Dettagli Recensione

 
Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Endometriosi pelvica severa profonda con resezione

Dopo 11 anni di dolori lancinanti nella zona lombare e di cicli mestruali interminabili, sono finalmente rinata grazie alla professionalità e alle cure del dott. Roberto Clarizia che il 15/02/2017 mi ha operata. Consiglio vivamente a tutte le donne che soffrono di dolori continui, lancinanti e soprattutto inspiegabili, di fare una visita ginecologica per endometriosi c/o l'Ospedale Don Calabria di Negrar (VR), dove i medici lavorano in equipe e conoscono molto bene la malattia dell'endometriosi, difficile da diagnosticare.
Sono tuttora sotto controllo ogni anno, sto bene e mi sento tranquilla perché nelle loro mani.

Patologia trattata
Endometriosi pelvica severa profonda, classe IV del ASRM score con resezione intestinale e vaginale.

Commenti

3 risultati - visualizzati 1 - 3  
 
Per Ordine 
 
Inviato da Clara
01 Mag, 2019
Buongiorno, mi è stata diagnosticata dopo più di 10 anni endometriosi profonda.
Mi sono rivolta ad una specialista a Verona perché avevo sentito dire che a Verona c’era un ospedale specializzato in questo tipo di chirurgia. Sono ora in lista d’attesa per l’ospedale di Borgo Trento.
Solo ultimamente ho sentito parlare del centro di Negrar, perciò mi chiedo quale possa essere la scelta migliore.
Sono molto preoccupata e vorrei essere certa di scegliere il posto più adeguato.
Grazie.
In risposta ad un earlier comment

Inviato da Laura
01 Mag, 2019
Ciao Clara, sono contenta che siano riusciti finalmente a diagnosticarti questa brutta bestia che é l’endometriosi, ma che se curata dai medici giusti si gestisce. Io non conosco il reparto di endometriosi dell’ospedale Borgo Trento, posso solo dirti che al Sacro Cuore Don Calabria di Negrar il reparto di ginecologia ha una parte specializzata esclusivamente in endometriosi. Io mi trovo molto bene perché, oltre alla bravura del dott. Clarizia che mi ha operata, i ginecologi del reparto lavorano in equipe, si consultano e sono veramente tutti bravi. Io ti consiglierei comunque di prenotare una visita a Negrar in modo che così possa confrontare e decidere.
In risposta ad un earlier comment

Inviato da Clara
02 Mag, 2019
Ciao Laura, ti ringrazio per la tua risposta, è confortante leggere di qualcuno che ora sta meglio.
Sono preoccupata e mi sento molto a terra.
Purtroppo vivo lontana e non è facile per me capire a chi è meglio indirizzarmi. Per la visita precedente ho dovuto prendere un permesso da lavoro, ho un contratto precario, perciò le preoccupazioni si moltiplicano.
Proverò ad informarmi anche per Negrar per quanto possibile. Vorrei solo sentirmi sollevata. Grazie ancora.
3 risultati - visualizzati 1 - 3  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute