Dettagli Recensione

 
Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Rinascita

Sono una donna di 38 anni della provincia di Avellino, dove purtroppo nessun ginecologo e' riuscito a fare una diagnosi di endometriosi. Ho contattato non so quanti ginecologi ma spesso mi sono sentita chiamare ansiosa e lamentosa, finché un giorno, grazie ad un'amica, ho conosciuto l'ospedale di Negrar. Visita fatta il mese di giugno con i dovuti controlli, di cui in Campania non conoscono neppure l'esistenza. Il Dott. Bruni mi fece subito diagnosi di endometriosi severa prevedendo l'intervento per il mese di dicembre. Ogni giorno i dolori aumentavano inficiando la vita familiare e sociale, io ero esausta. Un giorno mi arriva telefonata per intervento il 4 dicembre 2014 ed io subito accetto perché ero consapevole della professionalità dei medici che ho potuto riscontrare durante la prima visita. Oggi posso affermare che l'intervento è riuscito, io mi sento rinata, la mia vita è cambiata da subito. Mi sono stati asportati 6 noduli e 1 cisti ovarica dal bravo e cordiale Dott. Bruni. Un grazie a tutto il personale che mi è stato vicino in tutti i modi, soprattutto alle infermiere e al Dott. Bruni, che mi ha dato tutte le delucidazioni. Dopo un mese dall'intervento, il controllo a gennaio, durante il quale il dott. Bruni mi illustra il percorso farmacologico da seguire.

Patologia trattata
Adenomiosi ed endometriosi di 4° stadio.

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
Per Ordine 
 
Inviato da aurora
22 Marzo, 2015
...ed essendo di Avellino non avevi provato a farti visitare da quello che considerano il migliore sul campo, Mario Malzoni?
1 risultati - visualizzati 1 - 1  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute