stiamo vivendo una nuova vita che credevamo non più possibile, grazie a tutti i dottori e agli infermieri che in terapia intensiva, quando noi genitori non possiamo esserci, amate i nostri figli come fossero vostri. Vi saremo riconoscenti a vita.

Patologia trattata
Tetralogia di Fallot.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

tetralogia di Fallot con stenosi infundibulare

Mi chiamo Daniel, sono un bambino di 2 mesi, ringrazio il dott. Caianiello per essere ritornato a casa. tutto ebbe inizio il 17/01/11.. quando per un controllo per un soffio al cuoricino mi recai con la mia mamma e il mio papà all'ospedale Monaldi. Quel giono non sono tornato a casa.. i dottori dissero alla mia mamma che il mio cuoricino non funzionava bene.. quante lacrime sul volto dei miei genitori costretti a separarsi da me.. devo dire che sono stato bene in terapia intensiva.. le infermiere erano molto dolci con noi bimbi.. ogni giorno quando mi lavavano ritagliavano a forma di cuoricino l'adesivo che attaccavano sul mio guancino per tenere su il sondino.. cosi ero più carino..! dopo 18 giorni il dottor Caianiello mi operò.. e dopo 5 gg. di terapia intensiva sono tornato a casa.. Adesso sono davvero felice e anche i miei genitori lo sono.. anche se so che poi dovrò tornare di nuovo in ospedale.. ma sono tranquillo perchè papà Giuseppe ha le mani d'oro!!

Patologia trattata
Tetralogia di Fallot: intervento di stenosi infundibulare polmonare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

L'abito non fa il monaco

Buon giorno, nel titolo dell'opinione ho esordito così perchè nel lontano novembre 1990, dal trasferimento dall'ospedale di Taranto al Monaldi di Napoli, rimasi atterrito da quello che vedevano i nostri occhi, era qualcosa di impressionante; telefonai immediatamente al mio Dottore, il Dott. Prof. Famà di Taranto, riferendo quello che stavo vedendo, ma lui mi tranquillizzò dicendo che dovevo avere fede nelle persone che lavoravano in quella struttura. Giacomo era nato da appena quaranta giorni dal momento del ricovero. Il periodo successivo al ricovero, durante la fase di accertamento fu drammatico, ma grazie alla voglia di vivere del bambino e la capacità dei Dottori, Giacomo fu sottoposto ad un unico intervento risolutivo e dopo quaranta giorni fu dimesso clinicamente guarito. Adesso conduce una vita regolare, è studente universitario al politecnico di Torino, al secondo anno alla facolta di Energetica.
Con grande piacere ricordo il Dott. Prof. Vosa, tutti quei ragazzi che gli giravano intorno, il Dott. Arcipete e tanti altri di cui non ricordo i nomi e mi scuso. Sono sicuro che anche oggi la professionalità del reparto è rimasta intatta.
Grazie perchè ci avete dato la possibilità di godere della presenza di nostro figlio Giacomo.
DM

Patologia trattata
Trasposizione dei grossi vasi.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

la mia operazione!

Miei cari dottori, mi conoscete bene ormai, è da quando sono nata che vengo seguita al Monaldi... Sono riuscita a trovare questo sito dove si possono lasciare commenti sulle vostre competenze! Vi ringrazio ancora di tutto quello che avete fatto per me, grazie per avermi salvato la vita, grazie per l'assistenza che mi avete sempre dato e che state continuando a darmi. Grazie per la disponibilità che sempre mi riservate. Soprattutto voglio ringraziare il dottor. Caianiello e il "francese" come lo chiamo io! Voglio inoltre ringraziare il dottor Petraio che nonostante tutti i capricci che faccio, mi sopporta sempre, grazie anche alla dottoressa G. Farina, la quale dopo l'operazione mi ha sempre confortato e mi ha dato tanta forza.
Ovviamente i miei ringraziamenti vanno anche a tutti gli infermieri: Elvira e Francesco Rossi, i quali mi hanno aiutata e soprattutto Francesco, con la sua allegria, mi faceva sorridere nei momenti più dolorosi. Ringrazio Enza, Caterina, la signora Marisa, la caposala Giovanna, la signora Antonietta...
I MIEI RINGRAZIAMENTI VANNO A TUTTA L'EQUIPE MEDICA E A TUTTI GLI INFERMIERI, anzi scusate se ho dimenticato qualcuno... Ormai solo di voi mi fido!
Grazie di cuore!
baci... Rossella (Fiona, per il dottor Petraio)

Patologia trattata
Anomalia di Ebstein.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Opinione personale

SALVE, SONO LA MAMMA DI SARA. IL 20 LUGLIO, ALL'INIZIO, DICEVANO CHE ERA TUTTO OK MA IL GIORNO DOPO HANNO INIZIATO COL DIRE CHE C'ERANO PROBLEMI RESPIRATORI E, A CAUSA DELLA MANCANZA DI MACCHINARI ADATTI, MI DISSERO CHE LA TRASFERIVANO PER ULTERIORI CONTROLLI E CHE DI LI A 4 GG. ME LA SAREI RIPORTATA A CASA. IL TUTTO SI CAPOVOLGE DURANTE IL TRASFERIMENTO ALL'OSPEDALE DI CASTELLAMMARE, INFATTI IL DOTTORE CHE ACCOMPAGNAVA LA PICCOLA SARA FECE UN ECO-CUORE DURANTE IL TRASPORTO E VIDE CHE ERA IL SUO CUORICINO CHE NON FUNZIONAVA BENE; DA LI FU PORTATA AL MONALDI. NEL GIRO DI POCHE ORE ABBIAMO AVUTO LA DIAGNOSI PER LA PICCOLA, E CIOE' SINDROME DEL CUORE SINISTRO IPOPLASICO. CI E' CASCATO IL MONDO ADDOSSO. IL 27 LUGLIO LA PICCOLA E' STATA OPERATA DAL DOTT. CAIANIELLO, DOPO TANTI ALTI E BASSI LA MIA PICCOLA CE L'HA FATTA. INFATTI IL GIORNO 2 SETTEMBRE E' USCITA DALLA TERAPIA INTENSIVA E FINALMENTE L'8 SETTEMBRE L'HO PORTATA A CASA. DOVRA' SUBIRE ALTRI INTERVENTI MA CI SI PENSERA' POI, DEVO SOLO DIRE CHE RINGRAZIO DI CUORE IL DOTT. CAIANIELLO PERCHE' ME L'HA SALVATA DA MORTE SICURA; RINGRAZIO ANCHE LA SUA EQUIPE CHE DEFINIRLA FANTASTICA E' POCO. GRAZIE MILLE... GRAZIE A VOI LA MIA PICCOLA E' RINATA. GRAZIE GRAZIE GRAZIE.....

Patologia trattata
SINDROME DEL CUORE SINISTRO IPOPLASICO.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Monaldi

Mia figlia e' stata trasportata a 2 mesi di vita dall'ospedale Rummo di Benevento al Monaldi in seguito ad un arresto cardiaco dovuto al dotto di botallo ampio! Lo sconforto e la paura che mia figlia non potesse farcela era tanta, ma poi ci hanno accolto tutti, dal dottore Caianiello a tutte le infermiere, con un grande amore. io ho sempre detto che mi sembrava una grande famiglia dove si prendevano cura di questi piccoli angioletti! Dopo due anni dall'intervento, ancora dico grazie al Monaldi, tanto e' vero che una volta al mese la porto in visita pediatrica dalla dottoressa ROJO, che per me e' stata e sara' sempre un ottimo punto di riferimento!

Patologia trattata
Chiusura chirurgica del dotto di botallo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

gli angeli dei bambini

Mio figlio è stato operato a dicembre dal dott. Caianiello e la sua equipe; dopo una settimana era già a casa, è stato il natale piu' bello che potessimo avere. Ringrazio tutto il reparto e le infermiere che sono come seconde mamme; un pensiero particolare alla terapia intensiva e ai ragazzi che si occupano amorevolmente dei bambini dove non possono esserci le mamme. Grazie di cuore per tutto quello che fate... che Dio vegli sempre su di voi e sul vostro lavoro.

Patologia trattata
Tetralogia di Fallot.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

fantastici angeli custodi

mia figlia Martina è stata operata ben 3 volte dal dott. Caianiello Giuseppe. la mia piccolina sta bene, il dottore con la sua equipe sono stai fantastici.. nel nostro cuore conservano un posto speciale... senza di loro la mia famiglia non sarebbe completa! grazie di tutto vi voglio bene!!!

Patologia trattata
Coartazione aortica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

IN QUESTO REPARTO CI SONO PERSONE STRAORDINARIE

IL NOSTRO FRANCESCO è STATO OPERATO A 10 GG. DI COARTAZIONE AORTICA. GRAZIE AL DOTT. CAIANIELLO E A TUTTI I SUOI COLLABORATORI. OGGI NOSTRO FIGLIO è INSIEME A NOI. GRAZIE DI TUTTO

Patologia trattata
COARTAZIONE AORTICA.
Guarda tutte le opinioni degli utenti


Altri contenuti interessanti su QSalute