Terapia Intensiva Cardiovascolare Ospedale Cuneo

Terapia Intensiva Cardiovascolare Ospedale Cuneo

 
5.0 (2)
Scrivi Recensione
Reparto
Il reparto di Anestesia e Terapia Intensiva Cardiovascolare dell'Ospedale Santa Croce di Cuneo, situato in Via Michele Coppino 26, ha come Responsabile il Dott. Alessandro Locatelli. Il reparto, collocato al quinto piano del blocco B, è una Struttura Complessa facente parte del Dipartimento Cardiovascolare. Fanno parte dell'equipe dell'unità operativa i dirigenti medici Avallato Carla, Barzaghi Nicoletta, Bertora Marco, Blangetti Ilaria, Bracco Zaira, Cagna Luciana, Canal Gloria, Degiovanni Cristina, Fenoglio Lorena, Gambera Giuseppina, Manente Elisa, Montoli Massimiliano, Nicoletti Ilaria, Pizzi Domenico, Ruscio Maria Teresa, Sidoti Antonino, Tealdi Andrea, Vitale Domenico.

Recensioni dei pazienti

2 recensioni

Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0  (2)
Assistenza 
 
5.0  (2)
Pulizia 
 
5.0  (2)
Servizi 
 
5.0  (2)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Competenza
Assistenza
Pulizia
Servizi
Commenti
Informazioni
Inviando il modulo si dichiara che quanto scritto corrisponde al vero e si assume responsabilita' legale in caso di commenti falsi. L'invio di commenti non veritieri positivi o negativi costituisce reato.
Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie non basta

Non ci sono abbastanza parole per ringraziare tutto il personale del reparto che il 6 e il 7 aprile 2019 si è preso cura di nostro papà per prepararlo per quel difficile intervento alla valvola mitralica e 4 bypass. Grazie anche per le cure post operatorie, che come un miracolo hanno fatto sì che nostro papà dopo solo un giorno dall'intervento fosse già in reparto.

Patologia trattata
Degenza pre e post operatoria.



Voto medio 
 
5.0
Competenza 
 
5.0
Assistenza 
 
5.0
Pulizia 
 
5.0
Servizi 
 
5.0

Grazie

Umanità e competenza, è questo che ricordo dei medici e degli infermieri del reparto di terapia intensiva. A questi angeli devo la possibilità di trascorrere un altro Natale con mio fratello, operato d'urgenza per un aneurisma tre anni fa.

Patologia trattata
Aneurisma aortico.


Altri contenuti interessanti su QSalute