Oculistica Policlinico Gemelli

 
4.5 (35)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Oculistica dell'Ospedale Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma, situato in Largo Agostino Gemelli 8, ha come Direttore il prof. Aldo Caporossi. Il reparto è una Struttura Complessa che utilizza una strumentazione diagnostica innovativa e garantisce iter clinici e chirurgici snelli, nonchè un aggiornamento continuo del personale. Il reparto eroga le proprie prestazioni in regime ordinario (6 posti letto), in regime di Day Hospital- Day Surgery di Oculistica (16 posti letto) ed in regime ambulatoriale presso i seguenti ambulatori specialistici: Divisionale generale di Oculistica; Speciale di Cornea e Chirurgia rifrattiva; Speciale di Ecografia oculare ed orbitaria; Speciale di Glaucoma; Speciale di Elettrofisiologia oculare e Neuroftalmologia; Speciale di Ipovisione; Speciale di Malattie infiammatorie ed autoimmuni dell’occhio; Speciale di Oncologia oculare; Speciale di Oftalmologia pediatrica, Strabologia ed Ortottica; Speciale di Patologia orbitaria, Oftalmoplastica e Dacriologia; Speciale di Perimetria; Speciale di Retina; Speciale di Retina neonatale e pediatrica. Fanno parte dell'equipe di reparto i dirigenti medici Prof. Benedetto Falsini, Dott.ssa Carmela Grazia Caputo, Dott. Guglielmo D'Amico, Dott.ssa Anna Dickmann, Dott.ssa Romina Fasciani, Dott. Domenico Lepore, Dott.ssa Chiara Manganelli, Dott. Angelo Maria Minnella, Dott. Fernando Molle, Dott. Luigi Mosca, Dott.ssa Annabella Salerni, Dott. Tommaso Salgarello.

Recensioni dei pazienti

35 recensioni

 
(27)
 
(4)
3 stelle
 
(0)
 
(4)
1 stella
 
(0)
Voto medio 
 
4.5
 
4.6  (35)
 
4.4  (35)
 
4.7  (35)
 
4.4  (35)

Filtra per malattia, intervento, sintomo

Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Prof. Gustavo Savino

Quando una malattia come il morbo di Basedow ti colpisce in modo tale da deturparti il viso, da renderti strabica, non cambia solo l'espressione del tuo viso, ma si altera in maniera significativa anche quella degli "altri". E così, finisce che a casa, a lavoro, con gli amici non ti senti più tu. E lo sconforto ti assale. Oggi, dopo 3 anni di scoramento, a distanza di due settimane dall'intervento, sono ancora IO. Aver conosciuto il Prof. Gustavo Savino mi h ridato speranza e oggi mi sento serena e gioiosa.
Grazie alla sua professionalità, al suo impegno e alla sua serietà, riesco a guardarmi in viso e a sentirmi più sicura. Grazie alle sue competenze e alla sua umanità, ho riconquistato fiducia in me stessa e finalmente posso tornare a guardare la vita con occhi nuovi. Non si può ricevere regalo più bello dal tuo dottore!
Un ringraziamento particolare al Dott. Remo Battendieri, che abbraccio con affetto, e che mi ha seguita in ogni passo di questa mia guarigione.
Grazie davvero di cuore.
Evelina Odorisio.

Patologia trattata
STRABISMO, MORBO DI BASEDOW.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Ambulatorio Oftalmologia pediatrica, Strabologia

Elogi all'Ambulatorio Oftalmologia pediatrica, Strabologia ed Ortottica.

Mio figlio, affetto dalla nascita da lieve danno cerebrale con anche conseguente ipermetropia e strabismo, è seguito da diversi anni dall'equipe della dott.ssa Anna Dickmann ed in particolare dalla dott.ssa A. Salerni e da tutto lo staff di ortottica ed infermieristico. Sono diversi anni che nostro figlio, ormai 13enne, è visitato con estrema professionalità, dedizione, impegno e direi una notevole dose di pazienza, che comunque riscontriamo in tutte le figure professionali: medici, in particolare la dott.ssa Salerni; tutte le ortottiste; tutte le infermiere che ogni giorno sono a contatto con questi piccoli, piccolissimi ed o giovani pazienti. Uso volutamente il plurale perché la presa in carico non è solo del paziente minore, ma anche della loro famiglia. Questi angeli del reparto (ambulatorio) hanno spesso parole di conforto e sono sorridenti anche se non sempre i responsi delle visite sono positivi, sia con i genitori che con i loro piccoli pazienti. Lo staff medico, infermieristico e paramedico sopporta ritmi intensi di lavoro con notevole stress che raramente trapela nei loro occhi o nei loro volti. Il percorso di nostro figlio sta andando bene, circa due anni fa in primavera 2016 è stato operato ad entrambi gli occhi di strabismo convergente orizzontale dalla Dott.ssa A. Salerni, persona estremamente competente, professionale con spiccate doti di umanità. L'intervento ha avuto esiti estremamente positivi. Il percorso di nostro figlio non è finito ancora nell'ambulatorio di oculistica pediatrica, dovrà fare altre visite di controllo, meno frequenti nel corso dell'anno, e crediamo anche nei prossimi anni, ma per fortuna da qualche tempo il ragazzo le affronta in maniera più positiva, a volte con un po' di rassegnazione in verità.. Noi genitori abbiamo e riponiamo estrema fiducia in tutto il personale medico e paramedico dell'ambulatorio e non finiremo mai di ringraziare tutti per quello che hanno e stanno facendo per nostro figlio. Ancora infinitamente grazie.

Patologia trattata
Strabismo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cataratta matura

Sono stata visitata nei primi giorni del mese di ottobre 2018 dal dott. Tommaso Salgarello; visita oculistica intramoenia dopo diversi mesi di visite oculistiche in altri ospedali di Roma nulle, o comunque fatte da specialisti poco professionali e competenti. Qui finalmente sono riuscita a capire cosa avessi: cataratta matura che negli ultimi mesi mi aveva ridotto la vista notevolmente. Innanzitutto ero felice dell'esito della visita, il Dott. T. Salgarello con estrema professionalità, sensibilità pazienza ed umanità mi ha spiegato e detto che si poteva risolvere con un intervento chirurgico. Così è stato e, dopo aver pazientato qualche mese, lo scorso 4 aprile sono stata operata dal Dott. Giudice Andrea in presenza anche del dott. Salgarello e della loro equipe. Nonostante la mia preoccupazione e tensione l'equipe, medica e paramedica è riuscita a mettermi a mio agio ed a farmi sorridere riducendo i miei timori. Alle 2 visite successive eseguite dal Dott.T. Salgarello, lo stesso è rimasto piacevolmente stupito sull'esito dell'intervento e sul recupero della vista. Altro controllo tra 1 mese circa, ma sono fiduciosa. Ringrazio infinitamente tutto il reparto di oculistica refrattiva, gli specialisti sopra citati che mi hanno visitata ed operata e tutto il personale infermieristico e paramedico. Ringrazio inoltre tutto il reparto di oculistica- visite ambulatoriali pediatriche.

Patologia trattata
Cataratta.

Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
4.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
2.0
Servizi 
 
1.0

La disorganizzazione

Ho prenotato una semplice visita oculistica sei mesi fa tramite Cup, al telefono ero stata avvisata di presentarmi mezz'ora prima dell'appuntamento (fissato per le 8.45) e di recarmi prima alle casse "ala D terzo piano". Stamattina mi sono presentata alle 7.30 e dopo un'ora di attesa alle casse (ala D terzo piano) mi viene detto che le casse del reparto di oculistica sono al secondo piano o al primo... (non lo sanno neanche loro!); sono scesa al secondo piano e ho fatto nuovamente la fila per scoprire che dovevo andare al primo piano! Finalmente prendo il "numeretto giusto" e riesco a pagare la visita alle 8.51... Tra tabelloni che davano i numeri senza un ordine logico e comunicazioni incomprensibili circa le modalità di "chiamata a visita", sono stata visitata alle 11.50. Sulla visita nulla da eccepire, la sorpresa è stata il conto del parcheggio: 10 euro per stare sei ore in balìa del caos più disorganizzato mai visto!

Patologia trattata
Visita oculistica generica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie Prof. Minnella

Il 20 Dicembre 2018, qualche ora prima dell'intervento neurochirurgico di craniotomia per rimuovere un meningioma determinante un'iperostosi dello sfenoide con riduzione e compressione delle strutture orbitarie, sono stata visitata dal prof. Minnella e sottoposta a vari accertamenti prima dell'intervento.
Ho apprezzato moltissimo la professionalità, la competenza, la sensibilità e l'umanità del prof. Minnella. Non dimenticherò mai le sue parole di conforto e di incoraggiamento che per me sono state importanti in quel momento, sapendo di dover affrontare un intervento complesso.
Il direttore generale della struttura Gemelli può vantarsi ed essere orgoglioso di usufruire di professionalità come il prof. Minnella.
Grazie Professore!!
Floriana Luzzi

Patologia trattata
Iperostosi dello sfenoide con riduzione e compressione delle strutture
orbitarie.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Elogi per il dottor Savino Gustavo

Non esistono parole per definire il dottor Gustavo Savino, persona di immensa competenza, di grande umanità, sensibile e disponibile sotto ogni punto di vista. Ho avuto la grande fortuna di conoscerlo, per me e' stato un grande regalo. Ho fatto due interventi: il primo a luglio di decompressione orbitaria, il secondo una settimana fa di recessione retto inferiore. Ero ad un passo dalla cecità, da più di un anno bendata ad un occhio per diplopia... Ora sono qua a scrivere, anche se non esistono parole per ringraziarlo. Come non finiro' mai di ringraziare il professore Corsello Maria Salvatore che, insieme a lui, si è preso cura del mio gravissimo caso dopo aver perso tempo a Pisa in un centro che chiamano di eccellenza, ma dove l'eccellenza e' solamente il business di soldi in visite inutili.
Fiera e grata al Policlinico Gemelli, sto riprendendo in mano la mia vita grazie a VOI.

Patologia trattata
Morbo di Basedow.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Il sole dopo la tempesta

Solo parole positive per il Dott. Gustavo Savino. Competente, professionale, ma soprattutto umano e paziente.
Sono un ragazzo di Cosenza arrivato al Policlinico Gemelli di Roma con la drammatica possibilità di perdere l'occhio nello sconforto più totale, poichè pensavo fossero ormai nulle le probabilità di un esito positivo.
Eppure, grazie ad una serie di interventi eseguiti dal Dott. Savino con grande professionalità e competenza, ce l'ho fatta, l'occhio è stato recuperato.
Grande medico, grande persona.
Un grazie va anche al personale medico e paramedico dell'Unita operativa di Oculistica: siete tutti veramente eccezionali.
Grazie di cuore.
Francesco

Patologia trattata
Ptosi;
ulcera corneale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

La buona sanità esiste ancora

Sono Dario Mariano, un paziente di Galatina, paese situato nella provincia di Lecce. Verso fine estate 2017, per via di un fastidio alla palpebra inferiore dell’occhio sinistro mi recai a visita privata presso un oculista della mia zona, che operava anche presso una struttura pubblica situata nel basso Salento. La diagnosi fu alquanto rassicurante, ovvero calazio (uno dei problemi più banali in ambito oculistico e dai quali si guarisce al 100%, talvolta anche soltanto con terapia farmacologica). Dopo un primo raid di colliri ed altri preparati che non sortirono alcun effetto, il medico optò per l’intervento chirurgico che avvenne ad ottobre 2017. L’occhio non solo non mostrò segni di miglioramento, ma il fastidio si accentuò ancora di più. Riandai a visita dal suddetto specialista e feci presente il tutto, sentendomi dire che bisognava reintervenire dopo qualche mese (la ferita si doveva prima richiudere) per pulire chirurgicamente la zona in modo più approfondito. Venni sottoposto a secondo intervento a Marzo 2018 e l’unico effetto visibile fu un ematoma nella parte inferiore della palpebra, che via via scomparve a differenza del fastidio causato dal pseudo calazio che invece si accentuò decisamente. Quello che mesi prima era solo un piccolo fastidio nella palpebra, ora era divenuto un problema di dimensioni apprezzabili. Ad inizio estate 2018 mi recai a Bari presso lo studio associato del Prof. Emilio Balestrazzi ed il figlio dottor Angelo per sentire un secondo parere medico, visto che il problema non si risolveva ed in mezz'ora mi venne formulata la diagnosi giusta, che nei 10 mesi precedenti e dopo 2 interventi chirurgici inutili e dannosi non si era riusciti a dare (CARCINOMA SQUAMOCELLULARE ULCERATIVO con infiltrazione della congiuntiva e del dotto lacrimale attiguo). La professionalità e la celerità dei dottori Balestrazzi fece in modo che venissi indirizzato presso il reparto di oculistica del Policlinico Gemelli in Roma, per essere sottoposto quanto prima all’intervento chirurgico demolitivo-ricostruttivo di asportazione del carcinoma e simultanea ricostruzione della zona infiltrata. Tutta l’assistenza, il saper fare e la perizia di primo ordine che purtroppo non ebbi da parte dei medici che mi operarono in precedenza, la trovai nella persona del dottor Gustavo Savino, uno tra i migliori chirurghi oftalmoplastici in circolazione. Oggi, a distanza di neanche un mese dall’intervento, mi posso guardare allo specchio consapevole che domani l’unica cicatrice che rimarrà sarà quella dell’animo provocata dalla superficialità dei medici della mia zona a differenza del risultato estetico dell’intervento del dottor Savino che merita il massimo dei voti. Approfitto per salutare anche tutto il personale infermieristico, medico e paramedico che ha coadiuvato il dottor Savino durante la mia esperienza presso la loro unita operativa.

Patologia trattata
Carcinoma squamocellulare palpebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie alla dott.ssa Anna Dickmann

Dopo un anno e mezzo di improvvisi diplopia e strabismo, ormai senza speranza e con le normali attività limitate per il grandissimo fastidio che avevo, sono stata indirizzata alla Prof.ssa Anna Dickmann. Ha notevoli capacità professionali ed umane; sempre molto chiara, sicura e sensibile, mi ha seguita con scrupolo e facendomi sentire da subito meglio ed al sicuro. Mi ha operata venerdì scorso. Da subito ho visto bene come non ricordavo e non speravo più (due anni e mezzo!). Già la sera dell'intervento vedevo la televisione nitidamente e riuscivo a leggere le scritte che passavano sotto i programmi. La diplopia è scomparsa. Non posso che ringraziarla infinitamente per tutto.
Ringrazio anche tutto il reparto di oculistica: personale competente, professionale e gentile.
Il reparto è pulito e ben organizzato.

Patologia trattata
Diplopia e strabismo.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
4.0

Attese per visita medica

Mi sono sottoposto a 3 visite oculistiche di controllo con appuntamento. Per la prima, con un professore, ho atteso circa un'ora, per entrambe le altre due ho aspettato circa 5 ore in sala d'attesa. Vergognosa mancanza di rispetto per i pazienti, generalmente tutti anziani e malmessi, i quali si trovano in sudditanza psicologica ed in tale stato sono rassegnati e non si lamentano con il personale, ma solo sottovoce. Oggi una signora anziana è stata visitata alle 1.30, grazie anche ad una mia protesta, ed era in attesa dalle 7.55. Per un istituto religioso che si ispira alla fratellanza ed alla carità cristiana, niente male. Non voglio pensare che lo facciano per incentivare le visite private, ma unicamente per allungare la permanenza nei loro parcheggi: non ho mai pagato meno di 7,50 euro.
Per il resto, intervento chirurgico perfettamente riuscito.

Patologia trattata
Cataratta.
Voto medio 
 
2.0
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
1.0

Assistenza deludente perché inesistente

Allego la mail inviata 4 volte, 4 volte letta e a cui non ho mai ricevuto risposta.
Se questa è assistenza:

Egregio Dottore buonasera.
La contatto in seguito alla visita del 22 marzo u.s. nella quale mi sono state prescritte le lenti per una valutazione ortottica, come da documento allegato.
Mi sono recata presso un centro e ho ordinato le lenti usa e getta, come da sua indicazione. Ho provato a utilizzarle con esito disastroso: non vedo nulla.
Non so se faccia parte della terapia per la valutazione ortottica, ma mi è impossibile utilizzarle.
Ho poi raffrontato la sua prescrizione con quella in mio possesso del 2010 (sempre in allegato e mostrata ai suoi assistenti, insieme agli occhiali che uso): la valutazione dell’occhio destro è inferiore rispetto alla gradazione delle lenti che utilizzo abitualmente.
Inoltre, dal momento in cui mi sono accorta del disagio a oggi, è stato impossibile contattarla: tra festività, centralino bloccato e assenza di un qualunque membro del suo staff, a un mese dalla visita mi ritrovo con una prescrizione totalmente inutilizzabile, con delle lenti in mio possesso (sia vecchie sia nuove) che comunque non sono più adeguate al mio deficit, senza considerare la perdita di tempo che tutto questo sta comportando.
Il centralino dell’U.O.C. è completamente inutile a fornire la benché minima assistenza. Non hanno recapiti alternativi, gli appuntamenti sono disponibili per novembre, non c’è nessuno che possa fornire indicazioni su come risolvere un’emergenza.
In ultimo, la visita ortottica per la valutazione su un eventuale intervento è stata fissata a luglio, ma credo sarà inutile, perché questo è il mio ultimo tentativo per cercare di risolvere un problema che mi è stato creato, per errore o distrazione, ma non certo a me imputabile.
In attesa di un suo cortese riscontro, porgo distinti saluti.

Patologia trattata
Miopia.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Professor Minnella: onestà e competenza

Il Dott. Angelo Maria Minnella è una persona affidabile e capace. Un uomo stravagante, diciamolo, ma è questa sua originalità a distinguerlo nel suo essere fuori dagli schemi, nel suo vedere le cose da un punto di vista differente, nella sua capacità empatica e interpretativa, nella sua umiltà. Il dottor Minnella è di certo un oculista preparato e un chirurgo superbo ("ha le mani d'oro" lessi in una recensione; ed è vero). Meticoloso nel suo lavoro, preciso nel suo operato, onesto col paziente, umano con tutti. Consigliatissimo; se cercate un oculista bravo, l'avete trovato. I FATTI. OGGETTO: diagnosi e asportazione chirurgica di calazio in stadio molto avanzato. VISITA: prima visita, visita di controllo pre-operatoria, operazione presso Policlinico Gemelli, visita di controllo post-operatoria. SPESA: 150 euro per 1a visita + pochi euro di ticket in ospedale (altre visite di controllo gratuite). RISULTATO: asportazione riuscita, cicatrice netta e pulita, punti regolari, dolore nullo (solo un po' prime 3-4 ore dopo intervento, per operazioni simili ci si aspetta molto dolore almeno per tutta la prima giornata), ovvio e sopportabile fastidio dei punti per primo giorno, a distanza di un mese punti riassorbiti e occhio decente, a distanza di 2 mesi occhio quasi come nuovo, a distanza di 5 mesi occhio nuovo di zecca (uguale a quello sano).
E dunque un grazie al professore. NB: Il Professore, alla prima visita, mi disse: "Cerchiamo di sbrigarci, ti opero a giugno". I primi di Giugno mi ha operato.

Patologia trattata
Calazio.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

LA MIA ESPERIENZA NEL REPARTO DI OCULISTICA

Sono un paziente del reparto di Oculistica presso il Policlinico Agostino Gemelli; dal febbraio del 2001 vengo seguito in questo reparto e devo dire che in questo arco di tempo, in questa mia esperienza, sono più che soddisfatto. Nonostante siano ormai 15 anni di controlli medici, ho fiducia nella professionalità e nell'attenzione verso il medico che mi segue, il dottor Remo Battendieri, il quale dimostra ad ogni mio controllo medico particolare attenzione e disponibilità. Consiglio ad altri utenti di effettuare, quando necessario, una visita oculistica presso questo reparto.
ALBERTO LODDO - ROMA

Patologia trattata
PSEUDO- TUMOR BENIGNO OCULARE DX.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Da medico a medico

Sono stato operato per strabismo ieri mattina al Policlinico Gemelli dalla Dott.ssa Dickmann.
L'intervento, dopo che mi era stato illustrato dettagliatamente, è proceduto nel migliore dei modi e i risultati sono già notevoli. L'assistenza è stata ottima e il personale sempre disponibile e cordiale.
Che dire della Dott.ssa Dickmann, sicuramente esprime delle qualità professionali ed umane notevoli, è un ottimo medico e mi rende orgoglioso di far parte della stessa professione.
Credo che se ci siano casi di malasanità che fanno rumore, tanti colleghi in silenzio e con abnegazione ogni giorno si adoperano per aiutare e sostenere chi soffre.
Dott. Vittorio Staffilani

Patologia trattata
Strabismo.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Laser retina

Ieri 6 giugno 2016 ho fatto il laser alla retina. Ha eseguito l'intervento il dott. Fernando Molle, al quale vanno i miei più sinceri ringraziamenti per la competenza e disponibilità. E' un medico che lavora dalla mattina alla sera tardi, incessantemente, per essere sempre a disposizione di chi necessita di cure. Un grazie lo vorrei anche rivolgere all'infermiera leccese, Antonella. E' stato un angelo che mi è stato accanto per tutta la durata dell'intervento, tenendomi la mano, parlandomi dolcemente e capendo il mio stato d'animo. Quando vedi queste persone, capisci che c'è chi usa il proprio lavoro per fare del bene agli altri e questo lo si può fare solo se si ha un cuore d'oro. A loro una sola parola ma piena di riconoscenza: GRAZIE.
Alessandra Argiolas

Patologia trattata
Laser retinico (argon laser).
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Occlusione vie lacrimali BIMBO

Ottima prima impressione appena arrivati, Staff competente e sempre a disposizione. Equipe medica di alto livello e molto cordiale, ho portato mio figlio per la patologia in oggetto, puntualità precisione e chiarimenti in merito molto completi ed esaustivi da parte del dr. Prof. SAVINO. Problema risolto. Grazie di TUTTO! Questa è professionalità e competenza.
Fam. Giovanni CENCIA - Sonnino (LT).

Patologia trattata
Occlusione vie lacrimali.
Voto medio 
 
4.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Trauma oculare

A seguito di un trauma sono stato portato in questo ospedale dove fortunatamente sono stato assistito dalla dott.ssa Caputo e grazie alla sua competenza e caparbietà ha notato uno scoppio del bulbo oculare, molto difficile da individuare perché interno. Operato d'urgenza, vista la gravità, dal Dott. Minnella (dalle mani a dir poco d'oro) sono riusciti a salvarmi l'occhio. Due persone che per me sono umane, oltre che preparatissime, e a loro dico un GRAZIE sincero.

Patologia trattata
Trauma oculare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Glaucoma

Sono stato curato per il mio problema di glaucoma dal Dott. Andrea Giudiceandrea, che non finirò mai di ringraziare per la sua grande competenza e professionalità.

Piero

Patologia trattata
Glaucoma.
Voto medio 
 
4.8
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
4.0

Operazione per strabismo ad entrambi gli occhi

Volevo condividere l'esperienza di mio figlio Davide che è affetto da strabismo convergente ad entrambi gli occhi (il destr più marcato del sinistro).
Dopo aver girato numerosi oculisti, l'allergologa di Davide (Anna Volterrani, altro bravissimo medico) ci ha consigliato Anna Dickman.
Sin dalla prima visita mi è sembrato che la Dottoressa avesse una capacità in più nel trattare con Davide (ora ha 4 anni e mezzo, al tempo della prima visita aveva tre anni).
La Dottoressa ci ha portato gradualmente all'operazione avvenuta il 7 novembre 2013 all'ospedale Gemelli: l'operazione è andata bene e gli occhi di Davide, seppur ancora non perfetti (ma ce lo aveva preannunciato il medico, visto il problema che aveva), sono praticamente in asse.
Davvero non posso che consigliare la Dott.ssa Anna Dickman che con i bambini, anche piccoli, ha dimostrato di saperci fare.
Grazie ancora.

Patologia trattata
Strabismo convergente ad entrambi gli occhi.
Voto medio 
 
4.3
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Oculistica Policlinico Gemelli

Devo elogiare l'opera e la competenza professionale del Dott. Gustavo Savino e della sua equipe: capacità, concretezza ed efficienza.

Patologia trattata
Asportazione di neo formazione palpebrale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Cisti orbitaria

Realtà ospedaliera composta da personale qualificato, molto professionale e molto attenta al lato umano delle persone. Un ringrazziamento al Dott. Savino e alla sua equipe, che ha sempre dimostrato quanto detto prima.
Grazie.

Patologia trattata
Cisti orbitaria.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Alta professionalità

Reparto con alta professionalità e umanità. Un ringraziamento particolare al dott. Savino, che ha trattato con grande successo il mio fastidioso problema di vista, grazie!!!!

Patologia trattata
Strabismo.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

..un fiore all'occhiello

Sono stato con mia figlia in ambulatorio per una prima visita. Sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla funzionalità del reparto e dalla disponibilità del personale tutto. Mi sento di esprimere il massimo giudizio in un momento in cui tutto sembra funzionare male. Il mio particolare ringraziamento va al Dr. Savino, che conosco personalmente come persona altamente professionale, gentile oltre che estremamente competente e cortese. Grazie davvero.

Patologia trattata
Prima visita.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Visite e operazione

Mi ha seguito la Dott.ssa Anna Dickmann e operato la Dott.ssa Annabella Salerni. Hanno dei metodi all'avanguardia con i tempi per verificare e sincerarsi dei risultati che potrebbero portare ad una operazione oculistica. Ma poi mi seguono con visite periodiche per vedere se i miei occhi fanno quello che dovrebbero fare, e non solo.
Li ringrazio per come mi hanno sempre trattato in ogni singolo aspetto.

Patologia trattata
Strabismo - Visite Oculistiche.
Voto medio 
 
1.8
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
2.0

Oculistica

Ho un figlio di 13 anni che in seguito ad un trauma oculare è stato operato d'urgenza: operazione superficiale e non risolutiva. Dopo 10 giorni di degenza durante i quali è stato visionato una sola volta (!!!), è stato dimesso dal Prof. Savino. Risultato: dopo 2 ore dalle dimissioni siamo stati costretti a ricovero d'urgenza al Bambino Gesù dove altrettanto d'urgenza mio figlio è stato operato per la rimozione del cristallino danneggiato che creava un ipertono oculare spaventoso. Ogni altro commento è superfluo.

Patologia trattata
Trauma Oculare.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
3.0

Reparto cornea

In cura ormai da mesi presso il Reparto cornea, vorrei sapere se non sono la sola ad essere trascurata e dimenticata dall'equipe medica. Non discuto sulla professionalità tecnica, anzì... bensì sui tempi e mancanza di cure e riguardo nei miei confronti. E' un puro caso, o per essere trattati con dignità bisogna avere qualche numero in più? Mi piacerebbe sapere se anche altri sono stati lasciati nel dimenticatoio dopo visite, anche in intramoenia. Consiglierei questo reparto per la bravura, ma non per il resto. A meno che il mio caso, ribadisco, non sia pura fatalità!

Patologia trattata
Scompenso corneale.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Trapiano di cornea

Ringrazio il Dr. LUIGI MOSCA per la sua estrema gentilezza, cortesia e competenza. Dimostra di essere un vero professionista.

Patologia trattata
Cheratocono.
Voto medio 
 
3.5
Competenza 
 
2.0
Assistenza 
 
4.0
Pulizia 
 
4.0
Servizi 
 
4.0

Risultato di un intervento per distacco di retina

Mi chiamo Pasquale Riccardi, medico di base da ITRI (LT) e sono stato operato dal dott. D'Amico G. per un distacco di retina all'occhio sinistro da più di un anno, con il risultato della perdita totale della vista all'occhio sinistro.
Dire che sono arrabbiato è poco, non so che fare e fino ad ora non ho fatto nulla.. ma mi pento di non averlo fatto.

Patologia trattata
Distacco di retina.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Veramente di alto profilo

E' con grande piacere che esprimo il mio vivido ringraziamento nei confronti del Dr. Luigi Mosca e della Dr.ssa Romina Fasciani per la loro spiccata professionalità e la lodevole abnegazione con la quale portano avanti le cure per la mia patologia.

Farina Cesare

Patologia trattata
Pemfingoide oculare.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Super bravi

Volevo salutare tutti i dottori e in particolare il professore Balestrazzi per avermi ridato la vista dopo anni e anni senza vedere un cavolo. E' un reparto che consiglio ha tutti.
Di nuovo un abbraccio grande.

Patologia trattata
Distacco di retina gigante; intervento chirurgico con protesi al silicone.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Visita oculistica dott. Merendino

Ho accompagnato mia moglie per una visita oculistica dal Dr. E. Merendino. Non ho parole per esprimere appieno la mia soddisfazione, in primis per le doti umane del prof. Erasmo Merendino e poi per la professionalità e meticolosa competenza della visita.
Nicola La Carpia

Patologia trattata
visita oculistica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie dott. Merendino

Mia madre, mio marito ed io abbiamo avuto il piacere di essere seguiti, causa cataratta, dal Dott. Erasmo Merendino, medico di grande spessore professionale. Complimenti inoltre a tutto il reparto per la grande competenza ed organizzazione.
Dott. Anna Gesmundo

Patologia trattata
cataratta.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

oculistica gemelli roma

sono contenta di vivere, grazie a tutto questo reparto: una buona squadra,, sono dei bravissimi dottori.

Patologia trattata
melanoma alla coroide, enucleazione occhio.
Voto medio 
 
1.5
Competenza 
 
1.0
Assistenza 
 
1.0
Pulizia 
 
3.0
Servizi 
 
1.0

oculista

Ho fatto una visita privata oculistica al Gemelli di Roma con il dott. G.D'A. Me ne sono pentita perchè ho solo speso soldi inutilmente. Per la visita privata ho speso € 110,00. Lui è stato sbrigativo e ha sottovalutato il mio problema, accompagnandomi all'uscita mentre ancora gli chiedevo inutilmente spiegazioni sul mio problema. In sostanza mi ha trattato come se gli stessi dicendo una sciocchezza. Invece gli stavo parlando, per la prima volta, della mia malattia.

Patologia trattata
visita privata oculistica.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

SOS RAZZISMO

ALLA DIREZIONE DELL'OSPEDALE GEMELLI DI ROMA.

Intendo brevemente, per quanto mi sarà possibile,riferire in merito ad uno spiacevolissimo episodio verificatosi il giorno 3 Dicembre 2008.
Arrivata in orario con mia figlia presso l'ambulatorio di Oculistica,e ritirato il numero dalla macchina distributrice, ho atteso per circa due ore senza che il mio numero apparisse sul display; mi sono recata perciò allo sportello a chiedere spiegazioni. L'impiegata (matricola 00516955) dapprima non ha risposto, poi alla reiterata richiesta, mi ha detto, seccata, che la lettera che contrassegnava il mio numero era errata (ma io sapevo che non era cosi) e parlava di un'altra lettera di riferimento per le visite oculistiche pediatriche,di cui però la macchina erogatrice era priva! Tornata a sedermi,ho visto apparire,quasi subito, la mia lettera con il numero successivo al mio (ero stata in pratica scavalcata).
Sono allora tornata allo sportello per far valere il mio diritto di precedenza;
l'addetta alle relazioni con il pubblico,allora,con noncuranza offensiva, mi ha risposto:-Se lei dorme... Probabilmente si era figurata,leggendo la lista degli appuntamenti di quel giorno,una ragazzina,Amira Said,accompagnata da una madre che non avrebbe potuto né saputo difendersi. Avrà pensato che certa gente era meglio farla aspettare.. Ahimè,come si sbagliava! Certo, non immaginava che la mia indignazione mi avrebbe portato a spalancare la porta riservata al personale,per giungere fino a lei,per dirle in faccia quanto fosse stato ingiustificato il suo comportamento. Aggiungo che il mio risentimento è aumentato di fronte all'atteggiamento omertoso di una signora, che cercava di calmarmi come si fa con i bambini, minimizzando, anzichè appurare la causa della mia protesta tanto risentita; nonché all'atteggiamento autoritario (che non mi ha certo intimorito) del personale in divisa,addetto all'ordine ed alla sicurezza,che cercava di zittirmi, invano, senza neanche conoscere i fatti.
Naturalmente tutto questo mi ha ulteriormente convinta a reclamare, a gran voce, i miei diritti negati, per una questione di giustizia e di principio, valori ai quali il personale del Gemelli non si è mostrato sensibile (a parte la responsabile dell'ambulatorio oculistico pediatrico,che ragionevolmente ha subito fatto visitare mia figlia). Devo puntualizzare, inoltre, che il 2 Settembre 2008 mi ero già trovata in un'analoga situazione: mio marito (Tawfiq Naser Said) ed io, pur essendo anche allora arrivati in perfetta puntualità, avevamo atteso fino all'esaurimento della lista dei pazienti di quel giorno, per poter essere visitati; siamo stati scavalcati, insomma, da tutti.
Dunque il 3 Dicembre 2008,in occasione della visita oculistica di mia figlia,è risultato chiaro che le nostre attese anomale non erano dovute ad una occasionale svista,ma a puro e semplice razzismo,espresso in modo nascosto e subdolo,ma non per questo meno rozzo ed odioso. Con la caparbietà di chi si sente ingiustamente trattata ma nello stesso tempo ha troppa stima di sé per lasciar stare, dopo l'infelice visita oculistica,mi sono messa alla ricerca della stanza giusta, per conoscere il nome dell'impiegata responsabile della scorrettezza. Ho interpellato il personale in divisa,che non mi aveva perso di vista un istante e che ha cercato ancora di fuorviarmi,indicandomi il personale della reception. Arrivata finalmente alla porta giusta, con mia figlia assai stanca al seguito, la signora Olivo ha ascoltato la mia precisa e dettagliata denuncia,ma si è trincerata dietro la legge sulla privacy: non poteva dirmi il nome della signora ma solo il numero di matricola. Io credo, comunque, che di fronte ad un palese abuso d'ufficio, la legge sulla privacy non sia prioritaria.
D'altra parte io so che qualunque sia il suo nome l'impiegata, insieme a tutti coloro che l'hanno protetta, quel 3 Dicembre 2008 ha ricevuto una grande lezione (il suo silenzio ne è stata la prova,non aveva nulla da dire, infatti, a discolpa). E ne sono contenta anche per tutti coloro che non hanno voce e che quel giorno sono stati i soli a dimostrarmi solidarietà: io,italiana,posso capire cosa subiscano,silenziosamente, ogni giorno gli "invisibili". Sono poi contenta che le mie due figlie abbiano potuto ricevere l'educazione e la formazione necessarie per rispettare le leggi di questo paese e nello stesso tempo per reagire,prontamente ed allo scoperto,di fronte a chiunque non riconosca loro diritti e dignità.
Roma, 19 Febbraio 2009. Pier Franca Di Battista.

Patologia trattata
VISITA DI CONTROLLO.


Altri contenuti interessanti su QSalute