Remeron

Remeron

 
3.1 (4)
Scrivi Recensione
Principio attivo
Mirtazapina
Indicazioni
Depressione
Remeron è un farmaco che ha come principio attivo la Mirtazapina, appartenente alla classe degli antidepressivi serotoninergici e noradrenergici specifici (NaSSA) ed utilizzato per il trattamento di episodi di depressione maggiore negli adulti. La mirtazapina inizia ad esercitare la sua azione generalmente dopo 1 o 2 settimane dalla prima assunzione. Durante il trattamento si possono sperimentare aumento dell’appetito, con conseguente aumento di peso, e sonnolenza diurnia. Remeron è disponibile sotto forma di compresse orodispersibili nei seguenti dosaggi: 15 mg., 30 mg., 45 mg..

Recensioni dei pazienti

4 recensioni

Voto medio 
 
3.1
Efficacia 
 
3.8  (4)
Assenza di effetti collaterali 
 
2.5  (4)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Efficacia
Assenza di effetti collaterali
Commenti
Farmaci
Indica la tua fascia di età
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
4.0
Efficacia 
 
5.0
Assenza di effetti collaterali 
 
3.0

Ottimo per addormentarsi

A me è stato prescritto per farmi dormire, dato che l'antidepressivo assunto la mattina, della classe del citalopram, ha come effetto collaterale un'attivazione, che mi faceva stare sveglio la sera. Quindi, ho iniziato con il Remeron da 15 mg., che ha iniziato subito a lavorare come si deve: nel giro di un'oretta o meno, dormivo già profondamente. Dopo che il 15 mg. aveva terminato il suo effetto, sono passato al 30 mg., e anche questo funziona perfettamente (è quello che assumo anche ora). Quasi tutte le sere mi fa addormentare benissimo, e dopo qualche ora ha già concluso la sua efficacia e si può tornare in attività (anzi, qualche giorno fa addirittura dopo quattro ore mi sentivo più riposato e mi sono alzato dal letto senza problemi): a me non ha mai dato alcun effetto sedativo il giorno dopo. Molto raramente, come ho accennato, non da l'effetto sperato ma perché, magari, quella giornata o serata particolare, ho esagerato col caffè, ma tutto qui. A mio parere, almeno per me, è parso più che un antidepressivo un ottimo rimedio per addormentarsi ( non per dormire, per cui agisce, dopo, il citalopram), ma credo abbia un effetto molto soggettivo: ho provato, infatti, a dare a mia mamma una sola volta la dose da 15 mg. per farla dormire, e il giorno dopo non si svegliava mai! Io, invece, lo uso da almeno sei anni con ottimi risultati. Io lo prendo quasi ogni sera, e non ho notato alcun effetto collaterale strano per questa assunzione: in ogni caso, non prenderlo affatto non permette di passare una notte riposata, e non vedo, quindi, il motivo per cui interromperlo. Forse, ma sottolineo forse, mi sta facendo mettere su peso, ma è una cosa che sto valutando da poco col medico: in ogni caso, ci si rivolge a un servizio nutrizionale in ospedale e si risolve il problema.

Fascia di età
Da 40 a 60 anni
Sesso
Uomo
Malattia trattata
Depressione ansiosa, insonnia collegata.
Voto medio 
 
1.0
Efficacia 
 
1.0
Assenza di effetti collaterali 
 
1.0

Mirtazapina

Ho provato Mirtazapina per curare la mia depressione cronica, ma è stata una settimana di inferno:
30 mg. la sera prima di coricarmi: sedazione profonda appena l'assumevo, risveglio faticoso e pesantezza fisica e confusione mentale durante il giorno, notevole incremento dell'appetito, peggioramento dell'umore.
Conclusione: pessimo farmaco.

Fascia di età
Da 40 a 60 anni
Sesso
Uomo
Malattia trattata
Depressione.
Voto medio 
 
3.5
Efficacia 
 
4.0
Assenza di effetti collaterali 
 
3.0

Per un mese tutto perfetto

Il Remeron è stato un farmaco letteralmente miracoloso per me le prime quattro settimane che l'ho preso. Ho 43 anni, sono da una decina di anni in evidente sottopeso e sono affetto da disturbo depressivo maggiore.
L'effetto del farmaco è innanzitutto praticamente immediato, è un qualcosa di incredibile, mi sono sentito subito meglio, ero.. ero felice! Felicità amplificata dal fatto che stavo mangiando come un maiale (concedetemi il termine) e già in una sola settimana ho messo su parecchio peso (per anni avevo cercato di guadagnare qualche chilo, senza risultati), e la cosa mi ha fatto bene anche dal punto di vista estetico.
Poi fin dalla prima notte ho iniziato a dormire come un bambino, e questo sempre fino a quando ho preso le compresse. Dormivo anche fino alle 11:00 di mattina, quando prima in genere alle 4:30 massimo le 5:00 ero già in piedi (e dormivo male). Dopo un mese insomma sembravo un'altra persona: aspetto florido, viso riposato, umore nettamente migliore, propositività.
Ma è proprio verso la fine della quinta settimana che sono iniziati i problemi, cioè.. non so se fossero dovuti al Remeron, ma sta di fatto che ho iniziato ad avere strani e brutti pensieri e il mio Disturbo Ossessivo Compulsivo è tornato all'attacco in modo fortissimo. A quel punto il medico che mi segue mi ha tolto il farmaco e ora .. ora sono di nuovo nel tunnel.
Non so, ripeto, se questa degenerazione sia stata causata dal farmaco, ma posso dire che per un mese io sono stato da dio.

Fascia di età
Da 40 a 60 anni
Sesso
Uomo
Malattia trattata
Depressione + DOC.

Voto medio 
 
4.0
Efficacia 
 
5.0
Assenza di effetti collaterali 
 
3.0

Lo raccomando

Per trattare la mia depressione, il dottore mi prescrisse tempo fa proprio il Remeron, ma l'inizio non fu dei migliori e mi spaventai al punto di sospendere il farmaco dopo una settimana. Perchè lo feci? Vi dico quello che sono riuscito a mangiare a cena una sera: due pizze (quelle da mettere nel microonde), un piatto di pasta olio e grana, due panini, non so quanti dolci e dolcetti.
Insomma, l'aumento di appetito previsto tra gli effetti collaterali, con me ci ha preso in pieno. Come dicevo l'ho smesso quasi subito, ma così facendo sono tornati il dormir male e poco/niente la notte e la mia depressione. La combinazione di farmaci che avevo iniziato ad assumere (Buspar + Rivotril) non aveva purtroppo gli effetti sperati, ero davvero demoralizzato e stavo molto male. Allora ci abbiamo riprovato col Remeron, questa volta però andandoci più cauti ed ho iniziato coi 15 mg. Non so se sono io anomalo, ma un dosaggio più basso ha su di me un effetto sedativo maggiore (ottimo), con la differenza che gli effetti collaterali (sempre presenti) diventano perlomeno più gestibili. Infatti coi 15 mg. i devastanti attacchi di fame, che in genere mi prendono anche per due ore di fila, sono riuscito a tenerli sotto controllo (bisogna tenerli sotto controllo quell'ora- due, poi passano, non è che durano tutto il giorno). E sempre coi 15 mg. ho goduto della grande efficacia di questo farmaco, che mi ha fatto sentire molto meglio fin da subito, mi ha migliorato l'umore e finalmente mi ha permesso di dormire beatamente tante ore di sonno ogni notte (non ne avevo ricordi..).
Lo consiglio sicuramente a chi ha problemi di depressione maggiore associati a problemi col dormire.

Fascia di età
Da 25 a 40 anni
Sesso
Uomo
Malattia trattata
Depressione.


Altri contenuti interessanti su QSalute