Dettagli Recensione

 
Ospedale Policlinico Agostino Gemelli di Roma
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Pancreatite cronica ereditaria

Salve, sono Alessio, un ragazzo di 22 anni. Nel 2001 mi è stata diagnosticata La pancreatite cronica, ereditaria perché aveva lo stesso problema mio padre, deceduto all'età di 40 anni per poca conoscenza della malattia.
Nello stesso anno, grazie alla dottoressa Lizzio (ospedale Vittorio Emanuele di Catania) e successivamente Marcellini (Bambino Gesù di Roma), sono stato ricoverato all'ospedale Gemelli di Roma e grazie al prof. Costamagna ed equipe sono riusciti a farmi star bene con una Cpre alla dilatazione del dotto di Wirsung.
Da allora non ho avuto grossi problemi, ma nel 2006 hanno dovuto rimuovere dei calcoli presenti nel pancreas.
Ad oggi sono in perfette condizioni, faccio sport e vivo una vita normale, curando l'alimentazione, non fumo e non bevo.
Ma vorrei farvi una domanda: che aspettative di vita ci sono per pazienti con la mia stessa diagnosi?
Grazie a tutti e complimenti per la professionalità...

Patologia trattata
Pancreatite cronica.

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
Per Ordine 
 
Inviato da simone
26 Luglio, 2014
Ciao Alessio, mi chiamo Simone ed ho 24 anni tra pochi giorni; devo fare una Rmn con secretina per diagnosticare una pancreatite cronica. Volevo chiederti: anche tu all'inizio hai avuto dolori e perdita di peso? ed adesso dopo l'intervento come stai? hai ripreso una vita normale senza farmici? Grazie anticipato per la risposta.
In risposta ad un earlier comment

Inviato da Alessio
08 Gennaio, 2017
Ciao Simone, dopo l'operazione mi hanno trascritto degli enzimi pancreatici da prendere prima dei pasti, ma solo per un paio di mesi. Ad oggi non prendo nulla, la cosa più importante che faccio é svolgere una vita sana (no fumo, no alcool) e curare l'alimentazione (pochi grassi).
A te com'è andata?
Ciao e in bocca al lupo.
2 risultati - visualizzati 1 - 2  
 
 

Altri contenuti interessanti su QSalute